21°

Arte-Cultura

Penna e colori, tropici barilliani

Penna e colori, tropici barilliani
Ricevi gratis le news
0

Giuseppe Marchetti

Dopo «Le cere di Baracoa»  (nella terna vincitrice del premio Fabriano  2010) e «Carte d'Avana» (edito da Fedelo's, premio  Microeditoria 2011) Davide Barilli torna, con «La ragazza di  Alamar» (sempre Fedelo's editrice,   nella collana «Riflessi», giocata sulla sinergia tra testo e immagini) sul diletto argomento cubano, prendendo  spunto da una singolare angolazione prospettica che è quella,  classica, delle parole, anzi: delle  definizioni. Definizioni che trovano splendido riscontro nelle  tavole a colori di Francesco Barilli, piene di un fascino carnoso  e immaginoso. Nove tavole, undici le parole, cioè i capitoli del  racconto, che  trovano una puntuale e precisa  versione in spagnolo nella traduzione del cubano Angel Carballo Camino.
 
Se in  «Carte d'Avana» Barilli aveva  raccolto orme, passi, pensieri,  spiriti e caratteri d'una Cuba antica e recente con impietosa ma  anche dolcissima malinconia, in  «La ragazza di Alamar» il riscontro narrativo affonda nel corpo  della voce e delle voci, partendo  da un'esperienza personale, come sempre, ma anche da un'invenzione che è, per dirla con un  vecchio e nobile titolo gaddiano di Roberto Roversi,  «registrazione di eventi», e quasi  pellegrinaggio alla scoperta di  un labirinto di sentimenti, credenze, miti e ancestrali innocenze. Le tappe sono quelle di  un anomalo alfabeto: Almendrón,  Barbacoa, Cambolero, Después  de la lluvia, Escarcha de unas,  Fumigador, Guagua, Herbiero,  Avenida de Italia, Llega y pón,  Malecón (...le altre lettere, fino alla Z,  verranno raccontate in un  secondo volume). Barilli  con questo  suo vocabolario di auto americane, traballanti soppalchi di  legno, venditori di crack, odori,  dipintrici di unghie, sparatori di  fumo, specialisti delle virtù delle  erbe,  case   fatiscenti, conduttori di mezzi di  trasporto di ogni forma e provenienza lungo  l'Avenida de Italia e il nastro d'asfalto assolato  del Malecón, ci mette davanti  agli occhi una Cuba che non appartiene né alle facili immagini  del turismo di massa, né ai severi  riscontri di quello socialmente  evoluto. Si sta, dunque, in una via  di mezzo: e ci si sta bene, perché è  una zona di conoscenze che, come vuole Barilli, s'intrecciano e  si sovrappongono alle nostre  personali curiosità. Poiché davvero, questi capitoli di un unico racconto  vivono e palpitano di curiosità, con una particolare attenzione – che è anche  dimestichezza – verso l'impalpabile atmosfera della terra cubana, proprio quando Barilli confida nell'io che gira per l'isola. Il  suo viaggio, in realtà, non finisce  mai, da L'Avana ad Alamar dove  incontra una misteriosa e sfuggente figura di donna che l'accompagna e lo intriga: ma non è  un'avventura amorosa bensì la  guida per scoprire certi misteri  che alla fine, poi, rimangono assolutamente tali. Da qui, il fascino del racconto e della sua intima poesia che, per esempio, lo  «herbiero» quasi muterà in miracolo di San Lazzaro.
 
Ci troviamo dunque davanti  non solo l'esito di un soggiorno  non casuale fra gli abitanti di Cuba, con i loro «santuari», le loro  bettole, i temporali violenti (Barilli ci racconta anche l'odore della terra dopo la pioggia), il pellegrinaggio a San Lazzaro e la  visita a Santiago de las Vegas dove nacque Italo Calvino, ma una vera e  propria mappa di quei caratteri e  ambienti che altri narratori cubani, per esempio Reinaldo Arenas e Humberto Arenal ma soprattutto il grande Guillermo  Cabrera Infante hanno codificato e descritto lungo l'asse di quelle che Angel Rama definì «le testimonianze della decrepitezza»  e Borges, invece, la «felicità della  materia narrativa». Barilli, da  scrittore italiano, raccoglie gli  echi di tali diversità e li riconduce alla propria memoria delle  parole diventate personaggi viventi. 

La ragazza di Alamar -  Fedelo's  ed., pag. 78,  11,50.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

21commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

6commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

La Lazio vince in rimonta a Nizza. In campo anche Milan e Atalanta

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: 5 passi nel nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto