12°

23°

Arte-Cultura

Mantova, un mondo da leggere

Mantova, un mondo da leggere
Ricevi gratis le news
0

Vanni Buttasi

Settembre, andiamo. E’ tempo di migrare». Scriveva così il sommo poeta Gabriele D'Annunzio. E allora è tempo di andare a Mantova dove, da mercoledì   a domenica, ritorna il «Festivaletteratura», nonostante la città sia rimasta ferita, in alcuni monumenti, dal terremoto del maggio scorso. «Il nostro sforzo in questi sedici anni - scrive il comitato organizzatore - è stato quello di trasformare l'acuto desiderio di conoscenza e divertimento che muove il Festival in una pratica quotidiana, in un'azione vissuta come normale e necessaria, e così è stato anche in quest'anno particolare». 
Perduti, a causa dei danni provocati dal terremoto, alcuni luoghi storici della manifestazione letteraria, come il Cortile della Cavallerizza di Palazzo Ducale, gli organizzatori puntano forte su piazza Sordello, che diventa il «cuore» di Festivaletteratura. Duecentoventuno gli eventi in programma: tra gli scrittori due Premi Nobel come Toni Morrison e il poeta Seamus Heaney, i giallisti Marco Malvaldi, Carlo Lucarelli e Massimo Carlotto, e poi Raffaele La Capria,  Melania Mazzucco. E una rockstar come Luciano Ligabue. 
Non mancano, come sempre, gli incontri riservati ai bambini, gli esperimenti letterari con «Scritture Giovani». Da non perdere «L'Orlando Furioso» di Ludovico Ariosto: due giornate e quattro tornate complessive (venerdì  e sabato - Palazzo Te). Il «Furioso» diventerà una fantasia contagiosa grazie ai racconti e alle suggestioni di scrittori, studiosi e artisti. I biglietti per gli eventi sono già in vendita; info su www.festivaletteratura.it.  
Gli anni della giovinezza e l'impegno politico anti-coloniale saranno al centro dell'evento con lo scrittore keniota Ngugi wa Thiong'o (mercoledì, alle 16.30 - chiostro del Museo Diocesano). Il volo breve del racconto richiede allo scrittore un controllo preciso dei propri mezzi: ne parleranno lo spagnolo Pablo d'Ors e l'italiano Andrej Longo (mercoledì, alle 17.30 - Casa del Mantegna). Nella sua lunga carriera di giornalista ha scritto di sport, di guerra, di politica: a Mantova Massimo Gramellini parlerà del suo secondo romanzo, «Fai bei sogni», con Federico Taddia (mercoledì, alle 18 - piazza Castello). Un Premio Nobel - lo ha vinto nel 1995 - per chiudere la prima giornata: Seamus Heaney. Il poeta ha prestato la voce alle cause dell'indipendentismo irlandese (mercoledì, alle 21 - piazza Castello). Ancora una volta l'Afghanistan è «il cimitero degli elefanti», come la tradizione ammonisce da secoli. Valerio Pellizzari ne parla con il giornalista Giulio Anselmi e il fotografo Mario Dondero (giovedì 6 settembre, alle 17.45 - cortile dell'Archivio di Stato). Horror, fantascienza e comicità nello stile narrativo di Joe R. Lansdale in più di trent'anni di attività (giovedì , alle 18.30 - piazza Castello). 
Il simbolo del rock italiano sarà protagonista, come scrittore, in piazza Castello: Luciano Ligabue, messa da parte la chitarra, ha preso la penna ed ha scritto «Il rumore dei baci a vuoto», tredici piccole storie che parlano di morte, amore e imprevisti della vita. Lo intervisterà il critico letterario Giuseppe Antonelli (giovedì, alle 21.30). Il giallo irrompe al Festivaletteratura: così si potrà scoprire un genere insieme Massimo Carlotto (venerdì, alle 11 - palazzo di San Sebastiano). La singolare storia del musicista Giovanni Marini da Apricale, che passò dalle battaglie risorgimentali con Garibaldi al 7° Cavalleggeri con il generale Custer: ne parla David Riondino (venerdì, alle 15.15 - tenda in piazza Sordello). Un altro Nobel (era il 1993) a Mantova: Toni Morrison, scrittrice raffinata e coltissima, ritorna al Festival con il suo ultimo romanzo «A casa» (venerdì alle 18.30 - piazza Castello). Il coraggio di fare letteratura raccontando l'Italia di oggi: parliamo di Melania Mazzucco (venerdì  alle 21.15 - piazza Castello). Quando gli anziani sono protagonisti: il merito è di autori come Marco Malvaldi («La carta più alta») e Piersandro Pallavicini («Romanzo per signora»): venerdì  alle 21.30 - Casa del Mantegna. Raffaele La Capria parla di sè parlando d'altro e parla d'altro parlando di sè, tenendo il mare e Napoli come punti di riferimento imprescindibili (sabato 8 settembre, alle 16.45 - cortile dell'Archivio di Stato). 
Olga Tokarczuk, la scrittrice polacca più nota in patria, incontra l'attrice Lella Costa (sabato alle 18 - chiostro del Museo Diocesano). 
Un racconto di favole amare nella proposta teatrale di Ascanio Celestini, che legge e racconta da «Io cammino in fila indiana» e «Pro patria» (sabato alle 22.30 - piazza Castello). 
Alla scuola di giallo arriva Carlo Lucarelli, scrittore e autore televisivo affermato, che ha seguito le orme del suo maestro Giorgio Scerbanenco (domenica, alle 11 - piazza Castello). 
Mani Pulite, vent'anni dopo: il racconto «da dentro» arriva dal magistrato Gherardo Colombo, che tenta un bilancio di quell'esperienza (domenica, alle 14.30 - palazzo di San Sebastiano). 
Attori, stilisti e star della televisione sono finiti nel mirino di Natalia Aspesi nella «sua» storia d'Italia narrata in «Festival e funerali» (domenica  alle 16 - piazza Castello). 
Infine lo scrittore parmigiano Guido Conti racconta la geografia umana e letteraria di un fiume chiamato Po (domenica  alle 17.30 - chiostro del Museo Diocesano).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel