Arte-Cultura

La violenza sulle donne vista da Dacia Maraini: 8 storie di donne maltrattate, violentate, uccise

1

(di Mauretta Capuano - agenzia Ansa) 

Dacia Maraini torna al tema della violenza con "L'amore rubato", otto ritratti di donne maltrattate, stuprate, uccise, che uscirà a fine agosto per Rizzoli, poco prima del conferimento alla scrittrice del Premio Campiello alla Carriera, il primo settembre al Gran Teatro La Fenice di Venezia. «Mi fa sentire vecchissima, vuol dire che tutto è alle spalle» dice all’Ansa, parlando del premio, la Maraini che nel 1990 vinse il Campiello con "La lunga vita di Marianna Ucria". E proprio con una raccolta di racconti, "Buio", ispirati a storie di sopraffazione e dolore, con protagonisti però i bambini, la scrittrice si aggiudicò nel 1999 il Premio Strega.

«Manca la riflessione culturale sulla violenza. Per questo sento il bisogno di proporre il tema in maniera sistematica, perché se ne torni a parlare. Si butta lì il fatto di cronaca con molta morbosità, si scava nella vita delle persone, non si riflette mai profondamente sulla violenza in sé, su quello che significa per la cultura di un paese. Non ci si interroga sul perché di questi fenomeni e la situazione è peggiorata» dice la scrittrice.

Prese dalla cronaca, quelle de "L'amore rubato" sono storie vere di donne uccise dai loro partner, due sono musicisti, di ragazze vittime di stupri di gruppo o di maltrattamenti che scelgono anche, con sofferta consapevolezza, di non far nascere il frutto di una relazione sbagliata. «Mi sono ispirata a casi di cronaca, ma il modo di leggerli è mio. Non ho fatto una cosa giornalistica» spiega la Maraini. «Ci sono - aggiunge la scrittrice - persone abbienti e intellettuali che compiono violenza. Non è soltanto il bruto, il popolano. Non è più la violenza contadina, è più urbana, cittadina, nevrotica. Molto spesso legata ad alcol e droghe. Anche di questo non si parla, non si dice che c'è un consumo immenso, nascosto, sotterraneo non da parte di quelli che si vedono cascare per strada, ma di persone che vanno normalmente in ufficio e una volta alla settimana prendono droga, bevono. È un fenomeno dilagante».

Per questo «bisogna parlarne e chi tace diventa complice in qualche modo. C'è una complicità dei media e del pensiero comune di questa società che si ritiene emancipata. Il fenomeno è molto grave e in certe sue forme, nei casi di delitto, di donne che vengono uccise dai loro partner e mariti, cresce ogni anno. Non voglio dire che non c'era prima ma che ci sia ora, in tempo di benessere ed emancipazione è più grave» sottolinea la scrittrice.

Contenta del Premio Campiello alla Carriera, la Maraini sente che c'è anche «un aspetto un pò triste. Vuol dire che tutto è alle spalle. Ti fa sentire un pò fuori. Come se tutto fosse passato, se non avessi più niente da raccontare. È come guardare indietro. Ma non sputo sul premio, mi fa molto piacere, è una bella cosa». La scrittrice sta lavorando al prossimo romanzo «ma i tempi sono più lunghi. Non ci metto mai meno di tre anni, potrebbe essere pronto il prossimo anno. Mentre i racconti li scrivo rapidamente». Intanto uscirà per il centenario della nascita di Elsa Morante un libro di testimonianze, 'La favolosa memorià, a cura della Maraini e Tjuna Notarbartolo. «Avevo un’ammirazione infinita per Elsa Morante. Ho cominciato a leggere i suoi libri a dodici anni» dice la Maraini che con l’autrice de 'L'isola di Arturò aveva un ottimo rapporto. «Non c'era nessuna ragione di scontro, di conflitto fra noi. Elsa in quegli anni era innamorata del giovane pittore newyorchese Bill Morrow. Quando lui morì ha tenuto il lutto per due, tre anni» conclude la scrittrice.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Shunkakan

    16 Agosto @ 18.28

    Sarà il prossimo libro che comprerò o mi farò regalare! Se ne parla comunque sempre troppo poco

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'eredità

televisione

Gabriele arriva in finale a L'eredità

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

parma calcio

Nuovo ds, tramonta Vagnati e rispunta Faggiano

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

1commento

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

15commenti

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

1commento

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

1commento

SOCIETA'

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)