Arte-Cultura

Picelli e Garcìa Lorca: due eroi della libertà

0

Giovedì alle 21,30  nell'ambito del ParmaPoesia Festival,  verrà proposto, nel cortile della Biblioteca Civica (vicolo Santa Maria 5)  l'originale spettacolo prodotto  dall’Istituzione Biblioteche a cura di Giovanni Galli intitolato «Verde que te quiero verde: omaggio a Federico García Lorca e a Guido Picelli» ispirato al Diario spagnolo di Giorgio Braccialarghe, compagno di Picelli nella Guerra di Spagna ed estimatore di Lorca.  Interpreti: Massimiliano Sbarsi (Giorgio Braccialarghe), Stefano Cutaia (Guido Picelli), Mascia Foschi (L'Argentina), Claudio Tuma (Chitarrista).
Gravi conflitti sociali e politici sconvolsero la Spagna negli anni Trenta. La Repubblica, proclamata nel '31 dopo la fuga del re Alfonso XIII, vide l'avvicendarsi di governi di opposta tendenza, insurrezioni popolari, repressioni sanguinose e pronunciamenti militari, finchè le elezioni del febbraio 1936 mandarono al governo il Fronte Popolare. Pochi mesi dopo, il 18 luglio, l'esercito, guidato da «los cuatro generales»  fra i quali finirà per prevalere Francisco Franco, con l'appoggio di tutte le forse conservatrici e della Chiesa insorge contro la Repubblica: sarà la guerra civile.
Una delle prime e più note vittime della violenza nazionalista fu il poeta Federico García Lorca, fucilato nei pressi della sua Granada. Gli insorti ebbero l'appoggio d'uomini e mezzi dell'Italia fascista e della Germania nazista, la Repubblica il blando sostegno morale delle democrazie e l'appoggio generoso di decine di migliaia di volontari, confluiti da ogni parte del mondo nelle Brigate Internazionali.
Anche molti italiani portarono il loro aiuto alla Spagna democratica, secondo il motto di Carlo Rosselli  «Oggi in Spagna, domani in Italia».
Guido Picelli, capo degli Arditi del Popolo che a Parma resistettero ai fascisti nell'agosto '22, 90 anni fa, deputato socialista e poi comunista, rifugiato in Russia, lasciò la «patria del socialismo» per raggiungere Parigi nell'ottobre '36 e di lì recarsi in Spagna a combattere ancora una volta il fascismo. Cadde sul fronte di Madrid il 5 gennaio 1937, 75 anni fa.
Giorgio Braccialarghe, giovane intellettuale anarchico,  e  Picelli separatamente partirono per la Spagna e, quasi per caso, si ritrovarono ad Albacete, quartier generale delle Brigate Internazionali. Braccialarghe, aiutante maggiore di Picelli, ne ritrovò e recuperò il corpo sulla cima del Martoral e, sulla base delle testimonianze, sempre respinse la tesi inquietante ch’egli fosse stato vittima della polizia segreta sovietica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

7commenti

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Terremoto

Nuova scossa in Appennino: magnitudo 2.2

Epicentro vicino a Solignano e Terenzo

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Unità di crisi

Legionella: la causa del contagio forse individuata entro fine dicembre

A gennaio la relazione finale sull'epidemia. Nuovi controlli sui malati

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

10commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

5commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

36commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

9commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

ROBOTICA

Con il "guanto" hi-tech i quadriplegici mangiano da soli

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

nel bicchiere

«Conte Durlo Vin Santo di Brognoligo»: rarità e delizia

SPORT

Formula Uno

Zanardi: "Il ritiro di Rosberg mi ha stupito moltissimo"

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

ECONOMIA

istat

Un italiano su 4 a rischio povertà: ecco a cosa si rinuncia

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà