Arte-Cultura

Colore e mistero della materia

Colore e mistero della materia
0

Stefania Provinciali

Una mostra a Casalmaggiore riporta l’attenzione su Goliardo Padova, pittore molto amato ed apprezzato per quella sua personalità artistica che ha seguito di pari passo le emozioni e le avversità della vita. La mostra dal titolo «La ragione dei miei giorni», esplicito riferimento ad una lettera autografa dell’artista, si inaugura questo pomeriggio, alle 17,30, allo SpazioArte Figliano, curata da Tiziana Cordani. Esposte una ventina di dipinti e carte a tecnica mista che intendono chiarire il delicato momento che, tra la fine degli anni Quaranta e la metà degli anni Cinquanta, vede l’artista votato al «silenzio», nel senso di un abbandono nei confronti della pittura destinata a dischiudersi, poi, su nuove e personalissime espressioni. Sono i segni della guerra e della prigionia, i segni che la violenza dell’uomo hanno inciso nell’animo e nel corpo. Segni indelebili che porteranno Goliardo Padova ad una nuova meditata espressività, dove il «silenzio» diventa riflessione e sguardo sul mondo circostante, alimentando, nell’intimità della famiglia, la svolta pittorica più significativa del suo percorso. Da un bel quadro, dove sulle due parti della tela si «leggono» due diversi dipinti, è affidato l’avvio della mostra. E’ «L’addio del soldato» del 1941, espressione del sé e, formalmente, del passato chiarista e cui seguirà la partecipazione a Corrente, quando ancora la vita non aveva attraversato le più sofferte esperienze. Dopo la fuga dalla prigionia ed il ritorno a Casalmaggiore la ripresa artistica ed espositiva dura solo qualche anno, tra il 1945 e il 1950, segnata dalla memoria di Cézanne visibile in quel «Bosco del Po», del 1946, dipinto sul retro della tela, fatto di verdi copiosi, intensi, che vanno distribuendo forma alla materia. Dentro l’artista ha una grande desolazione che si esprime nelle opere in una pittura tormentata, drammatica, mentre i disegni sono fortemente polemici contro chi ha voluto o sfruttato la guerra. Poi, scende il buio, perché non basta la volontà per tornare alla vita. Saranno gli amici a spingerlo nuovamente verso la pittura, personalità del mondo della cultura, dell’arte e della poesia, basata su comuni sensibilità intellettuali, da Francesco Arcangeli ad Attilio Bertolucci, RobertoTassi, Pietro Bianchi, Arturo Carlo Quintavalle, Giorgio Cusatelli, Giuseppe Tonna. Figlio dei «nuovi» anni è un linguaggio che pare essere debitore all’Espressionismo per una certa drammaticità di toni e di pensiero; trasgressivo, gestuale, segnico, ma rivolto verso una forma sempre meno delineata. La Vigna di casa, del 1960, mostra l’evolversi di una pittoricità sempre più intensa, espressa con estrema coerenza in un quadro tanto intrigante per il colore quanto per l’idea svolta che trascende l’immagine. E’ la «Fine del giorno, inizio della notte» che coniuga liricità e memoria, in una sintesi complessa. La ricchezza dei colori ed il dinamismo del segno, inciso fortemente nella materia, corrisponde ad una scelta di stile, al «nuovo» percorso di Padova che sfocerà nell’intensità espressiva della maturità, fra tematiche che si rincorrono e tecniche che delineano certezze e ricerca, fra dipinti ad olio e carte, elaborate a tempera, a pastello o ad inchiostro dove emerge la curiosità per un approccio «diverso» al tema, là dove il segno si fa compendio agli aspetti coloristici. L’esposizione, che resterà aperta fino al 15 luglio, è stata anche occasione per la formalizzazione della donazione che la figlia dell’artista, Fiammetta Padova, fece nel 1999 al Comune di Casalmaggiore, di due significative opere, «Così è il bosco» e «Paese n 7» e per la definizione del comodato, al Museo Diotti, della tela raffigurante i due dipinti del ’41 e del ’46 che danno avvio a questa mostra.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery