-4°

Arte-Cultura

Pasolini pittore, quando la poesia si trasforma in colore

Pasolini pittore, quando la poesia si trasforma in colore
0

Edda Lavezzini Stagno

Spesso si visita una mostra, anche bella, anche particolarmente interessante, e si esce assolutamente indifferenti. Quasi dimentichi delle opere viste. Questo non può succedere a Casa Testori, a Novate Milanese, dove la rassegna dedicata a Pier Paolo Pasolini (fino al 1° luglio) lascia un segno, commuove, trasmette le sofferenze e le passioni di uno degli intellettuali italiani più influenti e importanti del XX secolo. Poeta, cineasta, scrittore. Molti ora lo scoprono anche pittore. Una passione quella per il disegno e per la pittura, che si manifesta nell’intellettuale friulano già negli anni ’40.      
A Casa Testori sono esposte cinquanta opere tra disegni e dipinti, e non mancano appunti autografi, lettere, fotografie. Gli organizzatori dell’evento, Giovanni Agosti e Davide Dall’Ombra, non potevano trovare spazio più adatto per ricordare Pier Paolo Pasolini: Casa Testori, l’abitazione di un intellettuale che ha molte affinità e parallelismi con l’artista di Casarsa, analogie nell’attività culturale e nella vita privata. 
Come afferma il professor Agosti, quella di Pasolini «è la personalità con la quale è più facile confrontare Testori. Gli anni trascorsi dalla morte di entrambi hanno fatto emergere più gli elementi di vicinanza che quelli di discontinuità». Al piano terra della palazzina, nelle otto stanze che una dopo l’altra si rincorrono, e’ raccontata la vita di Pasolini, nel tentativo di rappresentarla in una maniera chiara, didattica ma non eccessivamente didascalica. Sono forniti allo spettatore tutti gli elementi perché riesca ad imparare una serie di dati chiari, oggettivi, elementari. Ecco gli autoritratti degli anni quaranta e sessanta, i ritratti di Roberto Longhi che aveva avuto su Pasolini grande influenza, lo dimostra quel ritratto ripetuto spesso in varianti diverse. Il quadro più grande che Pasolini abbia fatto è bellissimo, realizzato in tecnica mista, dedicato alla sua cara amica Laura Betti. 
Ci sono i ritratti di Ninetto Davoli legato a lui da grande affetto. Di Maria Callas, oltre a vedere numerose immagini, possiamo leggere lettere commoventi in cui, con parole cariche di tenerezza, la grande Maria tenta di consolare l’amico, quasi più di amico, della recente delusioni avuta da Ninetto Davoli. Nello stesso tempo Pasolini consola la Callas per la dolorosa rottura con Onassis. Il rapporto umano e professionale tra il regista e la cantante è qui testimoniato anche da una serie di immagini tratte dal dietro le quinte della Medea. Una sezione della rassegna è dedicata a quella squallida periferia romana dove il regista ambientò molti dei suoi film.  E proprio al primo piano di Casa Testori sono proiettati i film, scelti dalla vasta filmografia pasoliniana che ne completano la conoscenza espressiva e rivelano l’animo inquieto dell’artista amato da un vastissimo pubblico. 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

30enne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: a Langhirano il funerale 

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

25commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

15commenti

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è uscita dalla rianimazione: è fuori pericolo

Parla l'infettivologo sul recupero. La madre della ragazza: «Sono felice. Grazie ai medici e a tutti»

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Camion in fiamme: problemi in tangenziale nel pomeriggio

Tg Parma

Polizia Municipale: festa del patrono all'insegna della lotta al degrado Video

1commento

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

6commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

colorno

La messa di don Mazzi per ricordare Filippo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Cinque estratti vivi, cinque ancora da salvare: i soccorsi continuano nella notte

Mondo

Trump: ''Da oggi l'America viene prima'' Video

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery