20°

Arte-Cultura

Eupalla, il marcio delle scommesse come un romanzo

Eupalla, il marcio delle scommesse come un romanzo
0

Rita Guidi
Le ultime di cronaca insistono (in sordina) tra le pagine dei quotidiani, eppure questo non è un instant-book. «Lo zingaro e lo scarafaggio» (Mondadori) di Giuliano Foschini e Marco Mensurati, è l’impietoso spaccato di una certa Italia, di un rimbambimento cialtrone e curvarolo, di una società che sceglie la rassicurante menzogna al posto di una triste verità... «Lo zingaro e lo scarafaggio è il racconto di una lunga inchiesta giornalistica sul calcioscommesse – scrivono i due autori in postfazione – I fatti sono stati ricostruiti attraverso testimonianze dirette e la consultazione degli atti investigativi delle procure di Cremona e Bari». Eppure ha la piacevolezza cruda di un romanzo ben fatto. La fantasia quel tanto che basta a reinventare lo scheletro macabro della verità, la scelta dei due autori/giornalisti è quella di offrirci una voce protagonista originale e azzeccatissima: l’autista di Hri (lo «zingaro»). Fragile e affidabile spettatore del mondo di imbrogli milionari che Hri – temibile e tatuato ex combattente della ex Jugoslavia – conosce/organizza/subisce. L’autista guarda, guida, accompagna, racconta. Di nomi grandi, famosissimi, e di altri assai più piccoli, legati al «redditizio» campionato di serie B, ma soprattutto al talento incerto e alla sicura debolezza di alcuni calciatori, pronti a «modificare» i risultati di un incontro. Sono loro gli scarafaggi, anche agli occhi di Hri. Che non si spiega l’avidità (e la stupidità) di chi ha già avuto potenzialmente tutto dalla vita (privilegi e fama, talento e ovviamente denaro) eppure vuole «giocare» ancora di più. Personaggi discutibili, sicuramente poco affidabili, che lo zingaro deve sopportare, seguire, tenere sotto battuta e sotto controllo anche con le minacce. Il motivo è semplice, la posta in gioco altissima. Un fuori gioco che va ben oltre il verde di un campo di calcio italiano. Divertissement di cosche mafiose, perfetto strumento di riciclaggio, fonte di reddito ben più sicura (in termini di eventuali condanne) del traffico di armi e droga, il calcioscommesse gode addirittura di un avallo istituzionale in quel di Singapore (davvero straordinaria la cronaca del nostro protagonista nel ricordare quel viaggio). Ma soprattutto vive dell’indifferente consapevolezza dei diretti interessati. (Che poi siamo anche noi).
Ci sono risultati «previsti» su rubriche di quotidiani specializzati e intere squadre (la nazionale del Togo contro il Barhein) sostituite con attori...«e non perchè, come si potrebbe pensare, nessuno si era accorto di niente – scrivono gli autori – Ma per l’esatto contrario: perchè tutti sapevano tutto e andava bene così». Parole forti? Già. Così tanto che Foschini e Mensurati anticipano per noi il titolo – che riprende paro paro uno dei tanti insulti subiti - del loro prossimo libro: «Te vojo bacià freddo». «Il libro, se mai qualcuno ce lo farà scrivere davvero – concludono – parlerà dell’impossibilità di fare del giornalismo sportivo in Italia, un paese strano dove si può fare di tutto tranne che toccare le squadre di calcio». E se lo dicono loro c'è davvero da scommetterci.     
Lo zingaro e lo scarafaggio - Mondadori, pag. 204, 17,00
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ai David trionfa «La pazza gioia»

CINEMA

Ai David trionfa «La pazza gioia»

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

Lavoro

Agricoltori contro l'abolizione dei voucher

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Fontanellato

L'ultimo saluto a Fernando Virgili, decano dei geometri

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

LA BACHECA

Venti offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

NUORO

Sgominata banda: progettava il furto della salma di Enzo Ferrari

La polemica

Due ragazze indossano i leggings: United nega l'imbarco

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017