13°

30°

Arte-Cultura

Eupalla, il marcio delle scommesse come un romanzo

Eupalla, il marcio delle scommesse come un romanzo
0

Rita Guidi
Le ultime di cronaca insistono (in sordina) tra le pagine dei quotidiani, eppure questo non è un instant-book. «Lo zingaro e lo scarafaggio» (Mondadori) di Giuliano Foschini e Marco Mensurati, è l’impietoso spaccato di una certa Italia, di un rimbambimento cialtrone e curvarolo, di una società che sceglie la rassicurante menzogna al posto di una triste verità... «Lo zingaro e lo scarafaggio è il racconto di una lunga inchiesta giornalistica sul calcioscommesse – scrivono i due autori in postfazione – I fatti sono stati ricostruiti attraverso testimonianze dirette e la consultazione degli atti investigativi delle procure di Cremona e Bari». Eppure ha la piacevolezza cruda di un romanzo ben fatto. La fantasia quel tanto che basta a reinventare lo scheletro macabro della verità, la scelta dei due autori/giornalisti è quella di offrirci una voce protagonista originale e azzeccatissima: l’autista di Hri (lo «zingaro»). Fragile e affidabile spettatore del mondo di imbrogli milionari che Hri – temibile e tatuato ex combattente della ex Jugoslavia – conosce/organizza/subisce. L’autista guarda, guida, accompagna, racconta. Di nomi grandi, famosissimi, e di altri assai più piccoli, legati al «redditizio» campionato di serie B, ma soprattutto al talento incerto e alla sicura debolezza di alcuni calciatori, pronti a «modificare» i risultati di un incontro. Sono loro gli scarafaggi, anche agli occhi di Hri. Che non si spiega l’avidità (e la stupidità) di chi ha già avuto potenzialmente tutto dalla vita (privilegi e fama, talento e ovviamente denaro) eppure vuole «giocare» ancora di più. Personaggi discutibili, sicuramente poco affidabili, che lo zingaro deve sopportare, seguire, tenere sotto battuta e sotto controllo anche con le minacce. Il motivo è semplice, la posta in gioco altissima. Un fuori gioco che va ben oltre il verde di un campo di calcio italiano. Divertissement di cosche mafiose, perfetto strumento di riciclaggio, fonte di reddito ben più sicura (in termini di eventuali condanne) del traffico di armi e droga, il calcioscommesse gode addirittura di un avallo istituzionale in quel di Singapore (davvero straordinaria la cronaca del nostro protagonista nel ricordare quel viaggio). Ma soprattutto vive dell’indifferente consapevolezza dei diretti interessati. (Che poi siamo anche noi).
Ci sono risultati «previsti» su rubriche di quotidiani specializzati e intere squadre (la nazionale del Togo contro il Barhein) sostituite con attori...«e non perchè, come si potrebbe pensare, nessuno si era accorto di niente – scrivono gli autori – Ma per l’esatto contrario: perchè tutti sapevano tutto e andava bene così». Parole forti? Già. Così tanto che Foschini e Mensurati anticipano per noi il titolo – che riprende paro paro uno dei tanti insulti subiti - del loro prossimo libro: «Te vojo bacià freddo». «Il libro, se mai qualcuno ce lo farà scrivere davvero – concludono – parlerà dell’impossibilità di fare del giornalismo sportivo in Italia, un paese strano dove si può fare di tutto tranne che toccare le squadre di calcio». E se lo dicono loro c'è davvero da scommetterci.     
Lo zingaro e lo scarafaggio - Mondadori, pag. 204, 17,00
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza sulla Pietra di Bismantova: ferito 25enne di Parma

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

SEMBRA IERI

Sembra ieri: via Farini affollata di autobus (1998)

traffico

Autovelox: i controlli fra il 29 maggio e il 1° giugno

1commento

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

salso

Terme, via libera alla liquidazione

Autostrada

Incidente e traffico intenso: code in A1 e in A15 in serata

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover