12°

23°

Arte-Cultura

Natura essenza della vita

Natura essenza della vita
Ricevi gratis le news
0

 Camillo Bacchini

Nelle ampie stanze di Villa Soragna, a Collecchio, Stefania Provinciali raccoglie - sotto il titolo di «Fuga dalla realtà» - una cinquantina di quadri di Stefano Magnani. Classe 1960, di formazione accademica, Magnani da tempo ci aveva abituato ad angoli di città, o di campagna, raccolti appena fuori porta, ben riconoscibili e dipinti con uno stile naturalistico ad olio su tela. 
Tuttavia, già di fronte a questi quadri - con effetti di luce sulla paglia, sul fieno, sui sentieri, sugli scorci, tra i vicoli, lungo i viali, nei parchi - ci si accorge ben presto della presenza persistente d’una cifra inconfondibile della sua pittura: una precisione lenticolare del dettaglio così febbrile e tersa da comunicare straniamento. Quegli angoli di mondo che vivono di vita silente sulla tela, sono dipinti in modo ingannevole, perché, nonostante il realismo impeccabile, non esistono. 
I suoi paesaggi sono quasi spopolati. Sono silenziosi. Assoluti. Vi regna una calma che ferma il tempo e fissa lo spazio, blocca il movimento; tanto che alcuni, per questo pittore, hanno parlato di componente metafisica. In realtà, ciò ha senso soltanto se si pensa che il pittore non ha proiettato al di fuori della natura o oltre la realtà i suoi luoghi, bensì in una dimensione parallela. 
Allora diremo che è come se l’autore, una volta scelto un angolo di mondo, lo ripulisse con la pittura, rendendolo, finalmente, vivibile: tolti gli accidenti, rimane l’essenza. In questo senso i suoi paesaggi sono insieme realistici ed interiori. 
Ma ormai il frastuono, l’affollamento, il degrado, l’inquinamento in tutte le sue forme, la volgarità assillano; invadono e mettono a rischio persino lo spazio parallelo, e quasi privato, in cui il pittore aveva riposto il mondo. 
Ecco, allora, negli ultimi quadri ad olio e creta su tela - opere poste  nelle stanze più lontane creando un percorso coerente dai primi - l’esplosione di una forza e d’un impeto nuovi: se l’uomo pecca di ùbris, la natura, per difendersi, è pronta a resettare il proprio aspetto; si staccano zolle, s’innalzano al cielo; si creano crepacci, voragini; viene messa a nudo la geologia e i tranquilli paesaggi di cui sopra rimangono sospesi come pietosa erbetta su zolle divelte da un potente aratro a tre vomeri. 
Visioni surreali e geologiche prendono di colpo il sopravvento, nascono dèi; la superficie del quadro si corruga, per ricostruire il mondo in una tettonica visionaria. Fino al 12 maggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

La Gregoraci a Ranzano

gazza...gossip

La Gregoraci a Ranzano

2commenti

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Spettacolo

Salute: Lady Gaga rinvia la data milanese del 26 settembre (e il tour)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

IL RISTORANTE

"Artaj", osteria moderna all'insegna della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

Calcio

Per il Parma un altro ko

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Fidenza

Addio a Orlandelli, il «Mariner»

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, domani gli interrogatori

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

TARDINI

Terzo stop di fila, Parma ko anche con l'Empoli

Nocciolini si fa parare un rigore. La "rivoluzione" di D'Aversa non basta

3commenti

via carducci

Tre dipendenti della pizzeria Orfeo minacciati col coltello e rapinati Il video

39commenti

san leonardo

Nel casolare scoperte 5 persone (2 bimbi) e condizioni disumane

8commenti

anteprima gazzetta

Tante truffe, quando i tecnici veri suonano e si trovano una pistola finta

1commento

tg parma

Furgone come ariete: spaccata alla Moto Ducati di Pilastrello

2commenti

tamponamento

Incidente in Tangenziale Nord (via Venezia): in due al Ps Foto

nella notte

Incidente, schianto contro un traliccio in via Langhirano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

MESSICO

Terremoto devastante di 7.1. Molti morti. Le prime immagini Video

ONU

Trump: "Se la Corea del Nord attacca la distruggiamo"

SPORT

calcio

Cori sulla sua virilità a Lukaku, tifosi dello United accusati di razzismo

MotoGp

Vale torna in pista a Misano. Il padre: "Ottimista per Aragon"

SOCIETA'

Inghilterra

In due aggrediscono autista: ma lui è esperto di arti marziali Video

USA

Toys R' Us getta la spugna: chiesta la bancarotta

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

MULTISPAZIO

Dacia Dokker Pick-Up: chi non lavora...