15°

Arte-Cultura

Dolore, cibo ed emozioni nel romanzo "Moshi moshi" di Banana Yoshimoto

0

Da quando nel 1991 uscì in Italia il suo primo romanzo, «Kitchen», diventato immediatamente un caso letterario, Banana Yoshimoto è l’autrice giapponese più amata dai lettori italiani che ne apprezzano la levità della prosa e la capacità di raccontare con magica leggerezza anche il peggior dolore. Non fa eccezione «Moshi moshi», il cui titolo equivale al nostro «pronto» telefonico. Anche in quest’ultimo romanzo si ritrovano intrecciati quelli che sono sempre stati i temi centrali della sua narrazione: il cibo e la morte. Come se l’arte culinaria potesse essere l’unico antidoto contro il timore della fine, il cibo diventa il mezzo privilegiato per regalare emozioni: il caffè denso e aromatico preparato dalla madre, è il modo per ringraziare la figlia Yocchan, che l’ha accolta nel suo piccolo appartamento dopo la terribile tragedia che ha sconvolto la loro vita. Nel momento in cui la sofferenza di entrambe sembra ormai insostenibile, la dolcezza delle granite al mango, alla pesca e al ribes entra nel loro cuore: «Non ci siamo messe a piangere lì sul momento – racconta Yocchan – ma la sensazione di piacere dovuta al nutrimento improvviso di tutte le cellule del nostro corpo fu limpida e fresca, come quando si aprono i finestrini di un’auto in corsa e si lasciano volare via le lacrime». Il terribile lutto che ha messo fine alla serenità della loro esistenza è la morte del padre di Yocchan: Imo, tastierista di una band di successo, si è suicidato insieme alla sua amante di cui né la figlia, né moglie, sospettavano l’esistenza. Dopo quel doppio tradimento, le due donne non possono continuare a vivere nella loro bella casa in una zona elegante di Tokyo. E Yocchan decide di trasferirsi a Shimokitazawa, un quartiere bohèmienne capace di «ricordare la parte bella dell’inconscio delle persone, la loro disordinata scompostezza». A Shimokitazawa, Yocchan inizia a lavorare in un piccolo ristorante, Les Liens, il locale che tempo prima le aveva accolte con la dolce fragranza delle sue granite. Insieme alla madre che è venuta a vivere con lei, assapora una libertà che non aveva mai conosciuto. E per entrambe, comincia la lenta risalita verso il superamento del dolore.

Moshi moshi
Feltrinelli, pag. 201, euro 13,00

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Viale Barilla

Lite tra giovani, contuso un vigile

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

Spettacoli

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Radioterapia

Novità in arrivo e testimonianze dei pazienti

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa