14°

31°

Arte-Cultura

Giovannino contrario a un'Italia divisa

Giovannino contrario a un'Italia divisa
Ricevi gratis le news
0

Egidio Bandini

Fra le tante «osservazioni» sull’opera di Giovannino Guareschi, certamente una delle più originali e, certamente, nuove è quella del professor Alan Perry, docente di italianistica all’Università di Pittsburgh negli Usa. Nella sua più recente pubblicazione (il professor Perry arriva ogni anno alle Roncole e studia lo sterminato archivio guareschiano) ha affrontato un tema sul quale Guareschi più e più volte ha insistito, fin dal tempo del lager: la necessità di tenere uniti Nord e Sud Italia, verso una meta comune.
Convinto antiregionalista, scrive il professor Perry, Giovannino sosteneva che l’Italia fosse una e dovesse comportarsi come un’unica Nazione, dal Monte Bianco a Capo Passero. Nell’ormai introvabile volume «L’Italia provvisoria» Guareschi dedica un ampio spazio ai poco felici rapporti fra Nord e Sud, immaginando il viaggio di un forestiero, proveniente dal Polo Nord, attraverso tutto lo stivale. Il turista, dopo aver tacciato i milanesi d’essere meridionali (con conseguente reprimenda), si sente rispondere via via dai fiorentini, dai romani e dai catanesi che quello è il settentrione e che non si permettesse di chiamarli meridionali.
Così, sulla via del ritorno, chiama settentrionali i napoletani, che reagiscono affermando che Napoli è la capitale del meridione e chi si permettesse di dare del settentrionale a un napoletano è un «figlio di malafemmina». Arrivato alle pendici del Monte Bianco, il signor Fijlaos (questo il nome del turista») si sente dire dalla guida: «Vede, signore, a differenza di voi settentrionali, noi meridionali...». Così, con la testa piena di confusione, l’abitante dell’Artide, una volta a casa, rispose a chi gli chiedeva cosa fosse l’Italia: «L’Italia è un paese complicato perché là i punti cardinali sono sei: un est, un ovest, due nord e due sud».
 Lo studioso statunitense si sofferma poi su due rubriche che compaiono, dal 22 giugno al 6 luglio del 1946, sulla prima pagina del «Candido», esattamente dove avrà posto la fortunatissima serie «Visto da destra – Visto da sinistra».
 Le due rubrichette dal titolo Nord e Sud, firmate da Cisalpinus e Terronius dibattono di argomenti legati alle differenze o supposte tali fra settentrione e meridione. Tutt’e due i pezzi sono di Guareschi che tratta, nelle sole tre puntate pubblicate: «Il Cavallo», «Il Telefono» e «La Chiesa». Ovviamente l’intento è umoristico e, attraverso il paradosso, Giovannino sdrammatizza i preconcetti che, purtroppo, continuavano a dividere Nord e Sud. A chi, poi pretendeva (già allora!) di dividere in due l’Italia, Guareschi rispondeva: «A questo argomentare da povero diavolo si potrebbe rispondere che, quando c’è poi da farsi scannare in guerra, a rischiare la ghirba sono le pallottole non ci vanno soltanto i bergamaschi o i lombardi, ma anche gli abitanti di Matera e Potenza: ma non entriamo in discussione con quella categoria di squallida gente del Nord che afferma convinta che ''se si potesse fare un canale che divida l’Italia da Firenze in giù, dopo si organizzerebbe nel Nord una repubblica tipo Svizzera che sarebbe una pacchia perché il Nord produce tutto''. Una repubblica meravigliosa dove ognuno avrebbe 150 biciclette, 36 automobili, 200 paia di scarpe, 9.000 vestiti e una locomotiva a testa dato che si potrebbe evitare di vendere al Sud la roba che il Nord produce».
Conclude Alan Perry: «Guareschi può essere stato lanciato dal Nord e le radici e le ramificazioni della sua più grande creazione letteraria, Mondo piccolo, sono nella valle del Po in Emilia Romagna. Ma, come abbiamo compreso da questa ricerca, Guareschi era veramente comprensivo nel modo in cui vedeva il Sud e, in un contesto di Guerra Fredda, abbracciò i meridionali, da vero italiano quale era».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

"Dai un bacio a Chiara"  Fedez e Chiara Ferragni approdano a Capri

gossip

Fedez e Chiara Ferragni (e Rovazzi) a Capri: folla in delirio Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Samuele Turco suicida in carcere
delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

Ultime notizie

Le parole del giovane parmigiano

SONDAGGIO

Da bagolón a bagolone: come cambia il dialetto dei giovani

di Mara Varoli

1commento

Lealtrenotizie

Caso Angelica club: Samuele Turco suicida in carcere

delitto s.prospero

Omicidio all' "Angelica club": Samuele Turco suicida in carcere Video

seconda amichevole

Calaiò inarrestabile, 5 gol; tripletta Iacoponi: Parma-Settaurense 12-0

via Anselmi

Fiamme in una palazzina: grave una 60enne - Video: dentro l'appartamento distrutto

parma in ritiro

Iacoponi: "Vogliamo un grosso obiettivo" Video

Per il difensore tripletta in amichevole con la Settaurense

incidente

Frontale a Noceto in via Galvana: ferito un anziano

droga

Arrestata l'insospettabile studentessa-pusher

21commenti

anteprima

Tutte le notizie di domani sulla Gazzetta di Parma

incidente

Cade dalla bici in via Repubblica: grave 74enne

L'omicidio

Fred nella casa, un silenzioso dolore

salsomaggiore

Trovati con arnesi da scasso nell'auto: quattro denunciati

7commenti

economia

Pomodoro, oltre 1000 assunti per la campagna Mutti

Nei 3 stabilimenti di Parma, Collecchio e Salerno, oltre ai fissi

parma calcio

Di Gaudio in maglia crociata

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

1commento

gazzareporter

"Ladri di biciclette... alla parmigiana": il racconto di una lettrice

4commenti

partecipate

Stu Pasubio, chiusa l'indagine preliminare. Pizzarotti: "Resto tranquillo"

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

22commenti

ITALIA/MONDO

operazione

Milano, stazione Centrale invasa dai migranti: nuovo blitz della polizia

Francia

Incendi in Costa Azzurra, evacuate 10.000 persone Foto

SPORT

mondiali nuoto

Pazzesca Pellegrini, impresa in rimonta: è oro. "Vorrei fare la velocista" Foto

nuoto

Italia show ai mondiali: Detti oro e Paltrinieri bronzo negli 800 sl

SOCIETA'

degrado

Pipì da Ponte Vecchio: esplode la protesta (social)

1commento

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

MOTORI

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery