Arte-Cultura

Infanzia, scrigno di antiche verità

Infanzia, scrigno di antiche verità
0

Camillo Bacchini

Facciamo che eravamo....»; chi, ai suoi tempi, da ragazzino, non ha rivolto ai compagni questa fatidica frase, carica di leggera esaltazione, con cui s’inaugurava il momento magico dei giochi insieme? Quelle parole saldavano un patto, il gioco aveva inizio e tutto era possibile: la fantasia circolava palpabile intorno e il mondo si trasformava. Soprattutto quando la fine delle scuole benediceva la stagione. Di questo parla Michela Murgia nel suo ultimo romanzo, «L’incontro». In un paesino sardo, Crabas (ovvero l’anagramma di Cabras, di cui è originaria l’autrice di «Accabadora»), i bambini, cominciata l’estate, «fanno il gioco insieme», come si dice da quelle parti. Giochi di battaglie, di esplorazioni, di piccole cacce, di piccoli segreti. Un mondo parallelo e clandestino rispetto a quello dei grandi. Eppure, tutto fa parte integrante del paese, delle sue piccole tradizioni sociali e religiose, dei suoi piccoli riti, delle sue eterne abitudini. Tra queste affinità elettive, basta introdurre un elemento esterno, di disturbo e il sistema va in crisi: all’arrivo d’un prete nuovo, che s’affianca al vecchio, e con la formazione di due parrocchie, ecco che la celebrazione collettiva d’un evento rituale di carattere religioso, l’incontro di Maria e Gesù, si può trasformare in un incontro di natura diverso, un match tra le due fazioni, carico di tensioni. In tutto questo, i ragazzi avranno un ruolo imprevedibile, e quello che poteva sembrare un mondo parallelo, il loro, diventa prepotentemente risolutivo. Il romanzo è una celebrazione, e, insieme, un’analisi, dell’infanzia e della pre-adolescenza, con i suoi luoghi, i suoi istanti mitici, le sue ansie, le sue gioie; alla «Stand by me». Sì, sono, questi, «ricordi di un’estate». La storia piace, anche se non ha certo l’epica drammaticità di Molnár; i personaggi anche, pur non essendo a tutto tondo come quelli di Twain. E la prosa? Attenzione, perché qui la Murgia scrive con ondate fredde ed asettiche che vanno, qui e là, a stemperare ondate più calde, più efficaci: come nella prima pagina, in cui attacca con due bellissime frasi di forte effetto, un incipit che odora del luogo, una prosa calda, petrosa e selvaggia come la Sardegna: «Abbiamo giocato nella stessa strada. È così che si diventa davvero fratelli a Crabas, che venire dalla stessa madre non ha mai reso parenti neanche i gatti». Bellissimo. Senti persino l’acciottolato, la polvere dei vicoli; senti vociare i ragazzi, li vedi nascondersi negli antri bui delle porte che danno sulla strada. Poi, subito dopo, riattacca con un andamento saggistico freddo in cui si attarda a spiegare razionalmente quello che già avevi inteso da quell’incipit così azzeccato. Perché? L’errore risulta così grossolano che non può che essere intenzionale. Viene cioè da pensare che la Murgia voglia deliberatamente tenersi lontano da slittamenti troppo letterari, carichi di storia, come quel «che venire dalla stessa madre...», il quale dà una svolta di sapore veristico alla frase, alla Verga, per intenderci, rendendo quell’incipit, a sua volta, troppo azzeccato. Una prosa, quindi che piace nel momento in cui si capisce che lotta con se stessa.

L'incontro
    Einaudi, pag. 103, € 10,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

ManìnBlù: "Questa canzone"

singolo prenatalizio

ManìnBlù, il nuovo singolo: "Questa canzone" Video

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger

Mick Jagger

New York

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Lealtrenotizie

D'Aversa, buona la prima:  1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Nocciolini: "Stesso Parma, ma con più grinta", Scavone: "Bene, ma la strada è lunga" (Video)Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi la squadra ha tenuto" (Video)Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

3commenti

sudtirol-parma 0-1

D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi abbiamo tenuto bene" Video

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

WEEKEND

Natale nell'aria: dagli acrobati ai mercatini i 5 eventi imperdibili

feste

Si accende l'albero in piazza: suggestioni natalizie nella nebbia Video

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

3commenti

Inchiesta

Emergenza truffe: come difendersi

2commenti

tg parma

Incidente a Brescello: quattro feriti, due bambini al Maggiore

musica parma

"Malaccetto", Cattabiani presenta il nuovo album

Venerdì sera all'App@Colombofili - "Così si sente il cantautore" (leggi l'intervista)

MONTICELLI

Addio a Tina Varani, una vita per la famiglia

Originaria di Fidenza, per più di 30 anni aveva gestito "Il Cantuccio" con il marito

Anteprima Gazzetta

Le anticipazioni del bilancio 2017 del Comune di Parma

L'austerity è finita: assessorato per assessorato tutti gli interventi previsti

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

6commenti

politica

Alfieri: "Richiedenti asilo, nel 2017 potrebbero essere 1700"

Parma

Atti vandalici al gattile

1commento

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

13commenti

Gazzareporter

Discarica abusiva a Parma Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

CONTI PUBBLICI

La manovra è legge: ecco cosa cambia

2commenti

Reggio Emilia

Si travestiva e pagava ragazzini per fare sesso: arrestato 40enne, più di 30 vittime

1commento

SOCIETA'

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

SPORT

Storie di ex

Fiorentina avanti in Europa grazie a Chiesa jr.

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis