15°

Arte-Cultura

Giallo alla palermitana

Giallo alla palermitana
Ricevi gratis le news
0

di Domenico Cacopardo

Se cercate di capire meglio cos’è un’opera postmoderna (dalla pittura alla narrativa, s’intende), il nuovo romanzo di Giuseppina Torregrossa, «Panza e prisenza», fa al caso vostro. Qui non è importante l’epilogo, è importante il processo del raccontare una storia, un ambiente, alcune passioni, un delitto. Vedrete come in una proiezione al rallentatore, Palermo e le sue strade; tre poliziotti; il Palazzo di Giustizia e un avvocato famoso; i profumi che si diramano per la città, soprattutto quello delle amate pomelie; gli odori infami di umanità che salgono dai vicoli, dai mercati, dagli anditi pieni di spazzatura; via Belmonte, l’unica pedonale, con il suo struscio e i suoi bar. Insomma, avrete modo di assaporare il gusto di questa grande capitale del Sud, travolta da un destino luminoso e infame, da agitatori e capi mafia (che poi, qui, è lo stesso), da poliziotti eroici e da poliziotti rompicoglioni.
Tre i personaggi principali: Gaetano Lo Bianco, il questore scapolo, un essenziale comprimario che entra in scena quand’è necessario e che scompare quand’è opportuno; lei, la commissaria Maria Teresa Pajno, detta Marò, a capo del commissariato Politeama, e lui, Sasà D’Alessandro, commissario antimafia a Tummina, un paese di mafiosi.
Il motore del romanzo è l’assassinio dell’avvocato Maddaloni: aggredito a calci e a pugni in prossimità del parcheggio del Palazzo di Giustizia, cade in terra e, mentre boccheggia morente, viene finito con una devastante bastonata alla testa. Il questore affida le indagini, invece che alla competente Squadra Mobile, proprio alla responsabile del Commissariato Politeama. Le vicissitudini di Marò per il caso Maddaloni e di Sasà per la cattura del capomafia di Tummina, diventano il centro della narrazione. I due funzionari di Polizia sono legati da antica amicizia, sempre pronta a trasformarsi – e mai trasformatasi - in amore. Marò e Sasà si incontrano spesso a cena a casa di lei: con un singolare svolazzo narrativo, Giuseppina Torregrossa ci regala, in relazione a queste cene, sette ricette di cucina palermitana, la più succosa e carnale dell’isola, pregna di odori e di sapori. C’è la festa di Santa Rosalia che la città chiama «U fistinu», con le sue barocche esagerazioni e con i babbaluci, la lumache che vengono cotte e vendute in ogni andito di strada (dopo si calpestano scrocchiando i loro gusci abbandonati), come altrove i cacocciuli, i carciofi arrostiti. Lo Bianco, il questore innamorato senza iniziativa (come Sasà) della ragazza, convoca nella sua terrazza i due collaboratori per una cena nella quale le lumache appaiono in quantità industriale. Un po’ rito d’amicizia, un po’ ordine di servizio, l’incontro, ridefiniti ruoli e obiettivi, è il luogo di una rivelazione: il capo è gravemente ammalato e gli resta poco da vivere. Rapidamente, con un ritmo serrato da Agatha Christie, il racconto si avvia a conclusione: la festa di Santa Rosalia si dissolve nella fine del Ramadan, Sasà viene rimosso da Tummina e la Squadra Mobile acchiappa un presunto assassino. Ma tutto non termina qui: la commissaria non demorde e, alla fine, trova il vero colpevole. E i rapporti tra lei e Sasà si evolvono come il lettore desidera.Ma il percorso, il viaggio attraverso le pagine di Giuseppina Torregrossa ha il fascino di un sentimento, l’amore per Palermo e i palermitani, sanguigni e disincantati, appassionati e cinici, lo spessore di un’analisi clinica completa, l’amarezza per un irredimibile ossimoro che porta un nome solo: Sicilia. .

Panza e prisenza
Mondadori, pag. 190, euro 10,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan

FOTOGRAFIA

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Furto alla mensa del Campus

ladri in azione

Furto alla mensa del Campus: niente pasti per studenti e dipendenti Video

protesta

Martedì anche a Parma sciopero dei taxisti (dalle 8 alle 22)

anteprima gazzetta

Il dopo terremoto a Fornovo: "Il peggio sarebbe passato"

dopo terremoto

Due torrini del Battistero danneggiati: area transennata Video

PARMA

Valigia abbandonata vicino al tribunale: arrivano i carabinieri

In seguito ai controlli sono stati trovati solo alcuni documenti

vigili del fuoco

Fiamme in un capannone industriale a Monticelli Foto

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

PARMA

Nominato il nuovo cda della Fondazione Teatro Regio 

Entrano Ilaria Dallatana, Vittorio Gallese, Antonio Giovati e Alberto Nodolini

PARMA

Problemi burocratici: slitta di un giorno il trasferimento della salma di Riina a Corleone

La Procura dà il nulla osta per portare il corpo del boss in Sicilia

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

3commenti

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

3commenti

Sant'Ilario d'Enza

Calci e pugni al barista per un bottino di 10 euro: denunciati 3 giovani e una minorenne

tg parma

Infortunio sul lavoro: ferito un 48enne a San Polo di Torrile Video

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

MOSTRA

"Cielo e Terra": a Lesignano le foto di Luca Radici

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La sublime prova d'amore della mamma di Mattia

di Vittorio Testa

1commento

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

bologna

Giallo: donna morta accoltellata in casa nella zona di Igor. S'indaga a 360°

BRUXELLES

Ema ad Amsterdam, Milano beffata al sorteggio. Eba a Parigi (dopo sorteggio). Ema: cos'è (Video)

SPORT

CALCIO

Tavecchio si è dimesso con rabbia e con un "giallo": "Con un gol sarei stato un eroe". Lippi: "Scelse lui Ventura"

2commenti

Atlanta

Georgia Dome raso al suolo, in fumo 214 milioni di dollari Video

SOCIETA'

cecina

Giocatore lancia bottiglia d'acqua per stizza e colpisce una bimba. Tafferugli tra tifoserie

reali d'Inghilterra

Elisabetta e Filippo: 70 anni di matrimonio Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

MOTO

Energica Eva EsseEsse9, la special elettrica