-4°

Arte-Cultura

Le bellezze di Parma in 20 quintali di gesso

Le bellezze di Parma in 20 quintali di gesso
0

Margherita Portelli
La città e le sue meraviglie riprodotte in venti quintali di gesso e affascinanti pannelli fotografici.
La mostra che ieri ha inaugurato ai Voltoni del Guazzatoio del palazzo della Pilotta, nel contesto del workshop «Compact city architetture» e in collaborazione con il Festival dell’Architettura 2012, è un ritratto rubato della città.
Il nastro ideale di «Parma inattesa - Unexpected Parma. Lo spazio del pudore» è stato tagliato alla presenza del professor Renato Rizzi, docente dello Iuav di Venezia, che insieme ai suoi studenti ha realizzato oltre quaranta modelli che raccontano Parma vista attraverso i suoi particolari.
«Un inno alla verticalità» l’ha definita il professore spiegando il lavoro al pubblico: «Devo dire grazie al professor Quintelli che mi ha spronato a realizzare un progetto su Parma e sulla sua periferia – ha dichiarato Rizzi, che si è poi soffermato sul titolo dell’esposizione –. C’è un doppio significato: da un lato la città in attesa, dall’altro la città sorprendente. Il pudore? Per i Greci aveva a che vedere proprio con la duplicità dello sguardo».
La città viene osservata attraverso spazi che divengono templi. Modelli in gesso del Battistero, del Teatro Farnese e della Pilotta riempiono uno spazio architettonicamente attraente come la Pilotta stessa. Sezioni monumentali e bassorilievi territoriali: la materia è protagonista.
«Per realizzare questo progetto - continua Rizzi - sono stati necessari venti quintali di gesso e due anni di lavoro di circa duecento persone. A essere rappresentati, luoghi e architetture che sono veri e propri spazi del pudore».
A dare il benvenuto, prima del giro inaugurale alla mostra e della lezione con cui Rizzi ha intrattenuto gli studenti del workshop e i visitatori, è stato il professor Carlo Quintelli, coordinatore del workshop: «Poter inaugurare oggi questa mostra, che abbiamo fortemente voluto e atteso, è un grande onore - ha preso la parola -. L’esposizione, che è frutto dell’impegno collettivo del professor Rizzi e dei suoi allievi, si configura come un lavoro sul corpo dell’architettura, che sembra voler uscire dal suo spirito prettamente rappresentativo». Quasi – lascia intendere Quintelli – volesse dialogare con l’architettura che la contiene. «Un lavoro serio e degno di essere mostrato» ha aggiunto. Presente all’inaugurazione anche il presidente dell’Ordine degli Architetti di Parma, Alessandro Tassi Carboni, che ha manifestato sentito apprezzamento per la mostra. Il workshop «Compact city architetture», finanziato nell’ambito degli Intensive Programme Erasmus 2012 dell’Unione Europea, si terrà a Parma fino al 28 settembre e coinvolge trenta studenti di architettura e sei docenti tutor provenienti da cinque università europee che stanno lavorando al progetto di una porta per il campus universitario dell’Oltretorrente a Parma. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

terzo furto

Ladri e vandali in azione a "La Bula" che chiede aiuto Video

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

Polemica

Strisce e sicurezza: rimpallo di responsabilità

3commenti

Tragedia

Ciao Filippo, amico straordinario

sisma e gelo

Catastrofe nel Centro Italia: Parma in prima linea nei soccorsi Video

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: gli indiani superano i romeni Video

I dati del primo semestre 2016: inviati 24,5 milioni nel mondo dal Parmense

2commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

QUATTRO ZAMPE

Torrile, il paese dei cani

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

Lutto

Addio a Fallica, il chimico gentile

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INGV

Le onde sismiche della scossa 5.5 nel Centro Italia Video

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

SOCIETA'

futuro

L'auto volante diventa realtà, prototipo entro il 2017

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta