12°

22°

Arte-Cultura

Il carcere e le porte del silenzio

Il carcere e le porte del silenzio
Ricevi gratis le news
0

Lisa Oppici
Rubò gioielli in casa di un’amica ricca. Fu questo gesto (compiuto «per rabbia, per provocazione») che aprì a Goliarda Sapienza le porte del carcere: Rebibbia, anni Ottanta.
Quel periodo è mirabilmente raccontato dalla scrittrice catanese in «L’università di Rebibbia», che Einaudi propone oggi nei Tascabili a cura di Angelo Pellegrino. Un gran libro, come sempre quando si ha a che fare con Goliarda Sapienza.
Un libro che «vive» il carcere dal di dentro, in una soggettiva che parte nel momento in cui l’autrice dell’«Arte della gioia» entra in quell’universo altro e prende contatto con esso: «Ecco cos’è terrorizzante di quel complesso di celle: l’innaturalezza del loro silenzio.
Desideriamo spesso il silenzio, ma quello della vita è sempre sonoro, anche in campagna, al mare, anche nel chiuso della nostra stanza. Qui dove mi trovo il non-rumore è stato ideato per terrorizzare la mente che si sente ricoprire di sabbia come in un sepolcro». Goliarda ci guida in prima persona nella quotidianità di Rebibbia, nella quale lei stessa entra lentamente, passo dopo passo, nella progressiva scoperta di un mondo parallelo rispetto a quello esterno.
Le detenute e le guardiane, le uscite all’aria e i colloqui, le sofferenze e le speranze (e le assuefazioni) di chi sta dentro, il disagio ma anche il «sentirsi a casa» (da parte di chi una volta fuori non si ritrova più), i rituali di gruppo, i «servizi» scoperti poco a poco (il cinema, la parrucchiera, la spesa, il «ristorante» di Suzie Wong) e tanto altro ancora, a delineare un microcosmo - tratteggiato con vividezza e realismo - che non di rado diventa stimolo per riflessioni anche alte: «Fra queste mura, inconsapevolmente, si sta tentando qualcosa si veramente nuovo: la fusione dell’esperienza con l’utopia attraverso il contatto fra i pochi vecchi che hanno saputo capire la propria vita e i giovani che anelano a sapere». «La differenza di classe vige qui come fuori, insormontabile: il carcere è lo spettro o l’ombra della società che lo produce, è noto».
Ed è davvero un bel «viaggio», quello proposto da Goliarda: uno spaccato di realtà ma anche molto di più. Una sorta di romanzo di formazione sui generis, perché in fondo Rebibbia è effettivamente una scuola: un’università in cui imparare la vita, quella dentro ma anche quella fuori.
L'università di Rebibbia
Einaudi, pag. 140,  11,00


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro  Foto

MODA

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro Foto

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

MODA

Federica Pellegrini sfila in "paint-kini" a Milano

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

Stranieri

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

23commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

l'agenda

Funghi e non solo: una domenica di sagre e tesori segreti da scoprire

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

CONCERTO

Nada incanta al Colombofili

NEVIANO

Palestra rinnovata, scolari in festa

PARCO DUCALE

Nella serra piccola del Giardino il «posto delle viole»

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

4commenti

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia Foto Video

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

8commenti

CALCIO

D'Aversa: "Un risultato importante. Abbiamo preso fiducia nel secondo tempo" Video

L'allenatore commenta la vittoria del Parma sul Venezia

2commenti

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

MONTAGNA

E' stato trovato il fungaiolo disperso nel Bardigiano

Il 72enne è stanco ma in buone condizioni di salute

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'omaggio a Verdi: un dovere e un piacere

di Francesco Monaco

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

TERREMOTO

I soldi degli sms mai arrivati a Amatrice: indaga la procura

chiesa

Papa Francesco "accusato" di sette eresie. Lettera firmata anche da Gotti Tedeschi

SPORT

VENEZIA-PARMA

"Una vittoria meritata sul piano del carattere": il video-commento di Grossi

3commenti

VENEZIA-PARMA

Di Cesare, l'uomo-gol: "Il Venezia, squadra ostica. Abbiamo sfruttato l'occasione" Video

1commento

SOCIETA'

il caso

Arabia Saudita, la prima volta delle donne allo stadio

IL DISCO

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery