10°

22°

Arte-Cultura

Ligabue e le sue vite a perdere

Ligabue e le sue vite a perdere
0

 di Lisa Oppici

Un gatto investito e un cane regalato che scardinano matrimoni e rapporti già in bilico. Una lettera accorata a un chirurgo che ha dimenticato l’umanità. La prova di coraggio di due ragazzini che vogliono vedere se il lupo cattivo esiste davvero. Una terribile vacanza in barca tra realtà e finzione. Uno strano rapimento. I pensieri pesanti di un uomo, una sera a guardar le stelle che non si muovono, alla vigilia di un responso fondamentale. E molto altro ancora. Il nuovo album di Luciano Ligabue è un libro, si chiama «Il rumore dei baci a vuoto» (voto dieci al titolo: bellissimo) ed è per certi versi l’opera che non t’aspetti. Se infatti è vero che ci si può accostare al volume almeno in parte prevenuti, con i dubbi di chi guarda con qualche perplessità i cantanti (ma anche i calciatori, anche le modelle, anche le attrici e, ormai, chi più ne ha più ne metta) che si buttano nella scrittura come dentro un supermarket, è anche vero che a lettura conclusa ci si deve ricredere, e si rimane positivamente impressionati. Certo, si tratta di un libro discontinuo, disomogeneo e fatto di luci e ombre, di alti e bassi per quanto concerne la «resa» effettiva, ma comunque di un libro interessante e ricco di spunti. Per certi versi, anzi, sorprendente. Non che Ligabue non abbia già dimostrato di cavarsela bene anche in campi diversi dalla musica (i film, alcuni libri), ma il racconto – anche per struttura, armonia, composizione - è strada impervia: e si può dire che il rocker di Correggio anche stavolta ne esca bene. Tredici racconti, tredici storie tra loro diverse (spesso con un colpo di scena in chiusura, e con finali aperti che lasciano spiragli ma anche incertezze, e instillano dubbi) a costruire un mosaico composito fatto di vite, amori, rancori, cinismi, spettri, ossessioni, felicità, spaesamenti e disperazioni.
Ciò che colpisce in positivo è senz’altro la sensibilità, la profondità dello sguardo, unita alla capacità di delineare una situazione anche con pochi sicuri tratti. Ligabue s’insinua nei rapporti tra le persone, e spesso mette a fuoco uno snodo (casuale o no) della loro esistenza costruendoci intorno la storia: talvolta sono solo relitti che si lasciano vivere, e che anzi con la vita giocano a scommettere su tutto (il bellissimo «Ristretto vuol dire ristretto»); talvolta sono uomini e donne (ma il punto di vista è per lo più maschile) che cercano nella compagnia (anche nel gruppo) un antidoto alla solitudine e il modo giusto per (r)esistere; talvolta sono persone disorientate che provano a riempire vuoti troppo grandi con gesti anche sconsiderati, assediate come sono – come siamo – da una frenesia sciocca che non dà scampo a nessuno e che spesso camuffa il nulla. Ligabue li racconta, li scruta, li indaga, e così costruisce un patchwork che è in fondo anche il nostro: che siamo anche un poco noi. Luci e ombre, si diceva: testi meno riusciti e altri ben più convincenti (tra questi senz’altro, oltre a «Ristretto vuol dire ristretto», «Lo vuole vedere?», «Il rumore dei baci a vuoto», «Non guardo», «Pioggia di stelle»), confezionati con una lingua che qua e là avremmo gradito più piena, più densa, più corposa, ma che anche così «leggera» sa far entrare il libro in testa. I migliori, forse, sono quelli pervasi di tenerezza e di umanità, perché indicano quasi una via: quelli che sembrano anzi individuare proprio l’umanità (e l’amore, e la sincerità) come chiave vera. Come «modus operandi» per la gestione del tutto. Come strumento, appunto, di (r)esistenza. Per il presente e per il futuro. 
 
  Il rumore dei baci a vuoto -   Einaudi, pag. 176,  15,00
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Consiglio

Il bilancio del Comune, Dall'Olio: "Multe per 13 milioni". Duro scontro Bosi-Nuzzo

Nel 2016 avanzo di 54 milioni. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

3commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

4commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

Politica

Addio a Giorgio Guazzaloca: strappò il Comune di Bologna alla sinistra nel 1999

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport