10°

19°

Arte-Cultura

Il Museo Lombardi svela la farmacia di Maria Luigia

Il Museo Lombardi svela la farmacia di Maria Luigia
0

di Monica Tiezzi

Maria Luigia? Curiosa e sperimentatrice: fu   la prima imperatrice a credere nell'omeopatia (anche prima che, nel 1839, Carlo Alberto Savoia consentisse per  regio decreto la vendita di questi medicinali), al punto da non affrontare  un viaggio senza  portarsi dietro 24 provette piene di rimedi omeopatici. C'è anche questo nella farmacia da viaggio della duchessa di Parma, esposta da ieri permanentemente nel Museo Glauco Lombardi grazie a una teca donata dall'Ordine dei farmacisti di Parma. Un prezioso baule in legno di noce, con dettagli in ottone, il cui ricco contenuto   pochi finora avevano potuto ammirare.
«Accarezzavamo da tempo  l'idea  di esporre il materiale.  Ci ha aiutato l'Associazione mogli dei medici di Parma,  che ha contatto l'Ordine dei farmacisti che ha deciso di sponsorizzare l'iniziativa», spiega Francesca Sandrini, direttrice del museo Glauco Lombardi. La farmacia portatile - esposta non a caso nella stanza che raccoglie le immagini relative ai viaggi di Maria Luigia - è stata presentata ieri dal presidente dell'Ordine dei farmacisti Andrea Melegari nel corso  di una mattinata che ha visto anche gli interventi di Antonio Corvi, presidente dell'Accademia italiana di storia della farmacia, di  Giovanni Cipriani (Storia contemporanea, Università di Firenze), e di Paolo Morelli, farmacista, che hanno parlato dell'evoluzione della farmacia e medicina da viaggio dal Granducato ad oggi.   Un po' per ipocondria, un po' per reale necessità (soffriva di disturbi respiratori e gastrointestinali, emicrania e reumatismi, e aveva febbri ricorrenti), Maria Luigia frequentava assiduamente medici e farmacisti, e a Parma c'era una farmacia di corte. Fra i bagagli per i suoi numerosi viaggi   non mancava mai   la farmacia portatile di manifattura francese, realizzata presumibilmente dopo le nozze con Napoleone,  fra il 1810 e il 1814. Dentro,   tanti cassetti, boccette di cristallo di Boemia con la corona imperiale (sostituita poi dallo stemma  ducale), vasetti in terracotta invetriata, cannule in vetro, garze e cerotti di produzione londinese,  scatolette in cartone. Vasta la gamma  dei medicinali custoditi, alcuni rimasti intatti: dai rimedi più dolci e naturali come le erbe medicinali (rabarbaro, rosa, cannella, camomilla, valeriana), alle pillole  purgative e contro il «verme solitario», alla cantaridina (estratta da un coleottero, molto in voga  fra  '700 e '800 per le proprietà  afrodisiache e  antiflogistiche), ai medicinali più forti come antidolorifici, oppiacei e assenzio, che venivano somministrati e dosati  dal medico.    Fra  i laboratori di  produzione, nomi destinati a diventare famosi come Carlo Erba e Zambeletti, e anche farmacie storiche di Parma, come la Gibertini e la San Giovanni.
Esposto nella teca - anche se non faceva parte dell'originale corredo della farmacia - anche un  reperto bizzarro: frammenti del cranio di Maria Luigia, estratti dal  chirurgo Giovanni Rossi  durante una rischiosa operazione cui la duchessa si sottopose nel 1839 nel tentativo di liberarsi dall'emicrania. Il chirurgo   definì l'intervento   un successo: chissà se servì davvero a qualcosa. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

21commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

3commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

4commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Tg Parma

Distretto Sud-Est, parte il progetto Staff per assistenza agli anziani Video

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery