21°

36°

Arte-Cultura

Morirono in 14 sotto le bombe

0

 Qualche tempo fa, camminando tra via Venezia e via Cocconi, ho rivisto la lapide a ricordo dei 

14 morti in seguito al bombardamento del 18 novembre 1944. La mia mente è riandata alle prime ore di quella mattina tremenda. Ero uscito un attimo in attesa che venisse pronto il caffè che era già sul fuoco quando vidi due cacciabombardieri americani che ci sorvolavano. Pensavo che se ne stessero andando senza far danni quando vidi due "puntini" che si avvicinavano. Con il cuore in gola gridai "a terra hanno sganciato!" Seguirono due scoppi dal lato posteriore della mia casa e subito fummo avvolti da una nube di polvere. Chiamai i miei famigliari e fortunatamente tutti risposero compreso mio padre che era sceso in mutande perché aveva fatto il turno di notte alla Banca Commerciale. Eravamo illesi e mia madre ci disse di ringraziare Dio. Mio fratello ed io lo facemmo, ma non senza fatica.
 Dopo 10 minuti la polvere si dileguò e potemmo vedere che l’inferriata della finestra del lato posteriore era stata tranciata. Tra la cucina e la camera vi era un foro di un metro circa ed un altro buco era nella parete che dava sulla strada. E sulla strada vi era, ancora fumante, una scheggia di circa 30 centimetri con ogni probabilità la stessa che ci causò i danni veramente ingenti.
 La casa risultò inagibile ma a noi era veramente andata miracolosamente bene. Ben più triste destino toccò a 14 degli abitanti delle case popolari, parallele alla ferrovia Parma-Suzzara, chiamate, per la loro forma "i capanón". Proprio per questo, dall’alto, probabilmente saranno sembrati depositi. In realtà erano case abitate da persone umili nelle quali furono "traslocate" per volontà delle autorità politiche del tempo che vollero anche a Parma il "piccone risanatore". Vollero cioè la demolizione delle case di alcuni borghi dell’Oltretorrente che erano ubicati nella zona dove oggi si trova via Costituente. 
Le case che furono abbattute erano  fatiscenti  e i borghi erano stretti e facilmente difendibili ed inoltre, cosa non meno importante per le autorità fasciste, i suoi abitanti erano ritenuti "sovversivi" per cui era bene che fossero suddivisi  ai quattro angoli della città. Tornando al bombardamento ricordo che per parecchie notti faticai a dormire. Avevo ancora negli occhi l’immagine di quei corpi straziati e con i vestiti strappati. C'era anche quello di un bimbo che, imbiancato dalla polvere, a prima vista, ci sembrò un bambolotto.
 Tra  i caduti vi furono cinque familiari del signor Cantoni che perse quattro figlie e la moglie. Nel libro di Vittorio Barbieri "La popolazione di civile di Parma nella guerra '40-'45 edito dall’Associazione Nazionale Vittime civili della guerra - sez. di Parma, si legge la sua testimonianza: [«Abitavamo allora in via Venezia. Erano le 7.30 circa ed io mi trovavo già in via Piacenza intento al mio lavoro di netturbino quando si udì l’inatteso urlo delle sirene (dato l’orario). l miei familiari scesero le scale di corsa per uscire all’aperto. Mia moglie bloccò i figli sulla porta perché gli aerei stavano mitragliando i fuggitivi senza pietà. Poi una bomba colpì in pieno la casa ed intere famiglie rimasero sepolte dalla macerie... il sottoscala ove tutti si erano rifugiati, era divenuto la loro tomba...]». 
Nella ricorrenza del 2 novembre, sulla lapide che ora si trova fissata sulla facciata del palazzo che è stato costruito al posto degli edifici di quel tempo, in via Cocconi al civico numero 30, vicino all’incrocio con via Venezia, ho portato un fiore a ricordo di quei poveri caduti.  
ROMANO BENECCHI
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

francia

Esplode bomboletta di panna: colpita al petto muore modella blogger

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

Fabio Fazio, in una foto d'archivio

Tv

La Rai propone a Fazio un contratto da 2,2 milioni l'anno

1commento

elefantino che rincorre gli uccelli

natura

L'elefantino che rincorre gli uccelli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Esce di strada a Samboseto: 75enne morto sul colpo

Tg Parma

Samboseto, 75enne esce di strada e muore Video

polizia

Minacciato con coltello, sequestrato e rapinato in stazione: in carcere due dei tre aggressori Video

8commenti

mercato

Cassano: "Vorrei riportare il Parma in A" Audio Faggiano: "Fantantonio qui? Non lo escludo" Video

4commenti

Protezione civile

Ondata di caldo: allerta "arancione" fino a domenica - I consigli - Video

2commenti

Anteprima Gazzetta

Domenica il voto, appello a recarsi alle urne

GUARDIA DI FINANZA

Guardia di finanza: in 5 mesi scoperti 20 evasori totali. Tutti i numeri della Gdf

Durante la cerimonia del 240° della fondazione del Corpo 

polizia

Ladri scatenati, doppio colpo: presi di mira una tabaccheria e una ditta

sorbolo levante

Folla e commozione per i funerali di Matteo

Il 42 enne stroncato da un malore martedì dopo il calcetto

emergenza

Via Giovenale, via Muratori, piazzale Erodoto in balia dei vandali/ladri di automobili

4commenti

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

teatro

Debutto sold out per l'Arena Shakespeare (Teatro Due) - Gallery

Università

Una sala di preghiera per gli studenti di religione musulmana

Nel plesso di via d'Azeglio

2commenti

Incendio

«La mia casa a un passo dal rogo»

Piazza Garibaldi

Pizzarotti-Scarpa, incontro/scontro, scintille e...immagini - Gallery (e battute)

2commenti

ballottaggio

Ghirarduzzi (M5S): "Votate Scarpa". E scoppia la polemica

Ma Grillo precisa: "Noi non diamo indacazioni di voto, nei Comuni dove non ci sono nostri candidati"

5commenti

siccità

Il governo decreta emergenza idrica a Parma e Piacenza Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Maturità, temi lontani dalla realtà della scuola

di Stefano Pileri

ITALIA/MONDO

piacenza

Ucciso il cinghiale che teneva in scacco la città

Afghanistan

Cecchino canadese uccide un jihadista a 3.5 Km di distanza

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Calcio

Messi, convertita in multa (455 mila euro) la condanna per frode fiscale

calcio

Rivoluzione: la U20 cinese giocherà la serie D tedesca

MOTORI

SERIE SPECIALE

695 Rivale Abarth: lo scorpione sullo yacht...

novità

Volkswagen Arteon, salutate l'ammiraglia