14°

Arte-Cultura

"La poesia? Una pagina bianca che si anima"

"La poesia? Una pagina bianca che si anima"
0

 Alessia Ferri

«La primavera, stagione dei fiori, con dolcezza risveglia i cuori». Una poesia breve e semplicissima che tradisce la giovane età dell'autore. Anzi, autrice, dato che si tratta di Maria Luisa Spaziani alla sua prima prova da poetessa, poco più che bambina. 
Il «Parma poesia festival» dà  appuntamento al prossimo anno e lo fa inchinandosi ad una delle più grandi poetesse del '900, protagonista di una chiacchierata con Giuseppe Marchetti, nel cortile interno della «Casa della musica», gremito per ascoltare le parole di una donna che non passa giorno senza scrivere almeno un sonetto, rinnovando così quella che lei definisce «la  magia della poesia». Una poesia che si potrebbe definire un inno alla vita, nata quasi casualmente. «Quando ero ancora una ragazzina, mio padre ogni sera leggeva alcune poesie. Una sera pensai, peccando di una presunzione spaventosa, che non fosse poi così difficile scrivere in versi e così iniziai. Da quel momento, ogni giorno mi siedo davanti a una pagina bianca che alla fine si anima».
 E assorbe vita, quella che Maria Luisa Spaziani ha sempre respirato fino in fondo, senza mai risparmiarsi perché, «un'esistenza sicura, tranquilla e ordinata non l'ho mai desiderata» e,  come recita un componimento senza titolo del 1970, l'esistenza ha un senso solo se ogni tanto arriva «il vento che sconvolge la sintassi». 
Di folate nella vita della poetessa, editrice e traduttrice nata a Torino, se ne contano tante. La più significativa, forse, è quella che l'ha portata all'incontro con Eugenio Montale, figura fondamentale del panorama letterario italiano con il quale nacque un sodalizio artistico e una forte amicizia. Con lui condivise esperienze che già di per sé si potrebbero definire poesia, come quella volta che, avventuratasi su una barca di pescatori, tornò un giorno più tardi a causa dell'incagliamento del peschereccio proprio contro un osso di seppia, e per strappare un sorriso al poeta in ansia sul molo lo salutò con un «tu non puoi immaginare come la gente del posto veda male i tuoi benedetti ossi di seppia». 
Un episodio e poi un altro, raccontati dalla voce che si fa malinconica nel riascoltare i versi di «Epigrafe per Montale» al quale, dopo la morte,  si rivolge in prima persona con un «solo avrai perso morendo la tua mortalità». Un omaggio, un attestato di stima che emerge anche sottolineando che «il meglio della seppia è l'osso, il resto è per i cuochi». Il resto di una vita passata tra i versi è poesia, solo poesia. Un brivido che non si può spiegare a parole ma solo vivere. Una magia che si rinnova: «tutte le mattine ho la paura di svegliarmi e di accorgermi di averla perduta». Fortunatamente non è mai successo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Musica alla Latteria dal Beccio

pgn

Musica alla Latteria dal Beccio Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Parma espugna 1-0 a Salò

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

8commenti

agenda

Una domenica con i mille colori del Carnevale

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Spettacoli

Agnese Scotti: «Il mio teatro è fisico»

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

EVENTO

I 70 anni della Famija Pramzana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

8commenti

ITALIA/MONDO

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

Esplosione

Catania, crolla palazzina: morta un'anziana, una bimba di 10 mesi in coma 

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

SPORT

Coppa del mondo

Sci: Peter Fill vince il SuperG. Argento per gli azzurri nel Team sprint

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia