16°

Arte-Cultura

La "Morte di Virginia" quadro da valorizzare

La "Morte di Virginia" quadro da valorizzare
0

 C'è un quadro in Galleria Nazionale di Gabriel Francois Doyen (Parigi 1726-Pietroburgo !806) che raffigura la «Morte di Virginia», un olio su tela acquistato come primo dipinto da Filippo di Borbone per la sua galleria, su consiglio del marchese Du Tillot, nel 1760. Una tela grande e scenografica, apprezzata da Diderot che si espresse in termini lusinghieri nella sua recensione al Salon parigino del 1759.

Nei depositi della Galleria Nazionale è anche conservata ma bisognosa di restauro l’originale cornice intagliata, realizzata su disegno del Petitot. Di recente le Musée des Beaux-Arts di Rennes ha acquistato da una collezione privata il bozzetto preparatorio del dipinto parmigiano, che va ad integrare una ricco contesto esistente attorno all’opera. 
Ci sono, infatti, sparsi per musei e collezioni diversi disegni: uno al Louvre, uno all’Ermitage, un disegno a Francoforte di cui non si conosce però l’ubicazione, un bozzetto in collezione privata olandese, pubblicato nel 2011 da Laetitia Pierre, ed una copia dell’opera di Doyen su di un disegno di Vien al Museo di Rochefort. 
Un contesto vario che racchiude un tema attorno al quale la pittura si è espressa nell’arte europea ed italiana in particolare, inteso come exemplum virtutis. Anche la letteratura ha affrontato la morte di Virginia in celebri opere teatrali e romanzi: dal soggetto «romano» di Tito Livio, ad Alfieri, Lessino, Durante o il codice di Boccaccio con il De Claribus Mulieribus.
 L’interesse suscitato nel passato e nella stessa contemporaneità per ricostruire i momenti essenziali del dipinto e la sua storia, hanno suggerito ad Angelo Loda, della Soprintendenza per i beni storici e artistici di Parma e Piacenza, l’idea di una mostra che potrebbe essere realizzata ricomponendo attorno al dipinto i bozzetti ed i disegni citati, accanto ai quali mettere, come corollario, altre celebri sul tema ed antichi testi letterari.
 Una mostra di nicchia ma intesa come approfondimento su di un’ opera conservata in galleria che il recente acquisto francese ha riportato all’attenzione, per aprire le porte ad una rilettura del secondo ‘700.La storia racconta che Doyen è probabilmente passato da Parma nel 1756, al ritorno da Roma verso Parigi e che nel suo soggiorno si fosse in particolare interessato agli affreschi di Correggio. Forse proprio in quella circostanza vi era stato un primo approccio con la Corte parmense, intenzionata a ricostruire una propria collezione d’arte. 
A Roma l’artista aveva studiato Raffaello e Pietro da Cortona, Domenichino e Luca Giordano. Si era poi fermato a Bologna ed a Venezia, dove le opere di Tiepolo e Paolo Veronese avevano di certo attratto la sua attenzione. 
Forse per queste ragioni la tela si presenta con un approccio classico, non solo per il soggetto ma anche per le dinamiche gestuali ed espressive, per la tavolozza che acquista una funzione retorica, per le forme complessive del racconto in cui il decemviro romano, Appio Claudio, nemico della plebe, volge le sue attenzioni alla bella Virginia, figlia del plebeo Lucio Virginio. 
Il padre per sottrarla al disonore la uccide scatenando l’insurrezione contro il potere dei decemviri. Una metafora della libertà individuale e del valore della virtù che in pittura sarà anticipatrice della rilettura dei classici nella seconda metà del Settecento.
STEFANIA PROVINCIALI
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

1commento

fotografia

Il "Mercante" secondo il fotografo Fabrizio Ferrari Gallery

comune

Casa: "Positivo il 2016, ma ci mancano 40 agenti" Tutti i numeri

L'assessore ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

1commento

GAZZAREPORTER

Ancora rifiuti selvaggi a San Leonardo Fotogallery

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia