21°

Arte-Cultura

Isola amara ma ricca di uomini grandi per civiltà e arte

Isola amara ma ricca di uomini grandi per civiltà e arte
0

Camillo Bacchini

Cos’hanno in comune Salvatore Quasimodo e i magistrati Falcone e Borsellino? Ciccio e Franco con Ugo La Malfa? Semplice: sono siciliani. Ebbene, il poderoso volume che Alfio Caruso pubblica con Neri Pozza, «I Siciliani» (671 pagg., euro 18), appare come una storia dell’isola attraverso i suoi personaggi. L’operazione dell’autore, quindi, ancorché erculea per la mole di vite (il termine vasariano non è forse del tutto improprio) ha dovuto fare i conti con tutti i problemi che un fine così importante produce a livello metodologico. Innanzitutto il «chi»: non esistono uomini più importanti di altri, ma tutti sono figli di una stessa terra. Se il ritratto che emerge è quello della Sicilia nel tempo, dev’essere lo spirito del popolo a scaturire. È qualcosa che trascende le persone e si ritrova nel clima, nella natura, nel paesaggio; si tratta di un quid che si individua nelle tracce visibili e meno visibili, che l’autore insegue con acribia. Caruso, dunque, nella cernita ha dovuto compiere una scelta sofferta: «per ogni nome che troverete, nel Bene e nel Male, almeno tre sono rimasti fuori», dichiara lo scrittore. È il dilemma di chi si impegna a far Storia. Eppure, questa di Caruso, non è una tentazione crociana: ovvero la storia di un luogo o di un popolo tramite i migliori (o i peggiori). Gli assenti serpeggiano, gli anonimi vivono tra le righe, lo spirito del popolo tutto non viene tradito, ed una storia di 671 pagine è in realtà moltiplicata all’infinito.
Altro problema, che l’autore risolve: il raggruppamento, ovvero «il come». La cronologia cede il passo ad un indice ragionato: capitoli in cui le categorie vengono definite e in cui entrano alternativamente individui che appartengono alla storia dell’isola secondo le esperienze più varie. Da Federico II e Jacopo da Lentini – quando la Sicilia era il granaio d’Europa e vantava una burocrazia efficientissima – attraverso i letterati Tomasi di Lampedusa, Verga, Pirandello, sino a Leoluca Orlando. L’elenco, fatto qui, risulterebbe sterile. Fecondo invece grazie alla penna brillante e spesso ironica dell’autore, che induce a leggere l’opera come un romanzo e la storia della Sicilia come parte della storia del mondo.

I Siciliani
   Neri Pozza, pag. 671 €, 18,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

2commenti

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

1commento

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

4commenti

TRAFFICO

Baganzola, accesso alle fiere al rallentatore. Code per chi arriva dall'A1

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

WEEKEND

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery