-3°

Arte-Cultura

Pensiero, dialogo, umanità

Pensiero, dialogo, umanità
Ricevi gratis le news
0

Francesca Avanzini
Nell’imminenza del Festival della Mente, che si terrà a Sarzana da venerdì  a domenica, con tema conduttore la conoscenza, abbiamo chiesto ad alcuni protagonisti anticipazioni sui loro interventi. Venerdì alle 19, nella Sala canale lunense, la psicoterapeuta Anna Salvo tratterà del dolore che accade inevitabile nelle nostre vite: «Non un maestro», dice, «ma una chance, un percorso. Attraverso il dolore posso rivisitare la mia storia e chiedermi, ''che cosa mi ha portato fin qui?’' Proust lo definiva un occhiale, per me è un disappannatore, aiuta ad avere la visione più limpida. Ha a che fare con la creatività: dal punto di vista psicanalitico non è paradossale dire che il racconto della nostra storia contiene sempre un elemento d’invenzione, oltre a un substrato esperienziale. Io posso pensare che mia madre mi odiava, che ha sempre preferito mio fratello. È un convincimento: il dolore, come un fiammifero, può portarlo alla luce».
Per Paolo Rumiz, giornalista e scrittore, presente a Sarzana col reading musicale «I Narrabondi» (venerdì alle 21,30 alla Fortezza Firmafede), la conoscenza passa attraverso il viaggio, anche a piedi: «Viaggiare e scrivere per me sono la stessa cosa. Un viaggio diventa veramente tale solo dopo che l’ho scritto. Dopo il libro in versi ''La cotogna di Istanbul'', che - anticipa Rumiz  - uscirà riscritto a settembre sempre per Feltrinelli, ho maturato la convinzione che c’è un parallelismo tra racconto e andatura. Ne ho avuto conferma dopo un viaggio da solo a piedi l’anno scorso in Istria. Scrivevo in prosa, ma conteneva già moltissimi versi, avevo assunto un certo ritmo. Anche la maestra mi diceva che scrivevo coi piedi: ho voluto dimostrare che le scarpe non sono contrarie al racconto». L’intervento dell'antropologo  Marino Niola (sabato alle 15 al Cinema Moderno)  verte sul cibo: «È un investimento emotivo, simbolico, sostituisce qualcosa che non c’è. Attraverso il cibo si esprimono le nostre inquietudini e paure. Il controllo ossessivo degli alimenti è un succedaneo del controllo sulla realtà, sul mondo che sta là fuori. Stanno nascendo dei decaloghi», prosegue, «che sono come decaloghi religiosi. La religione esce dalla porta e rientra dalla finestra, c’è un corto circuito tra salute e salvezza. Certi vegetariani o vegani hanno il fanatismo di sette ereticali: stessa convinzione di possedere la verità assoluta, stesso bisogno di convertire gli altri all’ortoressia. Mentre uno ha diritto all’obesità, ad avvelenarsi col cibo. Siamo letteralmente presi tra due cuochi: da una parte il proliferare di libri e trasmissioni sul cibo, dall’altra anoressia, rinuncia, dieta come penitenza e superamento del corpo». Il tema del filosofo Duccio Demetrio (sabato alle 10 al Cinema Moderno)  è la scrittura e i suoi miti, in un periodo che abbonda di «scrittori per diletto».  Quale mito può sottendersi alla scrittura? Forse quello di Narciso? «La scrittura è un inseguimento della propria identità. Il foglio, superficie riflettente, aiuta al tempo stesso a ritrovarsi, a scoprire la propria immagine che cambia nel corso della vita. Al di là di Narciso, la scrittura si richiama spesso a figure mitiche in opposizione. Da una parte Mnemosine, madre di tutte le Muse, per ricordare, lasciare traccia dell’aver vissuto, dall’altra la Ninfa Lete, per lasciarsi alle spalle. Quando poi siamo presi dalla passione e dalla frenesia di scrivere, dalla grafomania, siamo abitati da Ermes, dio dell’inquietudine, della sfida al quotidiano, della metamorfosi. In opposizione evochiamo il mito di Sisifo, eterna e ossessiva ripetizione, impossibilità di uscire dalla colpa. È il dilemma tra vivere o scrivere di molti scrittori».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Incassi esplosivi per Star Wars

CINEMA

Incassi esplosivi per Star Wars

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Arresti carabinieri

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

GUASTALLA

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 24enne

Il giovane aveva un tasso alcolico di oltre 4 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

5commenti

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

4commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

1commento

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

APPENNINO

Il divano prende fuoco: muore un'anziana a Villa Minozzo

LIBANO

Diplomatica violentata e uccisa: arrestato un uomo

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento