-4°

Arte-Cultura

Canto della speranza e della vita

0

di Giancarlo Baroni

Max (Massimo) Mazzoli è nato a Parma nel 1963 e da parecchi anni vive in Inghilterra; è bilingue e ha la doppia cittadinanza. Dal 1989 ad oggi ha pubblicato  con Book Editore sei raccolte di versi; l’ultima si intitola «Prima ch’io ti tocchi» («Before I may touch you»). Il libro comprende cento sonetti (perfettamente suddivisi in quattro sezioni) e una canzone (la quale, come un collage, combina versi tratti dai singoli sonetti). La raccolta, spiega l’autore in una «Nota» dettagliata, «è stata inizialmente scritta in italiano e conseguentemente da me tradotta in inglese». L’adozione decisa di forme stilistiche classiche e definite, la scelta di una metrica rigorosa, non servono qui all’esibizione di indubbie capacità tecniche, ma al contenimento di una materia, quella amorosa, magmatica e contraddittoria, allo stesso tempo sfuggente ed esplosiva. In una sezione del libro l’amore viene descritto e raccontato nella sua concreta presenza e tangibile vicinanza.  
Due corpi si attraggono con piacere reciproco, passione e desiderio, si scambiano carezze e baci, effusioni e tenerezze, si stringono e si abbracciano, superano ritrosie e vergogne, oltrepassano le barriere del proprio io accorciando e annullando le distanze: «diveniamo una sola nuova pelle». Questa sete di affetto e di bellezza, questo gioioso incanto di sensi e sentimenti, generano finalmente una fusione «dove il corpo si congiunge con l’anima». L’esperienza amorosa vive di contatti e scambi, è fatta di gesti ora delicati ora impetuosi, di parole sospirate o gridate, di colori e profumi, di calore e vibrazioni, di un comune respiro vitale. Il tempo purtroppo, con il suo inarrestabile scorrere e fluire verso l’epilogo, trasforma il presente in passato, i fatti vissuti in ricordi che tendono gradualmente a sbiadire diventando sempre più incorporei («ora che esisti solo nella mente») e nebulosi (echi, parvenze, miraggi, fantasmi).  La realtà dileguandosi trattiene orme, impronte, si trasforma nella sua «esile ombra» e la memoria, che conserva e tramanda, lascia spazio alla dimenticanza e all’oblio.  Nei versi di Mazzoli i toni elegiaci e tristi però non prevalgono: oscurità e luce («oscillavo tra i bagliori e le ombre»), silenzio e canto, assenza e presenza, morte («che assidua mi ritorna nella mente») e vita, trovano nel libro un armonioso equilibrio. 
Il futuro non gli appare angosciante e senza speranza. L’autore - che si interroga su quello che verrà e che ci attende, sul significato della nostra esistenza, che esprime dubbi e verifica i limiti dell’umana comprensione («e la tua essenza è avvolta in un mistero») - non si lascia vincere dallo sconforto: « forse qualcos’altro che non vediamo / si dispone fra noi e i nostri corpi / e va oltre i limiti dell’eterno». 
Prima ch’io ti tocchi - Book Editore, pag. 235, 20,00
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

terzo furto

Ladri e vandali in azione a "La Bula" che chiede aiuto Video

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

3commenti

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

sisma e gelo

Catastrofe nel Centro Italia: Parma in prima linea nei soccorsi Video

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

2commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta