Arte-Cultura

"Mup editore, 10 anni di successi"

"Mup editore, 10 anni di successi"
0

Remo Cutri

Compie dieci anni Monte Università Parma Editore e festeggia questo importante anniversario con il lancio di nuova collana di narrativa e con un incontro che si terrà nella Sala delle Feste di Palazzo Sanvitale (sede di Banca Monte Parma) martedì alle  18.
L’incontro, moderato dal caporedattore della Gazzetta di Parma Luigi Alfieri, sarà aperto dai saluti di Roberto Delsignore, presidente di Fondazione Monte di Parma, e Gino Ferretti, Rettore del nostro Ateneo. Giuseppe Marchetti presenterà  «Per una notte d’amore», antologia di racconti inediti e rari di Émile Zola  che ha inaugurato la nuova collana di narrativa «Petitò». Copie del libro verranno donati  in omaggio a tutti i partecipanti.
Creata il 4 giugno del 2002 da Fondazione Monte di Parma e Università degli Studi di Parma con l’obiettivo di contribuire alla divulgazione della cultura attraverso la pubblicazione di libri, riviste, e cataloghi fotografici, e di operare in qualità di University Press dell’Ateneo, dopo dieci anni di intensa attività MUP può vantare 500.000 libri venduti, oltre 300 titoli in catalogo, e la collaborazione con critici e scrittori di prestigio nazionale e internazionale tra cui Cesare Zavattini, Giovannino Guareschi, Attilio Bertolucci, Franco Loi, Cesare Garboli, Carlo Ginzburg, Luigi Malerba... Raggiunto il suo primo obiettivo, radicarsi sul territorio, MUP Editore guarda ora avanti puntando su nuovi progetti.
La collana «Petitó», che rimanda al nome di Ennemond Alexandre Petitot, grande architetto francese che nel ‘700 rese Parma la petite capitale nota in tutta Europa, fa il suo ingresso nel marcato nazionale accostando esordienti a riscoperte di autori classici.
 In attesa della presentazione, abbiamo chiesto a chi lavora in MUP di illustrarci i progetti futuri.
Qual è, nelle intenzioni, il pubblico cui si rivolge la collana Petitó?
 «Petitó - spiega Mauro Francesco Minervino, da quest’anno consulente editoriale di MUP - si rivolge a un pubblico di lettori esperti e qualificati, ma anche a quelli più attenti e curiosi, che non si accontentano dei best seller e che tra gli scaffali cercano con cura.
Quali, i primi titoli “di punta” della collana?
La collana debutta con il romanzo «Debite proporzioni». Il bolognese Andrea Menetti che ci ha colpiti per la sua prosa raffinata. Seguono i nomi di classici quali Émile Zola, proposto come autore di sei racconti-capolavoro della raccolta «Per una notte d’amore e altri racconti», e Matilde Serao, il cui «Viaggio in Palestina» consente di ripercorrere le tappe di un viaggio nei luoghi della cristianità svolto da una delle voci più alte e innovative del giornalismo di fine Ottocento. Si approda infine al mondo anti-utopico in cui «sopravvivono» i protagonisti del lungo racconto «A casa del diavolo» del russo Evgeni Zamjatin.
Che spazio sarà dato agli autori italiani nuovi?
Fin dalla nascita della casa editrice abbiamo investito nella letteratura di esordienti con la pubblicazione della rivista «La Luna di Traverso», laboratorio di narrativa e arti visive (www.lalunaditraverso.it) e, dal 2010, siamo gli editori della collana che pubblica le opere vincitrici del Premio Luigi Malerba, rivolto a giovani narratori e sceneggiatori di tutta Europa (www.festivaldelleidentita.it).
Come tanti editori in questo difficile periodo, MUP Editore ha in programma particolari iniziative di marketing o vendita per far fronte alla crisi dell’editoria?
Le analisi statistiche – spiega Laura Paduano, responsabile marketing - confermano una flessione del mercato librario. Nell’interesse di questi lettori intendiamo lavorare fianco a fianco con le librerie che ancora
apprezzano il dialogare e il consigliare con i propri clienti, offrendo loro visibilità e anticipi stampa. MUP
non dimentica inoltre le nuove tecnologie: stiamo per attivare la conversione di buona parte del nostro catalogo in formato e-book, a partire dalla nuova collana «Petitó», mantenendo sempre alta la qualità dei prodotti.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Vendono iPhone: ma è una truffa

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Calcio

Brodino per il Parma

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti