-3°

Arte-Cultura

La "Morte di Virginia" quadro da valorizzare

La "Morte di Virginia" quadro da valorizzare
Ricevi gratis le news
0

 C'è un quadro in Galleria Nazionale di Gabriel Francois Doyen (Parigi 1726-Pietroburgo !806) che raffigura la «Morte di Virginia», un olio su tela acquistato come primo dipinto da Filippo di Borbone per la sua galleria, su consiglio del marchese Du Tillot, nel 1760. Una tela grande e scenografica, apprezzata da Diderot che si espresse in termini lusinghieri nella sua recensione al Salon parigino del 1759.

Nei depositi della Galleria Nazionale è anche conservata ma bisognosa di restauro l’originale cornice intagliata, realizzata su disegno del Petitot. Di recente le Musée des Beaux-Arts di Rennes ha acquistato da una collezione privata il bozzetto preparatorio del dipinto parmigiano, che va ad integrare una ricco contesto esistente attorno all’opera. 
Ci sono, infatti, sparsi per musei e collezioni diversi disegni: uno al Louvre, uno all’Ermitage, un disegno a Francoforte di cui non si conosce però l’ubicazione, un bozzetto in collezione privata olandese, pubblicato nel 2011 da Laetitia Pierre, ed una copia dell’opera di Doyen su di un disegno di Vien al Museo di Rochefort. 
Un contesto vario che racchiude un tema attorno al quale la pittura si è espressa nell’arte europea ed italiana in particolare, inteso come exemplum virtutis. Anche la letteratura ha affrontato la morte di Virginia in celebri opere teatrali e romanzi: dal soggetto «romano» di Tito Livio, ad Alfieri, Lessino, Durante o il codice di Boccaccio con il De Claribus Mulieribus.
 L’interesse suscitato nel passato e nella stessa contemporaneità per ricostruire i momenti essenziali del dipinto e la sua storia, hanno suggerito ad Angelo Loda, della Soprintendenza per i beni storici e artistici di Parma e Piacenza, l’idea di una mostra che potrebbe essere realizzata ricomponendo attorno al dipinto i bozzetti ed i disegni citati, accanto ai quali mettere, come corollario, altre celebri sul tema ed antichi testi letterari.
 Una mostra di nicchia ma intesa come approfondimento su di un’ opera conservata in galleria che il recente acquisto francese ha riportato all’attenzione, per aprire le porte ad una rilettura del secondo ‘700.La storia racconta che Doyen è probabilmente passato da Parma nel 1756, al ritorno da Roma verso Parigi e che nel suo soggiorno si fosse in particolare interessato agli affreschi di Correggio. Forse proprio in quella circostanza vi era stato un primo approccio con la Corte parmense, intenzionata a ricostruire una propria collezione d’arte. 
A Roma l’artista aveva studiato Raffaello e Pietro da Cortona, Domenichino e Luca Giordano. Si era poi fermato a Bologna ed a Venezia, dove le opere di Tiepolo e Paolo Veronese avevano di certo attratto la sua attenzione. 
Forse per queste ragioni la tela si presenta con un approccio classico, non solo per il soggetto ma anche per le dinamiche gestuali ed espressive, per la tavolozza che acquista una funzione retorica, per le forme complessive del racconto in cui il decemviro romano, Appio Claudio, nemico della plebe, volge le sue attenzioni alla bella Virginia, figlia del plebeo Lucio Virginio. 
Il padre per sottrarla al disonore la uccide scatenando l’insurrezione contro il potere dei decemviri. Una metafora della libertà individuale e del valore della virtù che in pittura sarà anticipatrice della rilettura dei classici nella seconda metà del Settecento.
STEFANIA PROVINCIALI
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La festa di Natale del Bar Gianni

DADAUMPA

La festa di Natale del Bar Gianni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande sfida degli anolini

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

di Chichibìo

9commenti

Lealtrenotizie

“A Parma 18 milioni di euro per i progetti del Bando Periferie”

COMUNE

A Parma 18 milioni di euro per riqualificare le periferie. Ecco i sei progetti

La firma a Roma con Gentiloni. Soddisfatti il sindaco Pizzarotti e l'assessore Alinovi

4commenti

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

ANTEPRIMA GAZZETTA

I punti critici della Massese. La situazione una settimana dopo la morte di Giulia

tg parma

Via Spezia: rapina con coltello al centro scommesse

Un bottino di circa 1.500 euro

PARMENSE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: arrivano 55 milioni di euro

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

1commento

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

parmacotto

Bimbi, tutti a "scuola di cotto" Fotogallery

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

AGROINDUSTRIA

Accordo "salva granai" tra 100 pastifici, 85 molini e oltre 1 milione di imprese agricole

Resta fuori in polemica Coldiretti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

genova

Aggredisce una donna per rapinarla, "arrestato" dai boyscout

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Voci di dimissioni per Gattuso, il Milan smentisce

SOCIETA'

Libano

L'assassino della diplomatica inglese è un autista di Uber

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento