14°

25°

Arte-Cultura

Il racconto della domenica - L'arrivo del giorno giusto

0

di Anna Maria Dadomo

La giornata si presentava magnifica, buia e piovosa, come piaceva a lei. In giardino, ovunque si guardasse, lo spettacolo del foliage,  era al suo meglio: manciate di foglie  di ogni colore  si staccavano dai rami sotto i colpi del vento,  danzavano fragili nell’aria, cadevano sul prato. Il giallo delle foglie del noce prevaleva su tutti gli altri: ricopriva  interamente lo stradello davanti a casa,  macchiava, con pennellate dense e pastose, i davanzali delle finestre.
Ma non era quello. Nessun spiraglio di luce, nessuna crepa d’azzurro fendeva il  muro spesso e compatto delle nuvole: ogni tentativo del sole sarebbe stato respinto. E sarebbe stato così fino a sera. Lo capì non appena aperse la finestra della camera. 
E capì che quello era il giorno giusto. Avrebbe lavorato tutta la mattina e oltre, se era il caso, senza distrazioni dato che il figlio non sarebbe tornato a casa per il pranzo. Sarebbe stata sola con  il suo lavoro. 
La sua paura. E i gatti. Il sonno placido dei gatti. Pandus, il suo preferito, bianco con macchie nere sul dorso e sulle orecchie,    gli occhi verdi, si sarebbe acciambellato sulla poltrona, appena dietro la sua seggiola, in una morbida cuccia di lana; Peperino, grigia  e arancione, la pancia bianca, avrebbe condiviso la sedia da ufficio vicino alla stufa con Pigotta, un’elegante, placida tigre domestica  di 6 chili. I gatti non disturbavano le sue mattine di lavoro. Anzi. Discreti e silenziosi, erano i compagni ideali per avventurarsi nei territori sconosciuti della scrittura. Qualcuno di loro, ogni tanto, si sarebbe alzato, avrebbe fatto una capatina  in cucina  dove, sopra  un foglio di giornale, erano sistemate le ciotole del cibo e dell’acqua per sgranocchiare qualcosa e ritornare,  soddisfatto e appagato,  al suo posto,  riprendere il sonno interrotto.
Confidava in loro quella mattina, nella loro rassicurante presenza, per tuffarsi con ritrovato coraggio in quel racconto, e riuscire a portarlo a termine.
Doveva andare giù, scendere nelle profondità dell’inconscio che  il suo immaginario  le presentava come  caverna  marina dal fondale mobile  e fangoso, dove non penetrava la luce del sole, dove   fievoli bagliori di luce si accendevano e spegnevano, e  strane paurose creature  mandavano segnali, e  bocche si aprivano e chiudevano senza suono. 
La prima volta c’era stato un  liquido ristagnare  d’ombre, uno  sciabordio d’acqua , una corrente cupa che trascinava via, e d’improvviso quella bocca enorme dai denti lunghissimi, luminescenti che l’adescavano, pronti ad ingoiarla in pochi istanti. 
Aveva avuto paura. Ed era risalita. Da allora non aveva più ripreso quel racconto. Quel giorno avrebbe ritentato. Era il giorno giusto. E se di nuovo quel buio laggiù in fondo, con la sua  fauna abissale dagli scheletri poco calcificati, dai tessuti molli, dagli occhi ciechi  e primitivi  che sporgevano dal corpo, con la loro bocca enorme e gli stomaci  in grado di dilatarsi enormemente permettendo loro  di ingoiare in pochi istanti corpi ben più grandi del suo, l’avrebbe spaventata, se di nuovo il coraggio le fosse venuto meno, si sarebbe girata, avrebbe preso e  stretto tra le braccia Pandus. E  il tepore del suo pelo morbido che sapeva di muschio e di resina contro la guancia,  quel    suo guardarla senza curiosità con  gli occhi  semichiusi come se sapesse, l’avrebbero restituita  a se stessa. E soprattutto, il venerabile Pandus, avrebbe mantenuto il segreto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

VIA COSTITUENTE

Colpiscono il gestore del supermercato con una catena: due donne arrestate per rapina

POLITICA

Il senatore Pagliari: "Dal 5 giugno arriveranno nuovi 15 vigili del fuoco a Parma"

play-off

Parma qualificato ai quarti: alle 15,30 il sorteggio della prossima avversaria dei crociati

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

TRAVERSETOLO

I ragazzini fanno i vandali. E il sindaco li «denuncia» sui social

PARMA

Scontro auto-moto in via Colorno: un ferito

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

1commento

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

VERSO IL VOTO

Amministrative, i sondaggi nazionali sul «caso Parma». In testa Pizzarotti 

Gazzareporter

Le foto di una lettrice: "Neviano de Rossi, una strada praticamente abbandonata..."

1commento

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

Viabilità

Cominciati i lavori sulla provinciale Monchio-Corniglio

PGN

Cinque nuovi dischi delle band di Parma

Torna Parmagiornoenotte: eventi, appuntamenti, concerti, aperitivi, teatro e feste

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

3commenti

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

9commenti

IN BICI

Nuova ciclabile: pedaleremo in sicurezza tra Gaiano e Ozzano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

gran bretagna

Caccia ai complici di Manchester Video

LA SPEZIA

Due ragazzi trovati morti in una cava dismessa: hanno fatto un volo di 40 metri

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

play-off

D'Aversa: "Il Parma è stato, prima di tutto, bravo tatticamente" Video

1commento

CALCIO

Due a zero all'Ajax: il Manchester United vince l'Europa League

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare