-7°

Arte-Cultura

Giorni in fuga e sarcasmo nella raccolta poetica di Cesare Viviani "Infinita fine"

0

Dopo l'edizione Oscar Mondadori delle «Poesie 1967-2002» a cura di Enrico Testa e dei saggi critici raccolti per il Melangolo nel volume «La voce inimitabile», Cesare Viviani giunge ora alla raccolta «Infinita fine» edita da Einaudi. Un'altra felice dimensione riflessiva di quel magico quadro aperto che sempre la poesia di questo toscano curioso e insaziabile ci propone sino dai tempi de «L'ostrabismo cara» (Feltrinelli '73) «infischiandosene di sorprendere o scandalizzare a ogni costo il lettore» - come scriveva Giuliano Gramigna sul Corriere della sera il 22 aprile del 2003. Ma nella vicenda umana ancor prima che poetica narrata in quest'ultimo libro Viviani offre alla nostra considerazione una ben singolare novità:  quella di pensare una poesia che non sia soltanto poesia in senso stretto, bensì una motivazione filosofica di trame che ci portiamo dentro e addosso nella battaglia silenziosa, «nel tempo millenario della storia degli uomini»,  nella felicità che ci espone ora al ridicolo, ora persino all'eroismo. Insomma, un Viviani che sta sul limitare dell'estrema funzione (e finzione) esistenziale, poiché «Anche l'ultimo passo,/ quello incontro alla morte,/ fu un penoso incespicare». Di esitazione in esitazione, la vita passa: ecco il canzoniere di Viviani, il suo mordere appunto il tessuto di questa «Infinita fine» che ha e non ha senso, e che la poesia può a malapena indicare, segnalare, disperdere o, per caso, ritrovare. «Tra cadute, convalescenze/ e guarigioni/ passo la vita./ Ci vuole paura per vivere,/ e non il coraggio/ che porta fuori strada/ e fa desiderare altri mondi». O la misura, dunque, o il rischio della beffa, con un sarcasmo sotteso che, a tratti, si evidenza grottescamente. «Se dare peso all'esistenza/ di un potere della mente,/ oppure sentire che si tratta solo/ di operazioni imparate nel tempo,/ senza le quali/ non c'è mente (non c'è niente». Alla ricerca di una possibile giustificazione, dunque, il poeta  raccoglie nuovamente le certezze che aveva espresso in «La voce inimitabile» quando scriveva: «Pietà per l'esistenza prima che per gli esistenti. Pietà per la creazione prima che per le creature». Questa è l'unica realtà possibile dentro un'atmosfera di precarietà dove tutto e niente coincidono in noi resi forzatamente sospettosi e diffidenti.
Infinita fine - Einaudi, pag. 151, euro 12,50

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

usa

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

1commento

MusicaU2, tutto esaurito a Roma. Annunciata la seconda data

Musica

U2, tutto esaurito a Roma: annunciata la seconda data

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

1commento

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

13commenti

Calcio

Il Parma acquista Gianni Munari: oggi la presentazione con l'attaccante Simone Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

16commenti

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

2commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

meteo

Domenica coi fiocchi: la neve imbianca il Parmense

Inviate le vostre foto

2commenti

natura

Cronache di ghiaccio: un Appennino di gelida bellezza Foto

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

Lega Pro

La Top 11 del girone B

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Roma

Si arrampicano sul cancello del Colosseo e cadono: un ferito grave

1commento

BOLOGNA

Stupra disabile nel bagno di un bar: la Lega Nord chiede la castrazione chimica

SOCIETA'

Parma

Giocampus Neve da tutto esaurito

curiosità

E' il "lunedì nero": è considerato il giorno più triste dell'anno

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

tennis

Australia Open: Vinci e Schiavone ko all'esordio

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video