11°

29°

Arte-Cultura

Paride Lanfranchi: iniziò il teatro dialettale

Paride Lanfranchi: iniziò il teatro dialettale
0

Anna Ceruti Burgio
Dialetto Parmigiano sta conoscendo in questo periodo una seconda giovinezza, dopo i gloriosi tempi del secolo scorso; un iniziatore della tradizione del teatro dialettale fu Paride Lanfranchi (1891-1962), di cui ricorre quest’anno (e precisamente il 10 aprile) il cinquantenario della morte.
Fin da piccolo sentì il richiamo del palcoscenico recitando nella compagnia degli Stimmatini; a nove anni ne fu uno dei fondatori e dei più attivi dirigenti, ma l’oratorio alla fine gli stava stretto, per cui, alla ricerca di spazi più ampi, fondò la compagnia "Silvio Pellico", con la quale ottenne successi in Parma e in provincia con "I Carbonari" e "I tristi amori".
Il merito di questa attività fu anche quello di indirizzare tanti giovani talenti alla recitazione, favorendo lo sviluppo del teatro popolare. Fu spesso primo attore e capocomico in altri gruppi, come "I Filodrammatici" , "Filippo Corridoni" e "Domenico Maria Villa"; vinse il primo premio a Bologna in un concorso nazionale, come attore e direttore artistico.
Dopo queste esperienze in lingua, si dedicò totalmente al dialetto parmigiano, riversandovi tutto quanto naturalmente appreso con l’attività filodrammatica. La scelta verso il teatro dialettale fu assai felice, in quanto vi emerse come abile creatore di caratteri con doti di immediatezza e naturalezza e nello stesso tempo di originalità nell’interpretare i personaggi.
Il passaggio verso il dialetto lo portò a unirsi alle compagnie dei Clerici, della Magnanini, di Montacchini. Nel 1933 iniziò il suo sodalizio col grande Alberto Montacchini, mattatore delle scene dialettali, al quale fece da spalla, ma, come affernava Ubaldo Grassi, indimenticabile Dsèvod e anch’egli attore, non è giusto relegare il suo ruolo a quelli di semplice spalla. Infatti sostenne parti primarie in molte commedie, fornendo interpretazioni molto originali e personali.Fu un forgiatore di tipi e di caratteri; in particolare mirabile è la sua personalizzazione di Zeffirino (definita dai critici "a punta di pennello" e quasi cucita addosso a lui) in "Riccio da Parma" e di Melibeo in "Bel c'me 'l sol".
Paride sapeva dare piena credibilità ai personaggi, mentre la sua recitazione, pur briosa, si giovava di efficaci pause. Conobbe dunque il favore del pubblico, per la sua versatilità nell’immedesimarsi nelle varie figure: altre sue interpretazioni riuscite sono quella della guardia municipale in "Al fiol d’la serva" e del parroco in "A la bersagliera".Praticò con successo anche il cinema, con parti nei film di Don Camillo e Peppone ispirati al capolavoro guareschiano; interpretò il fattore in un altro film, "Torniamo in campagna". Parma gli ha intitolato una strada, in una zona dedicata ai quelle grandi della recitazione dialettale, nel Peep Benedetta.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca

festa

Il Mastiff cambia timoniere: bentornato Luca Gallery

A Cannes un trionfo italiano: la Trinca miglior attrice

cinema

A Cannes un trionfo italiano: la Trinca miglior attrice

ARRABBIATO

Risate

Si infuria con l'autista...poi succede l'istant karma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Incidenti

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: ferito un 32enne. San Lazzaro: motociclista ferito Video

Un altro ciclista ferito a Lesignano. Incidente anche a Tizzano: un motociclista all'ospedale

2commenti

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

1commento

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

risate e solidarietà

Balli di gruppo in piazza Garibaldi - Video - Foto

È in corso la Giornata del Naso Rosso di Vip Parma

PARMA

E' morto Afro Carboni, storico gioielliere e volto della pesca su TvParma Video

aziende

Casappa, grande festa per i 65 anni: da Lemignano leader nel mondo Gallery

traffico

Gli autovelox della prossima settimana

PARMA CALCIO

Intenso allenamento senza Lucarelli e Munari: video-commento di Piovani

1commento

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

3commenti

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

tg parma

Pasimafi, il tribunale del riesame revoca i domiciliari: Grondelli è libero

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

tg parma

Scarpa: dalla sicurezza al welfare, ecco 10 punti per il rilancio della città Video

4commenti

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

evento

Gay Pride a Reggio, Anche Parma ci sarà "con entusiasmo"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEMA

Eva e Emmanuelle: a Cannes le muse di Polanski Video

ITALIA/MONDO

URBINO

E' morto il bambino malato di otite e curato con l'omeopatia

3commenti

POLITICA

Berlusconi torna ufficialmente in pista. Al suo fianco gli "amici a 4 zampe" Foto

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

Meteo

Weekend con il sole: è in arrivo il gran caldo Video

1commento

SPORT

Inghilterra

All'Arsenal l'FA Cup. Conte, sfuma la doppietta

F1 - MONACO

Pazza griglia di partenza, Ferrari imprendibili per rompere il digiuno di vittorie

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover