10°

22°

Arte-Cultura

"Marilyn, omicidio per avvelenamento"

"Marilyn, omicidio per avvelenamento"
Ricevi gratis le news
0

Giovanna Bragadini

Sono passati cinquant’anni, ma la morte di Marilyn Monroe resta un caso con molti punti oscuri. La sfortunata diva, trentaseienne, aveva in programma per l’8 agosto del 1962 un nuovo matrimonio con l’ex marito Joe di Maggio: in quella data si tenne invece il suo funerale.

A riesaminare il caso sono Francesco Mari ed Elisabetta Bertol, docenti di Tossicologia forense, insieme a Barbara Gualco, docente di Criminologia forense (tutti presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Firenze) nel libro «L’enigma della morte di Marilyn Monroe», della casa editrice Le Lettere.

Il saggio fornisce un’interpretazione deduttiva, epicritica e ragionata dei pochi reperti disponibili, riguardante la diagnosi di avvelenamento e le modalità dello stesso. Supportato da schede tecniche, fotografie del luogo del delitto, rapporto autoptico e altri documenti, questo studio un po’ alla CSI – o RIS se vogliamo restare in Italia – riesamina un famoso «cold case» partendo dall’infanzia dell’attrice: a più riprese abbandonata e molestata, sviluppò pesanti disturbi psicologici legati al bisogno d’affetto e alla convinzione di essere desiderata solo come oggetto sessuale.Nonostante la depressione e la dipendenza dai barbiturici, l’ipotesi del suicidio resta assai poco probabile: Marilyn stava attraversando un periodo pieno di progetti per il futuro, era felice per il riavvicinamento con Di Maggio e appariva decisa a guarire; inoltre, circa un anno prima aveva fatto un grande passo, l’acquisto della sua prima casa. Oltre alle deposizioni contrastanti dei testimoni e a segreti finiti nella tomba insieme a chi li deteneva, anche le prove tossicologiche parlano di omicidio; dopo varie analisi, nelle ultime pagine del saggio gli autori propongono una ricostruzione degli avvenimenti, con il verdetto: avvelenamento acuto letale da Pentobarbital, somministrato da ignoti via clistere.

«Cursum perficio», ovvero «ho terminato la mia corsa»: parole quasi profetiche all’ingresso della villa di Marilyn, simbolo d’indipendenza e capolinea dell’esistenza di una diva invidiata ma fragile, della quale Hollywood, molti falsi amici, e i servizi segreti (o forse la mafia) non ebbero pietà.

L'enigma della morte di Marilyn Monroe
    Le Lettere,  pag. 159, € 16,50

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Oscar: è A ciambra il candidato italiano

cinema

E' "A ciambra" il candidato italiano agli Oscar

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter dalla pornostar

storie di ex

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter da una pornostar

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata

gossip reale

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

incidente ambulanza

PARMA

Moletolo e Botteghino: due investiti in poche ore

Scontro auto-bici a Botteghino: un ferito. Davanti alla Overmach, dirigente dell'azienda investito da un'auto

Allarme

Tetti in eternit nell'ex fornace di Felegara: la paura dei cittadini

1commento

Furto

Ennesimo raid al centro diurno Fiordaliso

CROCETTA

Scontro in via Emilia Ovest

PARMA

Foto in vendita a Mercanteinfiera per aiutare Giocamico Video

Francesca Bocchia spiega i dettagli dell'iniziativa al padiglione 4 della fiera

boretto

La sorella di Bebe Brown: «Ancora troppi misteri sulla sua morte»

Sabato 7 ottobre il funerale

FIDENZA

Uova contro le vetrine dei negozi

CANTIERI

Tangenziale Sud di Fidenza: iniziati i lavori

COLORNO

Ponte inagibile e treni insufficienti

1commento

L'INTERVISTA

Tajani: «Candidarmi? No, il mio posto è a Bruxelles»

Volontariato

Assistenza pubblica, numeri da record

UPI

Giovanni Baroni è nuovo presidente
della Piccola Industria di Confindustria Emilia-Romagna

FACCIA A FACCIA

Ateneo al voto, candidati a confronto

CARABINIERI

Entrano i ladri, donna finge di dormire per paura di violenze: arrestato 32enne di Sorbolo Video

Arrestato a Reggio Emilia un albanese che abita nel paese della Bassa. I due complici sono riusciti a fuggire

4commenti

COLLECCHIO

Gli agenti fermano un camionista ubriaco e scoprono una storia di sfruttamento 

Un 48enne romeno è stato multato e gli è stata ritirata la patente. Lavora in condizioni molto dure e per pochi soldi per un'agenzia intestata a un italiano

5commenti

Tuttaparma

Portinerie e portinai di un tempo

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

'Ndrangheta, maxi-operazione in Lombardia: anche un sindaco fra i 27 arrestati

PIACENZA

Colpita da un ramo tagliato dal marito: muore una 70enne

SPORT

serie B

Verso la Salernitana: il Parma già al lavoro a Collecchio Video

1commento

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

SOCIETA'

Fisco

Spesometro: una settimana di proroga

russia

Fermata una coppia di cannibali: resti umani nel frigo

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery