18°

33°

Arte-Cultura

Spattini, cercatore su tela in viaggio nel Novecento

Spattini, cercatore su tela in viaggio nel Novecento
Ricevi gratis le news
0

di Margherita Portelli

Lo si attraversa tutto, Claudio Spattini. Poche stanze, sessanta opere, uno e mille artisti. In una manciata di passi lenti si ha modo di cogliere l’essenza di un pittore che è stato profondo conoscitore dell’arte, prestandosi alle influenze, ma che ha coltivato a fondo la propria individualità artistica.
A meno di due anni dalla sua scomparsa, la Fondazione Cariparma ha inaugurato ieri a palazzo Bossi Bocchi un’antologica dedicata al pittore modenese di origine, ma parmigiano di adozione già dagli anni Cinquanta. «Claudio Spattini e la memoria del Novecento» racconta una tra le figure più significative del panorama artistico parmense degli ultimi decenni, e, attraverso le sue stesse tele, ne traccia un profilo variopinto.
Nature morte, paesaggi, ritratti: stili differenti, soggetti che si alternano, motivi che ritornano. Una sola cifra stilistica: quella di chi, nel secolo diviso fra astrattismo e realismo, si apre una via differente, badando al vero, ma strizzando l’occhio alle nuove strade aperte dall’Ecole de Paris.
Lo ha definito «un artista strano» Gloria Bianchino, curatrice della mostra: «Spattini è sperimentatore di linguaggi diversi, pur mantenendo una sua linea culturale ben precisa – ha dichiarato la studiosa, introducendo i cittadini presenti a palazzo Bossi Bocchi alla mostra -. Colore e materia sono due costanti della sua opera. Dipinge sempre le stesse nature morte, le stesse alzate, che poi però finiscono per essere ogni volta diverse, perché oggetto di sperimentazioni sempre nuove».
 Nella sua lunga carriera artistica Spattini dialoga con Giorgio Morandi e con Virgilio Guidi, per poi prendere altre strade, scoprendo la tensione vibrante della pittura della Scuola Romana, e in particolare quella di Mario Mafai. Approfondisce Guttuso, e in lui si rivedono senz’altro Cezanne e Picasso. Rimane, però, nella sua eterogeneità, innegabilmente se stesso.
«Resta un pittore lineare, isolato dal contesto della cultura italiana – ha concluso la Bianchino -: la sua è una linea coerente, un racconto civile del mondo dell’oggi». Alla cerimonia erano presenti anche i due figli dell’artista, Gian Claudio e Massimo Spattini, che con la famiglia hanno collaborato alla realizzazione della mostra, donando anche diverse opere alla Fondazione: «Ringrazio la professoressa Bianchino, che ha realizzato il primo studio veramente critico sulla figura di mio padre, e la Fondazione Cariparma, con l’auspicio che continui, attraverso iniziative come questa, a tenere viva la speranza, valorizzando le nostre radici culturali» ha commentato Gian Claudio Spattini.
Carlo Gabbi, presidente della Fondazione Cariparma, ha specificato: «La mostra è un’occasione di riflessione, perché in un momento di grande crisi, la Fondazione non intende rinunciare a portare avanti iniziative culturali». Tra le autorità presenti, anche il prefetto Luigi Viana.   
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

Prevenzione

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

TRAVERSETOLO

Quattro profughi in un appartamento: è polemica

OSPEDALE

Pronto soccorso, Brescia «corteggia» Cervellin

Universiadi

Folorunso e Fantini: «Vogliamo la finale»

PERSONAGGI

102 anni, addio alla ricamatrice Lina Zanichelli

Fidenza

Morto a 51 anni Giorgino Ribaldi

pedoni penalizzati

Marciapiedi dissestati: problemi di sicurezza

Sissa Trecasali

La barca affondata nel Po non si trova

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

TRAGEDIA

Avvistati tre alpinisti morti sul Monte Bianco

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente