Arte-Cultura

Giorni in fuga e sarcasmo nella raccolta poetica di Cesare Viviani "Infinita fine"

Ricevi gratis le news
0

Dopo l'edizione Oscar Mondadori delle «Poesie 1967-2002» a cura di Enrico Testa e dei saggi critici raccolti per il Melangolo nel volume «La voce inimitabile», Cesare Viviani giunge ora alla raccolta «Infinita fine» edita da Einaudi. Un'altra felice dimensione riflessiva di quel magico quadro aperto che sempre la poesia di questo toscano curioso e insaziabile ci propone sino dai tempi de «L'ostrabismo cara» (Feltrinelli '73) «infischiandosene di sorprendere o scandalizzare a ogni costo il lettore» - come scriveva Giuliano Gramigna sul Corriere della sera il 22 aprile del 2003. Ma nella vicenda umana ancor prima che poetica narrata in quest'ultimo libro Viviani offre alla nostra considerazione una ben singolare novità:  quella di pensare una poesia che non sia soltanto poesia in senso stretto, bensì una motivazione filosofica di trame che ci portiamo dentro e addosso nella battaglia silenziosa, «nel tempo millenario della storia degli uomini»,  nella felicità che ci espone ora al ridicolo, ora persino all'eroismo. Insomma, un Viviani che sta sul limitare dell'estrema funzione (e finzione) esistenziale, poiché «Anche l'ultimo passo,/ quello incontro alla morte,/ fu un penoso incespicare». Di esitazione in esitazione, la vita passa: ecco il canzoniere di Viviani, il suo mordere appunto il tessuto di questa «Infinita fine» che ha e non ha senso, e che la poesia può a malapena indicare, segnalare, disperdere o, per caso, ritrovare. «Tra cadute, convalescenze/ e guarigioni/ passo la vita./ Ci vuole paura per vivere,/ e non il coraggio/ che porta fuori strada/ e fa desiderare altri mondi». O la misura, dunque, o il rischio della beffa, con un sarcasmo sotteso che, a tratti, si evidenza grottescamente. «Se dare peso all'esistenza/ di un potere della mente,/ oppure sentire che si tratta solo/ di operazioni imparate nel tempo,/ senza le quali/ non c'è mente (non c'è niente». Alla ricerca di una possibile giustificazione, dunque, il poeta  raccoglie nuovamente le certezze che aveva espresso in «La voce inimitabile» quando scriveva: «Pietà per l'esistenza prima che per gli esistenti. Pietà per la creazione prima che per le creature». Questa è l'unica realtà possibile dentro un'atmosfera di precarietà dove tutto e niente coincidono in noi resi forzatamente sospettosi e diffidenti.
Infinita fine - Einaudi, pag. 151, euro 12,50

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Poliziotti americani presi in un "fuoco incrociato"

usa

I bambini fanno a palle di neve coi poliziotti Video

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Arrestato insegnante di musica: i due anni da incubo di un'allieva

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

1commento

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

1commento

colorno

Approfittano del caos dovuto alla piena per svaligiare due case Video

solidarietà

"Chi vuole ospitare sfollati di Lentigione?": Sorbolo e Mezzani aprono uno sportello

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

5commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS