12°

23°

Arte-Cultura

Deputazione di storia patria: Farinelli è il nuovo presidente

Deputazione di storia patria: Farinelli è il nuovo presidente
Ricevi gratis le news
0

 Nei giorni scorsi la Deputazione di storia patria per le province parmensi, della quale fanno parte diversi storici e numerosi cultori di storia patria delle antiche province parmensi e territori annessi, ha tenuto la sua assemblea generale prevista dallo statuto e regolarmente convocata. Durante l’assemblea sono stati approvati i bilanci consuntivo (2011) e preventivo (2012). L’esposizione del tesoriere, Ciliano Camorali, ha segnalato che il maggiore problema è la manutenzione del palazzo, che com’è noto, la Deputazione ebbe in dono dalla professoressa Ines Cocconi, grazie agli intelligenti suggerimenti dell’indimenticabile professoressa Giuseppina Allegri Tassoni, per lunghi anni segretaria e poi presidente. 

E’ stata poi approvata, come da Statuto, la relazione culturale del segretario, il quale ha ripetuto circa la necessità dell’apporto di tutti i soci per programmare le annuali sedute scientifiche, per migliorare il contenuto delle relazioni, prima lette e poi pubblicate nell’Archivio. Ha inoltre ricordato che, in seguito all’accettazione della donazione delle due biblioteche (Sozzi ed Erluison), avvenute sotto la presidenza Pellegri, e alla loro messa in rete, per intero della prima e parziale della seconda, per il completamento della quale sono state trovate le risorse necessarie, l’immagine della Deputazione sta tornando familiare agli studiosi e in particolare agli studenti universitari. 
Prima di passare alle elezioni per il rinnovo delle cariche per il triennio 2012-2014, il vice presidente della sezione di Piacenza, Carlo Emanuele Manfredi, ha informato che il Consiglio direttivo uscente, preso atto della decisione del presidente Pellegri di non ricandidarsi, su proposta del segretario (Leonardo Farinelli), ha votato all’unanimità la sua nomina a presidente emerito, onore riconosciuto a nessun altro presidente nella lunga storia (1860) dell’istituzione, con la seguente motivazione:  «In riconoscimento della  dedizione riservata  per lunghi anni al sodalizio, prima come socio, come tesoriere poi e infine come presidente. E per ringraziarlo del lungo servizio, consegnano questo mazzo di chiavi, segno che la sua casa culturale è stata, è, e resterà sempre questa storica istituzione». L’assemblea, a sua volta, ha approvato all’unanimità la decisione del Consiglio direttivo. 
Nominato il seggio elettorale, costituito da Marco Ancella (presidente), da  Bianca Venturini e da Luisella Celaschi Menoni, si è proceduto alla votazione e allo scrutinio, il quale ha dato i seguenti risultati:
Consiglio direttivo per il triennio 2012-2014: Leonardo Farinelli, presidente; Bianca Maria Venturini, segretario;  Carlo Emanuele Manfredi, vice presidente sezione di Piacenza; Giuseppe Benelli, vice presidente  della sezione di Pontremoli; Angelo Ghiretti,  vice presidente sezione Terre veleiati; Ciliano Camorale, tesoriere.
Sono stati nominati  soci ordinari della sezione di Parma Bianca Maria Venturini e della sezione di Pontremoli Marco Angella.
Della sezione di Prontremoli, inoltre, sono stati promossi a soci corrispondenti Giulio Armanini  e Sandro Santini. Sono stati, infine, eletti a revisori dei conti per il triennio 2012-2014 Giuseppe Luigi Coluccia  e Luisella Brunazzi Celaschi Menoni.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel