13°

23°

Arte-Cultura

Inquietudine di corpi e segni

Inquietudine di corpi e segni
Ricevi gratis le news
0

Stefania Provinciali

Il titolo «OMAR GALLIANI – Omar, Roma, Amor» gioca sull’anagramma ed unisce il nome dell’artista, Omar, alla città eterna, che egli celebra nella mostra visibile fino al 6 maggio al Museo Bilotti, nell’Aranciera di Villa Borghese. Al centro dell’esposizione una grande opera, un disegno realizzato interamente a matita su tavole di pioppo che racchiude simbologie, tempo, spazio, forme votate a rappresentare, secondo la percezione dell’artista, tutta la magia della città.
Ancora una volta nella trama compositiva di Galliani emerge la grande tradizione della storia dell’arte, del disegno rinascimentale, manierista, simbolista, di una combinazione ideale in cui si intrecciano sensualità e sensazioni volti a ricollocare quella storia nel contemporaneo, tra inquietudini corporee della body-art e del post-human, dando vita ad un’opera ibrida ed intensa, con un’apertura a tutto campo.  Un’opera che trova uguali riferimenti formali nei 25 disegni preparatori ed in una selezione di disegni del ciclo «Notturno», presenti in mostra. A questi si aggiungono altre 10 opere di grandi dimensioni che il maestro ha richiamato in Italia dalle città che sono state sedi di sue recenti esposizioni, in giro per il mondo. Emerge quella straordinaria capacità di Galliani di creare una sintesi di grande espressività tra passato e presente, tra la grande tradizione italiana dell’arte e la sensibilità personale fino a cogliere le estreme tensioni del mondo circostante.  Ne è testimonianza il suo stesso desiderio di dedicare a Roma una precisa operazione artistica, esplicitando il sentimento che lo lega ad essa, ovverosia l’«Amor» ed insieme l’unicità delle proprie radici artistiche.
C’è la forza innegabile del tratto, il dualismo che si esplica nel gioco del chiaroscuro, fino a lasciar dissolvere le immagini in una valenza alchemica; c’è la ripresa di motivi cari all’artista come la duplicità presente nella figura femminile. «L’opera che ho voluto per questa mostra – dice Galliani- rappresenta una ''Lei'' (il soggetto), immobile, che guarda Roma da un punto strategico qual è il Pincio. La ''Lei'' è di spalle, ma si intuisce che punta lo sguardo sull'orizzonte di una notte romana piena di luci e bagliori. Dal cielo tra le stelle cadono ''ossari'' e ''fiori'', di tempi diversi, vittorie e sconfitte, sacrifici innocenti o colpevoli, da Giulio Cesare a Pasolini, da Fred Buscaglione a Papa Wojtyla. L’uso della matita scandisce il tempo ''lungo'' del mio lavoro e di Roma. Sul collo di ''Lei'' un tatuaggio che esprime il significato più profondo, secondo la mia percezione, di questa città magica». Una magia che si ripete e si rinnova che ha attraversato nel tempo buona parte della sua pittura e di quel segno inconfondibile dove la forma concreta si scontra con la potenza immaginativa dando vita all’idea di disegno come opera d’arte assoluta. Assoluta come Roma, nel suo cammino nei secoli, assoluta come l’ amore che si esplica nell’ acrostico di 4 lettere «che mi coinvolgono sul piano del mio nome, della mia storia con la città e oltre» dice. La mostra, a cura di Gabriele Simongini, è corredata da un ampio catalogo, Silvana Editoriale con una poesia di Roberto Mussapi, dal «Diario del mercante bengalese».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

OGGi

Gli Stones a Lucca: mandateci le vostre foto

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

2commenti

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Venezia-Parma 0-0: i padroni di casa attaccano

serie B

Venezia-Parma 0-0: i padroni di casa attaccano

Debutta Germoni dal primo minuto

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

tg parma

Profughi a San Michele Tiorre, in arrivo i primi otto Video

3commenti

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

borgotaro

A casa coi genitori, disoccupati e spacciatori: arrestati due fratelli

droga

San Paolo, arrestato il pusher dei giardinetti

1commento

disperso

Fungaiolo non fa rientro a casa: ricerche da ieri sera tra Bardi e il Piacentino

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

2commenti

weekend

Tra porcini, stinco e giardini incantati: l'agenda del sabato

fidenza

Ruba sul treno: inseguito e bloccato da un altro straniero

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

1commento

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

BORGOTARO

Laminam, tornano i cattivi odori

bambini

Giocampus Day: è qui la festa (con Paltrinieri) Foto

SALSO

Addio all'imprenditore Nando Bellini

lettere al direttore

Come sardine sul Fornovo-Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

sisma

Terremoto in Messico: il bilancio è di 293 morti, 8 sono stranieri

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, evacuazione di massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

tg parma

La Pilotta svela i suoi spazi segreti Video

Il disco compie 50 anni

"Days of future passed", il capolavoro dei Moody Blues che ispirò anche i Nomadi

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery