Arte-Cultura

"Sogno di rilanciare il Museo Bodoniano"

"Sogno di rilanciare il Museo Bodoniano"
0

di Margherita Portelli

È arrivata a Parma da poco più di un mese ma ha già le idee chiare, Sabina Magrini. La nuova direttrice della Biblioteca Palatina, forte dell’entusiasmo della sua giovane età, a poche settimane dall’insediamento a palazzo della Pilotta, non si fa trovare impreparata, e se gli si chiede conto di quali siano i suoi sogni per il futuro della biblioteca, risponde in due parole: «Catalogo informatico integrato e degna sede del Museo Bodoniano».
La quarantaduenne originaria di Roma lo scorso 15 marzo ha preso il posto di Andrea De Pasquale, dopo aver ricoperto per due anni l’incarico di direttrice della Biblioteca Statale di Trieste: «Prima di allora ero stata per dieci anni bibliotecaria della Biblioteca Medicea Leurenziana di Firenze» racconta circondata da manoscritti e volumi a stampa, nel cuore dello «scrigno di carta» Ducale.
Laureata in Lettere a La Sapienza di Roma con specializzazione in Paleografia latina, la Magrini non ci ha pensato due volte a fare domanda per la dirigenza a Parma: «La Palatina, essendo una biblioteca di conservazione è più vicina alle mie corde, e questo sicuramente è stato un grande stimolo - spiega la direttrice -. Parma mi avevano detto essere una città ricca di associazioni e realtà culturali, e da subito mi è sembrata forte di vitalità e di interessi, anche se il periodo economico non è certo dei migliori. Tuttavia c’è movimento, il circuito della Regione Emilia Romagna è a sua volta stimolante, si lavora molto in rete, e il fatto che la biblioteca sia inserita all’interno di questo palazzo così ricco di storia e cultura, è un ulteriore incentivo a lavorare bene e insieme».
Un momento difficile, certo, dal quale però si può uscire: «Ci piacerebbe coinvolgere tante altre istituzioni cittadine per promuovere le nostre attività - prosegue -: gli eventi realizzati sono tanti, ma tutti, comunque, vengono portati avanti nel rispetto del lettore, utente principale di una biblioteca». Oggi a frequentare gli spazi della Palatina sono soprattutto studenti universitari a caccia di concentrazione per preparare gli esami, ma il desiderio è di potenziare quella «nicchia» di appassionati che la frequentano perché interessati al ricco patrimonio che la rende unica: «Per fare questo, aprirsi all’esterno, una strada è senz’altro quella della digitalizzazione - continua la Magrini -. Abbiamo numerose banche dati relative ai nostri materiali: tante, ma distinte. Quello che mi propongo di fare è di aggregarle per arrivare a un opac, una vetrina digitale . Poi vorrei coinvolgere anche i giovani, per questo ho già incontrato alcuni presidi di scuole superiori per avviare progetti che avvicinino i ragazzi alla biblioteca; un esempio può essere quello degli stage esterni». Nel 2013, inoltre, ricorrerà il bicentenario della morte del grande incisore, tipografo e stampatore Giambattista Bodoni. Ed eccolo, l’altro sogno della nuova direttrice: «Riuscire a fare del Museo Bodoniano un’attrattiva per la città». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

2commenti

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Sorbolo

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Referendum

I dati definitivi: il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

1commento

referendum

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro prima giù poi recupera - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

3commenti

Salsomaggiore

Squilli di tromba al funerale di Lorenzo, ucciso da una malattia a 15 anni

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

Collecchio

Pedone investito nella notte a Lemignano: è in Rianimazione

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

1commento

comune

Il parco ex Eridania sarà "Parco della Musica"

Lega Pro

Come sarà il primo Parma di D'Aversa

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

Lutto

Addio a Ronchini, al «pisonär»

LA STORIA

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Collecchio

Il parcheggio del cimitero è una discarica

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

5commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Referendum

Anziano vota e muore al seggio a Marina di Carrara

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

11commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

4commenti

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)