Arte-Cultura

"Mistero e superstizione nella mia India"

"Mistero e superstizione nella mia India"
0

Riccardo Di Vincenzo
«Vivere al crocevia tra due culture da bambini è difficile, perché si è in perenne crisi d’identità. Non si sa mai dove sia la nostra casa, quali siano le nostre radici. Nei momenti critici ci si sente fuori luogo ovunque. Crescendo però tutto questo si trasforma in una fortuna, in una ricchezza interiore. Nel mio romanzo, la protagonista, l’undicenne Rakhee, vive questa esperienza di duplicità culturale. È una ragazzina americana a tutti gli effetti, ma i suoi genitori sono indiani, e durante una vacanza in India scopre molti segreti di famiglia, non tutti confessabili, e molte cose sulla vita di sua madre e della sua famiglia, su di sé e su ciò che la vita potrà riservarle. Emblematicamente, a questa duplicità di culture che convivono in lei, si aggiunge il conflitto tra i genitori. Ma se mi permette, non vorrei svelare troppo del mio romanzo, anche perché non mancano i colpi di scena e le rivelazioni sconcertanti». Chi racconta tutto questo è Kamala Nair, la giovane scrittrice d’origine indiana, autrice del romanzo «Una casa di petali rossi», pubblicato dalla Casa Editrice Nord. La Nair, nata a Londra, da genitori indiani, ha vissuto sin da piccola negli Stati Uniti.  «Devo però riconoscere che scrivere questo romanzo mi ha avvicinato ancor più all’India, permettendomi di dare voce a molti sentimenti che provavo, senza saperli esprimere. Il solo fatto che la protagonista sia un’undicenne lascia intuire che tra le pagine ci sia – seppure filtrata dal tempo – un po’ della mia infanzia, ma non troppa. Sia chiaro che «Una casa di petali rosa» non è un romanzo autobiografico».
E l’idea del romanzo com’è nata?
«È nata durante un viaggio nel Kerala, con i miei genitori. Nel villaggio dei miei parenti, quello in cui mio padre è cresciuto, mi offriva strane e nuove scoperte. La giungla verdeggiante, selvaggia e intatta era misteriosa e piena di segreti. Lì, dopo un sogno rilevatore, mi sono resa conto che avevo voglia di narrare una storia in cui la realtà fosse intrisa di mistero e superstizione, e che in India questo accadeva ogni giorno. Per questo il mio romanzo poteva essere ambientato solo in India».
Può  parlarci del suo rapporto con la scrittura?
«Direi che è stato un rapporto in cui l’amore per la lettura si è trasformato in passione per la scrittura. Dopo aver letto avidamente per anni, mi sono accorta che avevo voglia di scrivere storie mie. All’inizio timidamente, poi il corso di scrittura creativa ha rafforzato le mie convinzioni... e ora eccomi qui».
Una casa di petali rossi - Editrice Nord, pag. 378 euro 16,60

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Ucciso da forma di parmigiano: condannato produttore "spazzolatrice"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

5commenti

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

2commenti

16 dicembre

Valter Mainetti professore ad honorem dell'Università di Parma

Il conferimento alle ore 11 nell’Aula Magna dell’Ateneo

Curiosità

Al seggio col colbacco del «no»

tg parma

Ventenne travolto a Lemignano: è in Rianimazione Video

QUESTURA

Bici rubate trovate al parco Falcone e Borsellino: qualcuno le riconosce? Foto

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

pazzo mondo

Venezia: si lancia con il surf da Ponte degli Scalzi

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)