Arte-Cultura

Canto della speranza e della vita

0

di Giancarlo Baroni

Max (Massimo) Mazzoli è nato a Parma nel 1963 e da parecchi anni vive in Inghilterra; è bilingue e ha la doppia cittadinanza. Dal 1989 ad oggi ha pubblicato  con Book Editore sei raccolte di versi; l’ultima si intitola «Prima ch’io ti tocchi» («Before I may touch you»). Il libro comprende cento sonetti (perfettamente suddivisi in quattro sezioni) e una canzone (la quale, come un collage, combina versi tratti dai singoli sonetti). La raccolta, spiega l’autore in una «Nota» dettagliata, «è stata inizialmente scritta in italiano e conseguentemente da me tradotta in inglese». L’adozione decisa di forme stilistiche classiche e definite, la scelta di una metrica rigorosa, non servono qui all’esibizione di indubbie capacità tecniche, ma al contenimento di una materia, quella amorosa, magmatica e contraddittoria, allo stesso tempo sfuggente ed esplosiva. In una sezione del libro l’amore viene descritto e raccontato nella sua concreta presenza e tangibile vicinanza.  
Due corpi si attraggono con piacere reciproco, passione e desiderio, si scambiano carezze e baci, effusioni e tenerezze, si stringono e si abbracciano, superano ritrosie e vergogne, oltrepassano le barriere del proprio io accorciando e annullando le distanze: «diveniamo una sola nuova pelle». Questa sete di affetto e di bellezza, questo gioioso incanto di sensi e sentimenti, generano finalmente una fusione «dove il corpo si congiunge con l’anima». L’esperienza amorosa vive di contatti e scambi, è fatta di gesti ora delicati ora impetuosi, di parole sospirate o gridate, di colori e profumi, di calore e vibrazioni, di un comune respiro vitale. Il tempo purtroppo, con il suo inarrestabile scorrere e fluire verso l’epilogo, trasforma il presente in passato, i fatti vissuti in ricordi che tendono gradualmente a sbiadire diventando sempre più incorporei («ora che esisti solo nella mente») e nebulosi (echi, parvenze, miraggi, fantasmi).  La realtà dileguandosi trattiene orme, impronte, si trasforma nella sua «esile ombra» e la memoria, che conserva e tramanda, lascia spazio alla dimenticanza e all’oblio.  Nei versi di Mazzoli i toni elegiaci e tristi però non prevalgono: oscurità e luce («oscillavo tra i bagliori e le ombre»), silenzio e canto, assenza e presenza, morte («che assidua mi ritorna nella mente») e vita, trovano nel libro un armonioso equilibrio. 
Il futuro non gli appare angosciante e senza speranza. L’autore - che si interroga su quello che verrà e che ci attende, sul significato della nostra esistenza, che esprime dubbi e verifica i limiti dell’umana comprensione («e la tua essenza è avvolta in un mistero») - non si lascia vincere dallo sconforto: « forse qualcos’altro che non vediamo / si dispone fra noi e i nostri corpi / e va oltre i limiti dell’eterno». 
Prima ch’io ti tocchi - Book Editore, pag. 235, 20,00
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)