-2°

Arte-Cultura

Nuovo crollo a Pompei

Nuovo crollo a Pompei
Ricevi gratis le news
2

 Momenti di apprensione per il crollo di una trave in legno di una struttura realizzata di recente e che sostiene il tetto in tegole nel peristilio della celebre Villa dei Misteri, negli scavi archeologici di Pompei. Una notizia che ha fatto ritornare alla mente, nelle fasi immediatamente successive al fatto, crolli come quello della Schola Armaturarum, avvenuto nel novembre del 2010, che si guadagnò le prime pagine dei giornali in tutto il mondo.
Ad accorgersi dell’accaduto sono stati i custodi durante i periodici controlli notturni. L’area è stata subito transennata e un sopralluogo dei funzionari della Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Napoli e Pompei e dei carabinieri già stamani ha consentito di accertare che «non ci sono danni alle strutture archeologiche nè alle coperture».
A cedere, infatti, è stata una delle tante travi in legno, della lunghezza di circa quattro metri, che sorreggono il tetto in tegole del peristilio della villa pompeiana. Una struttura realizzata circa una quindicina di anni fa e quindi di nessuna importanza storica. La trave, però, cadendo, avrebbe potuto «sfregiare» la parete affrescata sottostante e questo riaccende l’attenzione sul bisogno di fitti controlli e di un’assidua manutenzione per garantire uno dei siti archeologici tra i più importanti al mondo. Anche se irrilevante dal punto di vista storico, il cedimento sicuramente sarebbe potuto esserlo per la salute di chi visita la villa e di chi ci lavora. La trave, fortunatamente, è caduta durante la notte. Ma se il crollo fosse avvenuto durante il giorno, a rischio sarebbe stata l'incolumità dei visitatori. «I colleghi ci hanno detto di avere trovato la trave a terra durante uno dei giri di controllo che periodicamente si fanno durante la notte. In verità erano un pò spaventati», dice uno dei custodi che ha accolto i giornalisti nella Villa dei Misteri prima del sopralluogo guidato con la neo direttrice degli scavi Grete Stefani.
«L'area è stata e resterà inibita ai visitatori per motivi di sicurezza – ha sottolineato la dottoressa Stefani durante il sopralluogo con i giornalisti – ma comunque i rischi per l'incolumità dei turisti sono praticamente inesistenti».
La dottoressa Stefani, che ha assunto la direzione degli Scavi appena qualche giorno fa, ha annunciato che già dall’inizio della prossima settimana prenderanno il via i sopralluoghi propedeutici alla ricollocazione della trave caduta, che si presentava con un lato imputridito. Nella cavità che l’ospitava è evidente una macchia d’umidità probabilmente causata da infiltrazioni d’acqua. Previsto anche il controllo di tutte le altre travi che sorreggono il tetto in tegole che, invece, a prima vista apparivano in buone condizioni.
Costruita nel II secolo avanti Cristo sul pendio verso il litorale, Villa dei Misteri – come spiegato sul sito della Soprintendenza speciale per i beni archeologici di Napoli e Pompei – fu ristrutturata verso il 60 avanti Cristo e poi nel I sec. dopo Cristo: è una delle oltre 100 ville scoperte nell’area vesuviana, di solito legate allo sfruttamento agricolo, ma anche alla moda delle classi elevate di avere un 'rifugiò fuori città, dove ricreare un ambiente pervaso di cultura greca. Lungo le pareti del triclinio è il grande affresco (megalographia), con scena di rito misterico (donde il nome della villa) ovvero d’iniziazione femminile al matrimonio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giorgio Ossimprandi

    08 Settembre @ 16.46

    finché ci sono crolli, c'è speranza...............nei finanziamenti.

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    08 Settembre @ 16.44

    Che strazio dover assistere allo sfacelo del nostro patrimonio culturale e archeologico! L'Italia è un Paese meraviglioso: credo che il Centro - Sud, se ben governato, potrebbe vivere di turismo. Il declino (purtroppo) non risparmia nulla.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi in centro: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere fuori servizio

1commento

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

VIABILITA'

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

20commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

7commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

BASKET

Coppa Italia, storica prima volta di Torino

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa