20°

31°

Arte-Cultura

Infanzia, scrigno di antiche verità

Infanzia, scrigno di antiche verità
0

Camillo Bacchini

Facciamo che eravamo....»; chi, ai suoi tempi, da ragazzino, non ha rivolto ai compagni questa fatidica frase, carica di leggera esaltazione, con cui s’inaugurava il momento magico dei giochi insieme? Quelle parole saldavano un patto, il gioco aveva inizio e tutto era possibile: la fantasia circolava palpabile intorno e il mondo si trasformava. Soprattutto quando la fine delle scuole benediceva la stagione. Di questo parla Michela Murgia nel suo ultimo romanzo, «L’incontro». In un paesino sardo, Crabas (ovvero l’anagramma di Cabras, di cui è originaria l’autrice di «Accabadora»), i bambini, cominciata l’estate, «fanno il gioco insieme», come si dice da quelle parti. Giochi di battaglie, di esplorazioni, di piccole cacce, di piccoli segreti. Un mondo parallelo e clandestino rispetto a quello dei grandi. Eppure, tutto fa parte integrante del paese, delle sue piccole tradizioni sociali e religiose, dei suoi piccoli riti, delle sue eterne abitudini. Tra queste affinità elettive, basta introdurre un elemento esterno, di disturbo e il sistema va in crisi: all’arrivo d’un prete nuovo, che s’affianca al vecchio, e con la formazione di due parrocchie, ecco che la celebrazione collettiva d’un evento rituale di carattere religioso, l’incontro di Maria e Gesù, si può trasformare in un incontro di natura diverso, un match tra le due fazioni, carico di tensioni. In tutto questo, i ragazzi avranno un ruolo imprevedibile, e quello che poteva sembrare un mondo parallelo, il loro, diventa prepotentemente risolutivo. Il romanzo è una celebrazione, e, insieme, un’analisi, dell’infanzia e della pre-adolescenza, con i suoi luoghi, i suoi istanti mitici, le sue ansie, le sue gioie; alla «Stand by me». Sì, sono, questi, «ricordi di un’estate». La storia piace, anche se non ha certo l’epica drammaticità di Molnár; i personaggi anche, pur non essendo a tutto tondo come quelli di Twain. E la prosa? Attenzione, perché qui la Murgia scrive con ondate fredde ed asettiche che vanno, qui e là, a stemperare ondate più calde, più efficaci: come nella prima pagina, in cui attacca con due bellissime frasi di forte effetto, un incipit che odora del luogo, una prosa calda, petrosa e selvaggia come la Sardegna: «Abbiamo giocato nella stessa strada. È così che si diventa davvero fratelli a Crabas, che venire dalla stessa madre non ha mai reso parenti neanche i gatti». Bellissimo. Senti persino l’acciottolato, la polvere dei vicoli; senti vociare i ragazzi, li vedi nascondersi negli antri bui delle porte che danno sulla strada. Poi, subito dopo, riattacca con un andamento saggistico freddo in cui si attarda a spiegare razionalmente quello che già avevi inteso da quell’incipit così azzeccato. Perché? L’errore risulta così grossolano che non può che essere intenzionale. Viene cioè da pensare che la Murgia voglia deliberatamente tenersi lontano da slittamenti troppo letterari, carichi di storia, come quel «che venire dalla stessa madre...», il quale dà una svolta di sapore veristico alla frase, alla Verga, per intenderci, rendendo quell’incipit, a sua volta, troppo azzeccato. Una prosa, quindi che piace nel momento in cui si capisce che lotta con se stessa.

L'incontro
    Einaudi, pag. 103, € 10,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Nabila: «Io, al servizio di Parma»
Consigliera marocchina

Nabila: «Io, al servizio di Parma»

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

1commento

gazzareporter

Il triste tour dei vetri rotti tocca via Emilio Lepido

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

6commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

La foto "virale"

Gocce di pioggia su di loro: ed è record di clic

Impresa

L'America's Cup parla parmigiano

SERIE B

Le vacanze dei crociati

LUTTO

La morte di don Bricoli, storico parroco di Riccò e di Vizzola

Incidente

Ciclista investito alle porte di Basilicagoiano (Video)

E' ricoverato in Rianimazione

3commenti

furto

Folle notte al Barino, video 1: i ladri se ne vanno con la cassa, video 2  il secondo "visitatore" con 2 bottigliette d'acqua

16commenti

EMERGENZA

Siccità: in pianura la falda ha autonomia solo per altri 70-90 giorni Video

2commenti

musica

Silvia Olari ci racconta "Fuori di Testa" Videointervista

Crisi pd?

Bonaccini: "Parma poteva essere laboratorio nazionale". Franceschini: "Nati per unire, non dividere"

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

6commenti

ITALIA/MONDO

il delitto

Garlasco: la Cassazione conferma i 16 anni a Stasi

catania

Scafista tradito da un selfie: fermato

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat