-4°

Arte-Cultura

Le fantasie di Dante dipinte da Nattini, Scaramuzza e Doré

Le fantasie di Dante dipinte da Nattini, Scaramuzza e Doré
0

C’è ancora un mese di tempo per visitare la mostra dedicata a la «Divina Commedia. Le visioni di Doré, Scaramuzza, Nattini», aperta alla Fondazione Magnani Rocca di Mamiano di Traversetolo, fino al 1 luglio. Sono stati finora circa novemila i visitatori che sono andati alla scoperta di incubi, angosce, estasi espresse dai tre grandi illustratori dell’opera dantesca. In un percorso di notevole suggestione che conduce dalle tenebre infernali alla luce paradisiaca. La stampa nazionale   ha sancito il successo critico della rassegna   dandole spazio su tv, quotidiani e riviste. L'esposizione  accosta, in un felice allestimento, poesia, arti figurative, musica. La Sinfonia Dantesca di Franz Liszt, musicista ungherese contemporaneo di Doré e di Scaramuzza, accompagna, infatti, la visione delle opere,  fino al Magnificat nella Sala del Paradiso. La mostra è molto visitata dalle scuole. Gli insegnanti hanno individuato nel percorso espositivo un importante strumento per avvicinare gli studenti alla Divina Commedia di Dante attraverso le immagini fortissime e ammalianti degli artisti e le didascalie delle opere in cui sono riportati i versi danteschi di riferimento.
Il ricco catalogo, 336 pagine a colori, contiene tutte le circa 500 immagini delle tre Divine Commedie e un grande saggio sulla storia dell’illustrazione della Divina Commedia dal Trecento ai giorni nostri, a firma di Emanuele Bardazzi e Francesco Parisi, tanto da potersi considerare un testo, oltre che illustrativo del tema della mostra, anche di più ampio respiro culturale. La vendita a prezzo promozionale del catalogo «Divina Commedia» insieme alla Gazzetta di Parma (€ 23,80 + il prezzo del quotidiano) è stata prorogata fino al 4 giugno. Nonostante la Divina Commedia abbia rappresentato una delle sfide più appassionanti per gli artisti di tutte le epoche, le estasi e i castighi più vividi che compaiono alla mente portano la firma di Gustave Doré (Strasburgo 1832-1883). Opinione però non unanime: celebri storici e letterati già nell’Ottocento assegnavano la palma del migliore al parmense Francesco Scaramuzza (Sissa  1803 - Parma 1886) che conosceva il Poema di Dante meglio dell’artista francese e, a differenza di lui, non era gravato dalla «maledizione del far presto» per ragioni di marketing. Scaramuzza dedica alla Commedia 243 disegni a inchiostro di grande aderenza ai versi danteschi, diversamente da quanto aveva fatto la maggior parte dei predecessori e da quanto farà Amos Nattini (Genova 1892 - Parma 1985),  il più grande illustratore della Divina Commedia del Novecento, che tradusse in immagini potentissime lo spirito epico dannunziano che lo animava, rappresentando i dannati dell’Inferno come eroi imprigionati pronti alla reazione e al riscatto, più simili ai Prigioni michelangioleschi che alle povere anime di Doré punite senza scampo per l’eternità.
L’Inferno è oscuro e scottante per tutti e tre gli artisti (che pure lo declinano in modi molto diversi) ma per approdare a un Paradiso di luce sfolgorante occorre arrivare a Nattini, con la sua visione celestiale di beati e santi che guidano Dante alla contemplazione divina. Fondazione Cariparma e Cariparma Crédit Agricole sono i mecenati della mostra, curata da Stefano Roffi, e che si avvale anche del sostegno di Campus S.p.A e di un pool di sponsor tecnici fra i quali Gazzetta di Parma. s.pr.

.Quando andare
Orari, biglietti, visite guidate
La mostra «Divina Commedia. Le visioni di Doré, Scaramuzza, Nattini» è visitabile alla Fondazione Magnani Rocca di Mamiano di Traversetolo  fino al primo luglio, dal martedì al venerdì dalle 10 alle 18, sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 19. Giorno di chiusura lunedì. Biglietto intero 9 euro (comprensivo delle raccolte permanenti); ridotto 5 euro per studenti in visita d’istruzione. Le visite guidate si possono  prenotare all'e-mail  info@magnanirocca.it  o al telefono  0521-848327, via fax 0521 848337.  


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Gli amici: Filippo persona speciale

Il ritratto

Gli amici: Filippo persona speciale

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video