13°

Arte-Cultura

Il pittore degli affetti

Il pittore degli affetti
Ricevi gratis le news
0

Stefania Provinciali

La galleria Ponte Rosso di Via Brera propone a Milano fino al 7 aprile venticinque dipinti e una selezione di disegni di Renato Vernizzi, il pittore parmigiano, scomparso nel '72, che nel suo solitario percorso ha composto un affresco di luoghi e d’affetti di grande intensità. La mostra, «Vernizzi e gli amici di Bagutta»,  è stata anche occasione per riportare l’attenzione sul catalogo generale di Vernizzi, curato dal figlio Luca e da Elena Pontiggia ed edito da Mup, realizzato in vista del futuro museo che la Fondazione Monte Parma ha previsto per l’opera dell’artista e rappresenta un importante documento dal punto di vista della storia dell’arte. Esposte opere realizzate a partire dagli anni '40, affiancate dai dipinti di altri diciotto nomi da Barbieri, a Bucci, a Carpi, a Dalla Zorza, a Novello, solo per citarne alcuni, accomunati dall’appartenenza allo storico cenacolo di artisti e letterati che aveva il suo luogo di ritrovo all’osteria "Bagutta", sede dell’omonimo premio letterario. «Una vita dedicata, tutta, alla pittura, con un posto di nicchia per il disegno»: titola così un intervento di Gianni Cavazzini sul catalogo generale, riassumendo in poche, incisive parole quella esigenza che Renato Vernizzi ha espresso in tutto il suo percorso: una pittura tesa a raccontare le impressioni del sentimento, rivolta ai luoghi ed agli affetti famigliari colti con lucida intenzione. C'è infatti in Vernizzi un passaggio fondamentale che rende a questo suo dipingere la profondità del pensiero, un’attenzione psicologica che affonda le radici nella mente dell’artista, intento a mettere tutto se stesso nella rappresentazione, non un approccio sentimentale ma profondamente umano dove la mente ed il cuore, le ragioni di una pittura che supera ben presto gli esiti novecentisti delle origini e che si consolida senza ripensamenti in tempi di mutamenti radicali nel mondo dell’arte, hanno una ragione profonda.Ecco, allora, scorrere davanti agli occhi, negli spazi della galleria milanese «Giocattoli» tela del '44-'45, con cui inizia il percorso, «dove vi sono giochi senza giocatori, su uno sfondo nebbioso senza un bimbo che se ne curi perchè siamo in tempo di guerra e non c'è tempo per pensare al divertimento» ricorda Elena Pontiggia. Si snoda la vicenda affettiva con «Luca e il cesto d’uva» del '45 od i successivi «Autoritratto allo specchio e Isabella» del '54 dove l’importanza del colore ed i contrasti di luce ed ombra vanno acquistando rilevanza nella stesura dell’impianto narrativo e formale. La pittura è attenta, si configura come ideale lettura del mondo interiore, si infila nelle pieghe del quotidiano.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

GAZZAFUN

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

22commenti

Malcolm Young

Malcolm Young

MUSICA

E' morto Malcolm Young: fondò gli Ac/Dc con il fratello Angus

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

La lettera della mamma di Mattia

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Carabinieri

Controlli contro spaccio e furti: identificate 50 persone

L'operazione nella notte

Incidente

Scontro a Pilastro, un ferito

Incidente

Carambola fra tre auto in via Mantova, due feriti

Indaga la Polizia municipale

WEEKEND

Il Mercato del Forte, la torta di verze, November Porc a Zibello: l'agenda di domenica

Salso

Sfondano la vetrina e rubano capi firmati

Polizia

Raffica di furti negli appartamenti

Bici rubate e in attesa dei proprietari

Eccellenze

Il Parmigiano trionfa agli "Oscar del formaggio" a Londra

Risultato stellare: porta a casa 38 medaglie

POESIA

Zucchi tradotto da un giurato del Nobel

calcio

Parma, poker e primato

Lutto

L'addio di Rubbiano a Fabrizio Aguzzoli

LIRICA

Festival Verdi, numeri da record

FERROVIA

Fidenza-Cremona, treni al posto di due bus

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

12commenti

STADIO TARDINI

Il Parma travolge l'Ascoli 4-0 e sogna: è primo in classifica

Frattali: "Rigore parato, evitata sofferenza finale" (Video) - Grossi: "Bella vittoria, molte occasioni mancate per il Parma" (Videocommento)

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Fine vita, la Chiesa lo ripete da 70 anni

di Monica Tiezzi

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

1commento

USA

Disegna un pene in cielo, top gun punito video

1commento

SPORT

SERIE A

Il Napoli piega il Milan (2-1), la Roma si prende il derby

GAZZAFUN

Parma-Ascoli 4-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

curiosità

Sono una "chimera" quelli pubblici a Parma: il 19 è la Giornata mondiale dei servizi igenici

formigine

Damiano, 12 anni, è l'arbitro più giovane d'Italia Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto