-2°

Arte-Cultura

Divi visti a quattr'occhi

Divi visti a quattr'occhi
Ricevi gratis le news
0

Manuela Bartolotti

In tempi in cui si è circondati da corpi virtuali, contraffatti, ritoccati, perfezionati da Photoshop e prima ancora da interventi chirurgici o da trucchi sofisticati, si apprezza ancor più l’autenticità di «belli» dello star system immortalati dall’obiettivo di Chiara Samugheo. E’ una delle fotografe più famose al mondo (la prima fotografa professionista italiana) e sicuramente quella che ha ritratto il maggior numero di attori, attrici, registi. Anche la nostra città ha ospitato due sue mostre alcuni anni fa, una dedicata a Claudia Cardinale (2003) e una alle «Parmigiane» (2004), donne di Parma famose e non. Ora è però il prestigioso Museo del Cinema di Torino con sede nella Mole Antonelliana a proporre (fino al 23 settembre) i suoi scatti «Fuori dal set», ovvero i divi colti «dietro le quinte» e a riflettori spenti dove, nella scelta delle pose, degli atteggiamenti, nella naturalezza o meno delle situazioni, rivelano molto della loro personalità. L’uomo di spettacolo e di cinema è per sua natura egocentrico e narcisista. Non a caso la fotografa ha quindi adottato in alcune foto l’espediente geniale dello specchio dove si vede riflessa la figura o il volto, quasi a carpire la verità dell’anima, come se lo specchio filtrasse – ed è paradossale – la messinscena davanti all’obiettivo, attenuasse l’artificiosità d’una posa per restituire non più il mito, ma l’autenticità espressiva dell’essere umano. C’è tuttavia anche il sottinteso dell’effimero in quello specchio nell’acqua sulla riva che rimanda la figura sexy di Rossana Podestà in bikini. Ed è il contrario della presenza costante di Sandra Mondaini nella vita e nello specchio sottobraccio del marito Raimondo Vianello. C'è poi un’insolita Rita Hayworth scosciata e seduta su una valigia ad imitazione di Marilyn in «Fermata d’autobus», una vanitosissima Sandra Milo e la bellezza naturale che però lascia sfuggire sorpresa ed emozione di Jane Fonda, Lea Massari, Brigitte Bardot e della prediletta Claudia Cardinale. Davvero si comprende da queste foto non solo la carica seduttiva degli attori, ma quel qualcosa in più che li ha resi intramontabili icone: fascino e personalità. D’altra parte i registi come Zeffirelli, Visconti, Monicelli, De Sica, Ferreri, Chaplin sono tutti ritratti in bianco e nero e circondati da oggetti simbolici, emblematici. Rappresentano il pensiero creativo dietro la macchina da presa, il disegno preliminare, la progettualità del cinema. Solo in seguito vengono la seduzione del colore, i corpi recitanti, gli effetti speciali, le luci della ribalta. Il bianco e nero (come nell’arte figurativa) impone una riflessione, una lettura più lunga, mentre il colore arruffiana l’occhio e i sensi con immediatezza. La Samugheo interpreta con finezza anche psicologica il linguaggio cinematografico e quelli che paiono – e sono parsi negli anni ‘50, decretando così il suo planetario successo – solo originali scatti di attori «fuori dal set», in realtà sono chiavi fondamentali per comprendere l’ottava musa e avvicinarci al mistero, al fascino, al mistero del fascino dei suoi protagonisti. Ciak si gira... la vita dietro la «Dolce vita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

9commenti

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

nuoto

Europei, tris d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

SOCIETA'

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5