15°

Arte-Cultura

Bel Paese di misteri e splendori

Bel Paese di misteri e splendori
0

di Christian Stocchi

C’è il profumo della storia, c’è il sapore unico delle città italiane, ci sono le tinte forti di memorie letterarie tutt’altro che sbiadite nel nuovo libro di Corrado Augias, dedicato all’Italia e soprattutto agli italiani. 
Un viaggio nel tempo e nello spazio, alla scoperta dell’antropologia di un popolo: ecco, «I segreti d’Italia» (Rizzoli) vuole essere soprattutto questo. O meglio: intende narrare «storie, luoghi, personaggi nel romanzo di una nazione», come suggerisce già il sottotitolo. 
Una nazione certamente complessa, la nostra, segnata da inconfondibili vizi e non comuni virtù, non priva di paradossi e spesso penalizzata dai pregiudizi di chi ci guarda dall’esterno, sempre sospeso tra (ostentata) sufficienza e (intima) ammirazione.
Come ammette lo stesso Augias nella prefazione, «non basterebbe una biblioteca» per spiegare i misteri che hanno segnato secoli di storia. E allora occorre partire da una domanda (cioè dal segreto che racchiude tutti gli altri): «perché le cose sono andate come sono andate?»; insomma, che cosa contraddistingue in modo così singolare, nel bene e nel male, la nostra storia e il nostro dna? Chi ci guarda dall’esterno esprime generalmente un giudizio articolato: l’Italia è terra di bellezza e di cultura, gli italiani un popolo geniale ma inaffidabile, indolente, licenzioso. Pregiudizi? Forse, ma decisamente sedimentati. Un altro aspetto che colpisce gli stranieri è la religiosità, talora solo esteriore, degli italiani. 
Ma noi come ci vediamo? Augias trova una sintesi, contrapponendo due opere letterarie agli antipodi: «Cuore» di De Amicis e «Il piacere» di D’Annunzio. Torino contro Roma. Un forte intento pedagogico, orientato ad affermare un valore collettivo, contro una estrema sensualità edonistica, fondata sull’individualismo. 
I buoni sentimenti borghesi e l’«irregolarità» disinvolta di tanti: ecco due facce della stessa medaglia, che spiegano due modelli di italiani presenti ancora nel terzo millennio.
L’itinerario di Augias parte naturalmente da Roma. L’autore ripercorre a ritroso il viaggio che Leopardi affrontò nel 1822 da Recanati verso la città eterna e ricorda le annotazioni del poeta circa la frivolezza e la povertà culturale di chi la popolava. 
Quindi c’è spazio per altre città: da Palermo, «una città 4D, in quattro dimensioni», storicamente sospesa tra Occidente, mondo greco-bizantino e Islam, a Napoli, con le sue magie e i suoi paradossi, da Milano a Venezia. Ma in queste pagine c’è anche molto altro. 
Un capitolo è dedicato a Parma, «che – come nota l’autore già nella prefazione – si direbbe baciata dalla fortuna per posizione geografica, reddito, qualità dei suoi prodotti», mentre negli ultimi anni, dal caso Parmalat fino alle più recenti vicende giudiziarie, ha ottenuto una visibilità di ben altro segno. 
Ecco, per capire come Parma divenne una sorta di «luogo mitico dello spirito, come ben capì Stendhal», l’autore scava nella storia e nella letteratura. Parte da Papa Paolo III, che, per un calcolo politico-militare, impone il figlio illegittimo Pier Luigi Farnese come duca; prosegue poi la sua riflessione sulle vie tracciate da Stendhal e da Maria Luigia, di cui ripercorre la complessa biografia. 
Ed è proprio lei, «la buona duchessa», che, secondo Augias, ha contribuito in modo decisivo a dare a Parma il suo volto così amabile. 
Insomma, in questo come in altri casi, la storia può spiegarci meglio chi siamo oggi e perché siamo diventati così. Sono le fondamenta su cui costruire il nostro futuro: non lasciamole sprofondare nell’oblio. 
I segreti d'Italia Rizzoli, pag. 30019,00
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

8commenti

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

5commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv