12°

23°

Arte-Cultura

Il narratore sconosciuto e la sua lettrice

Ricevi gratis le news
0

di Gianni Croci

Era da tempo, da lungo tempo, da quando il giovane Narratore Sconosciuto usciva con gli amici, si recava al bar, giocava alle boccette, che sognava di scrivere racconti e novelle, storie di cui è fatto e vive il mondo. 
D'altronde per il Narratore Sconosciuto l'atto di scrivere era l'unico modo per trovare il coraggio di affrontare la giornata e la vita. Sono trascorsi, da allora, molti anni.
Era cominciato così: con un sogno. Giorno dopo giorno il Narratore Sconosciuto si portava appresso il suo sogno, questa misura svuotata di interessi economici, di denaro, di ambizioni e cariche pubbliche, legato saldamente  a questa sua gagliarda passione  nella sua personale sfida contro il peso della realtà sempre più grave e ingombrante, intollerante, e la gioia della scoperta della  parola, la scrittura, le storie da raccontare che sarebbero durate per domani e dopo, forse per sempre.
Il Narratore Sconosciuto nella letteratura e nella scrittura, aveva trovato una risposta a una della sue necessità più profonde: senza chiedere, ma solo dando se stesso e senza attendere - come d'obbligo - una qualsiasi risposta. Molto semplicemente non voleva aver nulla a che fare e da spartire con la realtà. Il Narratore Sconosciuto pensava che i sogni nascono dall'infinita ricerca a una vita diversa, da un rifiuto, non ci dicono da dove provengono, si presentano con immagini, per sollecitazioni del sangue e del cuore, per amore di qualcosa che non conosciamo e che ci sarà svelato solo al momento opportuno, se ce lo saremo guadagnato, e i nostri sforzi saranno racchiusi dentro la magia della parola e il mirabile dono della scrittura.
Il Narratore Sconosciuto sapeva che non si può chiedere, ma soltanto attendere, con pazienza. Aspettare il giorno del proprio bilancio quando ad ogni richiesta sono state proposte dure alternative alle quali il Narratore Sconosciuto non potrà sfuggire, rifiutarsi, ma solo cimentarsi, mettersi alla prova con dignità e senso del dovere, senza altro aspettarsi che il suo nome appaia in calce ai racconti, alle sue storie finalmente pubblicate. E che sia ricordato per la serietà del lavoro e la correttezza morale, l'umiltà e l'onestà della sua prosa e della sua persona. Del mondo che ha inventato e vissuto nelle proprie storie.
Quando squillò il telefono fisso, il Narratore Sconosciuto non usa il cellulare, il Narratore Sconosciuto ingobbito dopo tutto quel tempo dedicato alla ricerca delle proprie storie da raccontare e dare respiro alla propria  vocazione, era seduto davanti alla sua Olivetti nel tentativo di mettere a frutto una porzione di tempo e non perdere il gusto e l'entusiasmo alla scrittura.
«Ho letto i suoi racconti sul quotidiano. Per una persona, una donna, nata e cresciuta in un'altra città da quando leggo le sue storie conosco i borghi e le persone di Parma più di quanto non abbia imparato dopo il mio matrimonio, la nuova residenza, la vita familiare che ho trascorso e trascorro in questa bella città».
Il Narratore Sconosciuto era benevolmente scosso. Scioccato. Commosso. Nessuno gli aveva mai telefonato - per di più una signora, che immaginava felicemente coniugata con figli grandi sposati e relativi nipoti ai quali dedicare il suo tempo e il suo amore - per congratularsi per la sua prosa, il suo modo di scrivere e di descrivere il paesaggio e i borghi della sua infanzia e giovinezza che tanto avevano colpito la signora.
«Sì, sono una sua lettrice e neanche più tanto giovane, ma voglio farle i miei complimenti per come lei scrive. Leggo anche altre cose ma in generale non mi prendono così a fondo, non mi danno brividi alla schiena, non comunicano, non mi fanno sentire viva. Le frasi vere devono farti tremare dentro, ti devono fare avvicinare al filo teso tra la giovinezza e la vecchiaia. Tra la vita e la morte. Al tempo che devi vivere con amore».
La dolce voce era stata risucchiata nella dimensione della memoria.
E ora la lettrice del Narratore Sconosciuto ha un nome, è la signora Liliana. Una donna senza età. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Sul Lungoparma

Tagliati gli alberi, protestano i residenti

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti: «Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere e gentiluomo

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»