16°

Arte-Cultura

L'alfabeto di Mino Lusignoli

L'alfabeto di Mino Lusignoli
0

 Stefania Provinciali

Nell’Aula Magna dell’Istituto d’arte Paolo Toschi, fino al 12 maggio una piccola rassegna, «Cromatismi», ricorda Mino Lusignoli, il noto pittore ed architetto parmigiano scomparso nel 2003. In mostra, con l’allestimento di alcune classi della scuola, coadiuvate dagli insegnanti, a cura di Marzio Dall'Acqua presidente dell'Accademia di Belle Arti, nove dipinti e trentasette sculture, che coprono un arco temporale dal 1971 al 1979, anni in cui l’artista anticipa la dissoluzione del comunismo come ideologia elaborando il simbolo classico della falce e martello. Mino Lusignoli, del quale si percorre solo un tratto di vita artistica, è tra le figure più rappresentative dell’arte a Parma nel panorama della seconda metà del Novecento. Coinvolto nella nuova ricerca che caratterizza la cultura d’avanguardia soprattutto milanese di quegli anni dà vita ad una personale interpretazione dello spazio e della forma. La tela diventa infatti territorio di una articolazione linguistica che gioca sulle linee e sul colore, negando di fatto la prospettiva ed agendo sulla composizione  del segno per rielaborare immagini allusive di un racconto che si fa memoria concreta. E proprio questa mostra va delineando un preciso periodo d’azione, quello degli anni Settanta in cui il segno viene  scomposto e poi composto in una personale calligrafia. Anche nel contesto tridimensionale della scultura quella ricerca che aveva dato vita ad ideogrammi di forte intensità ed innovazione, di segni colorati o cifre compositive si trasforma in metallo lucente che travalica la simbologia politica del quadro per entrare nel mondo più personale dell’autore dove creatività ed emozioni si incontrano. Possono essere le emozioni dettate da una disillusioni o le stesse che gli hanno trafitto il cuore e la mente, e che dopo il viaggio negli Stati Uniti del ’69, diventano cifra espressiva di un mondo che non è più solo racconto di un’epoca artistica e d’avanguardia. Si insinua un’ eleganza formale sempre più accesa, l’ intimità di un messaggio che uscito dalla mente dell’artista va disgregandosi in una esplosione di forze. Nel laboratorio delle idee Lusignoli sviluppa così una intensa attività di scultore, con opere per lo più fuse in alluminio cromato con un effetto specchiante. Sono anch’esse lettere di un alfabeto, cifre di un personale orientamento che nelle modeste dimensioni hanno e vogliono avere forza di grandi sculture urbane e contrassegnare angoli di una città sempre più chiusa dentro il proprio passato e per la quale l’artista propone questi immensi specchi cromati che diventano segnali di una nuova vita.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Salso: rogo in un garage, distrutte 4 auto; non si esclude natura dolosa

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

14commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

storie di ex

Turchia: legami con Gulen, il Galatasaray caccia Hakan Sukur

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

27commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017