18°

Arte-Cultura

La Verità con fraternità

La Verità con fraternità
0

Umberto Squarcia

E’stato definito l’uomo del Dialogo, l’uomo della Parola. Parola studiata, meditata, offerta a tutti, credenti e non credenti. L’uomo della comunicazione autentica, che mette in rapporto le persone. L’ultima pubblicazione del Cardinal Martini ancora vivente  «Invocare il Padre»  raccoglie i testi delle preghiere pronunciate al momento iniziale o finale degli incontri dedicati alla meditazione sul Vangelo. Parola, dialogo, comunicazione sono stati il frutto del suo amore per la verità, della  sua continua ricerca della verità, anche quando i passaggi di questa ricerca, come spesso accade, sono difficili.  Il suo stesso motto episcopale  «Pro veritate adversa diligere» («Per amore della verità amare le circostanze sfavorevoli») è stato sempre il suo programma di ricerca, in piena sintonia con quella libertà  dello spirito del suo  stile tipicamente ignaziano. E tipico  di questa libertà dello spirito è  stato l’amore per le terre di confine, l’amore per i passaggi difficili tra una cultura e l’altra; l’amore per l’esplorazione di nuovi territori anche in campo culturale e teologico. «Il cristiano – scriveva Martini – si muove come un esploratore verso terre oscure e lontane, avvicinando popoli diversi, ma anche diverse forme del credere e del non credere». La sua ricerca della verità lo ha portato ben presto allo studio, alla meditazione, all’amore profondo per la Scrittura e per i luoghi dove la Parola è  stata rivelata. «Considero Gerusalemme come il centro della storia umana, il centro del mondo. Non la considero città  del conflitto, come spesso l’opinione pubblica, ma piuttosto città della preghiera. E nonostante le apparenze pure città del dialogo, e città  dell’amore, perché  ci sono tanti gesti di amore e attenzione reciproca.  Nel 1959 nel mio primo viaggio in Terra Santa mentre visitavo i pozzi di El Gib, scavati al tempo di Re Salomone, profondi decine di metri, a un tratto sentii la terra franare e mi sentii rotolare dentro il pozzo.  Ebbi allora un pensiero molto chiaro: come è bello morire qui in Terra Santa!  Uscii dal pozzo quasi incolume, salvato da alcuni arabi che erano lì  vicino.  Ebbi allora una intuizione molto forte: ciascuno è  nato a Gerusalemme». Il richiamo di Gerusalemme e il suo amore per la Terra Santa è  sempre  stato presente lungo tutto il cammino del Cardinal Martini e appena concluso il suo impegno di Pastore della Diocesi di Milano volle ritornare nella sua città. La città  che è centro e riferimento costante di tutta la Scrittura. Le preghiere raccolte nell’«Invocare il Padre» sono suddivise secondo il periodo liturgico a cui fanno riferimento, ma ci sono anche diverse preghiere dedicate ai giovani e alla famiglia. «L’uomo religioso prega, prega ovunque, prega sempre anche se la preghiera rimane un grande mistero.  Essa consiste nell’invocare con fiducia il nome di Dio, nell’innalzare la mente a lui. La letteratura di ogni tempo è piena di splendide preghiere che invitano al raccoglimento, e alla pace interiore e comunitaria».  La preghiera è il mezzo per rivolgere il nostro sguardo a Dio e per essere uomini più liberi e vicini al prossimo. Nella preghiera per la famiglia dei nostri giorni  Martini scrive: «Fa' che la nostra famiglia assomigli sempre piu’ alla Chiesa: abbia fede in te, accolga la parola di Gesù, aiuti i figli a rispondere con gioia alla tua chiamata, si apra al dialogo e alla collaborazione con le altre famiglie».  Nella preghiera dei giovani dà voce ai sentimenti e alle speranze proprie del tempo giovanile.  «Fa' di noi acqua sorgiva per gli altri, pane spezzato per i fratelli, luce per coloro che camminano nelle tenebre,  vita per coloro che sono nelle ombre di morte. Fa' Signore che mi lasci condurre da te in quel volo d’aquila che mi farà approdare in regioni inesplorate e sempre nuove.  Donami un crescendo di solidarietà , di attenzione, di ascolto reciproco. Rendi ciascuno di noi testimone credibile della speranza».

Invocare il Padre
   Edb, pag. 212, € 13,50

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Jella latitante: il caso in Parlamento

Interrogazione

Jella latitante: il caso in Parlamento

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

agenda

Street food, primavera in tavola e... tattoo: l'agenda del sabato

Allarme

Un'altra truffa del gas, occhio ai falsi lettori di contatori

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

RUGBY

L'addio al campo di Pulli

Le grandi firme

Ubaldo Bertoli e la Parma del secondo dopoguerra

PENSIONI

Ape social, al via le domande

Noceto

Noceto senza tangenziale, Fecci alza il tiro

Viabilità

Troppi camion in paese, allarme a Vicofertile

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

5commenti

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

lega pro

Trasferta, crociati a Teramo in treno: ecco i convocati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

Mondo

Il Papa in Egitto: viaggio di unità e fratellanza Video

SOCIETA'

Fisco

"Amazon ha evaso 130 milioni"

USA

A Los Angeles un luogo per gli amanti del gelato Video

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche