Arte-Cultura

Il racconto della domenica - Morinì, segretario e chauffeur

Ricevi gratis le news
0

 Gustavo Marchesi

 
 
Fausto Morinì, giovanottone florido e occhialuto di origine italiana e nascita francese, per questo chiamato «Monsieur», era il segretario tuttofare dell’Assconcerti nel nostro piccolo centro. 
Detto altresì l’ultimo baciamano, per l’usanza che manteneva a dispetto dei tempi, fungeva anche da autista accompagnatore dei concertisti, che prelevava alle varie stazioni e depositava in alloggi convenzionati, in genere al Residence Pacuvio, evitando così le gaffe dei taxisti normali piuttosto imbranati nel settore arte-cultura, sprovvisti com’erano di sufficienti cognizioni. Era capitato che sbagliassero residence e portassero l’ospite a qualche casa di tutt’altro genere del Pacuvio, seppure accogliente. L’ultimo errore riguardò una bella soprano dal look maestoso che indusse il taxista a ritenerla attesissima nel grand hotel della maitresse Sordella, dove si affrettò ad acompagnarla. La svista ebbe la conseguenza di allarmare in modo definitivo il presidente dell’Assconcerti, che si rivolse a Morinì: «Monsieur, faccia una cortesia, mi prenda lei il volante». 
Morinì diede subito prova di puntualità, anche se il suo stile non prometteva niente di buono. 
Togliendo gli occhi dalla strada, guardava troppo spesso con le grosse lenti il passeggero che sedeva dietro e lo metteva in seria apprensione, anche per qualche manovra improvvisa e spericolata. 
Come nel caso di madame Wally Landòs, la leggendaria clavicembalista che non stava più nella pelle dal tremore di trovarsi in consegna di un autista azzardoso. Infatti non appena le scappò detto che da giovanissima aveva suonato in Russia, a Jasnaja Poljana, in casa del conte Tolstoj – proprio lui l’autore del romanzo «Guerra e pace» – il segretario chauffeur ebbe un preoccupante trabalzone e sbandò verso il marciapiedi, quasi sui piedi di Marcella Coscienza, vicesindaco e assessore alla cultura, in pratica la responsabile delle sovvenzioni all’Assconcerti.
Una coincidenza che per puro caso non lasciò un ricordo troppo pesante sull’umore della vicesindaco. 
Ma come non giustificare l’emozione di Monsieur? Non era arrivato in fondo neanche alla prima parte del romanzone, ma l’aveva guardato più volte al Cinema Farnese, dove suo padre lavorava. 
Fausto trascorreva pomeriggi al cinema, divorando avidamente insieme agli amati film storici, sfilatini al prosciutto con maionese che non avevano nessuna difficoltà ad alzargli il peso, già fin troppo oltre per la sua età. Neanche fosse stata un personaggio del mitico romanzo-poema, Morinì vivisezionò la Wally anche mentre provava nel ridotto del teatro. 
Con la sua petulanza da bambinetto la invitava a riparlare di Tolstoj. Wally tentò di cavarsela con una chicca: alla fine del concerto il conte si era abbandonato ai complimenti e al rimpianto: lei così giovane, così brava, lui così vecchio, così stanco! 
E madame aveva tentato un’amara tenera chiosa: «Mon grand, c’est la vie»! Morinì, pur lusingato dalla preziosa confidenza, continuò l’interrogatorio. Tanto interesse procurò il panico alla signora, che prima del recital non si era ancora ripresa. 
Sfinita chiese di consumare almeno una frugale merendina, dicasi un tè e due biscottini leggeri. 
Morinì pensò di farle compagnia con una porzione di lasagne…
In concerto, circa a metà di una composizione di Bach, lunga un’ora e più, Wally staccò le mani dalla tastiera, fulminata da un vuoto di memoria. Costretta a uscire, si imbatté nel sorridente faccione di Monsieur che la scrutava con un’espressione di complicità.
 In quel momento delicato, Morinì pensava come intervenire nella loro lingua comune, anche se poche parole per non rivelare le carenze di un francese dimenticato in gran parte. Proferì allora, le braccia al cielo: «Mon grand!… C’est la vie»!  E si apprestava al doveroso baciamano.
Ma Wally stavolta non esitò a darsi alla fuga – ben diversa dal modello di Bach. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"La Buca dei diavoli"

CHICHIBIO

"La Buca dei diavoli": non solo pizza secondo tradizione

Lealtrenotizie

Notturni in Musica. I successi del jazz e del musical

CULTURA

Restauri di monumenti: 3,8 milioni per interventi a Parma e nella Bassa

Ecco gli interventi nel Parmense: Parma, Colorno, Busseto, Soragna, Coltaro, Fontanelle e Zibello

tg parma

Presunta tratta di calciatori africani: concessi i domiciliari a Drago Video

elezioni

Salvini a Parma e Traversetolo: "Meno tasse, meno burocrazia e meno clandestini" Video

3commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Addio a Dalmazio Besagni: era la memoria storica di Busseto

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

3commenti

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

COMITATO

Manifesto per San Leonardo chiede più sicurezza: "Non installate le telecamere promesse"

Lettera aperta alla giunta comunale: "Bene essere capitale della cultura ma vorremmo che Parma fosse città sicura 2018"

2commenti

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

LAVORO

64 nuove offerte

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

VIOLENZA

Legato mani e piedi e picchiato a sangue il responsabile di Forza Nuova a Palermo

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Balli e divertimento al Newyork di Sissa Foto

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

IL CASO

Il pubblico ha scelto: si chiamerà Tarraco il terzo Suv di Seat