-2°

Arte-Cultura

Picasso torna a Milano: oltre 250 opere in mostra

Picasso torna a Milano: oltre 250 opere in mostra
0

Circa 250 opere di Pablo Picasso sono esposte in una mostra inaugurata oggi nel Palazzo Reale, dove rimarrà fino al 6 gennaio. Provengono dal Museo Nazionale Picasso di Parigi, dove sono conservati i lavori che il grande artista spagnolo aveva voluto tenere per sè: una «collezione privata» in cui via via metteva quanto ritenesse più significativo dei vari periodi della sua creatività. Alla morte di Picasso l’intera raccolta passò quindi allo Stato francese: fu il modo con cui gli eredi, grazie ad una apposita legge, pagarono le cospicue tasse di successione. La raccolta fu poi mantenuta unita, costituendo un apposito museo per contenerla. Vi furono in seguito aggiunte anche altre opere, frutto di donazioni.

Per l’edificio del museo si sono resi recentemente necessari lavori di restauro. Nel corso del conseguente periodo di chiusura, è stato deciso di dare la possibilità alla collezione di essere esposta in diverse città del mondo. La mostra milanese rappresenta l’unica tappa italiana.
Nel Palazzo Reale sono così presentate opere che coprono tutta la vita di Picasso (Malaga 1881 – Mougins 1973): dagli esordi in Spagna ai primi contatti con l’ambiente artistico parigino, dai periodi «blu» e «rosa» alla sperimentazione cubista, dal «ritorno all’ordine» con la parentesi neoclassica alla metamorfosi stilistica degli anni Trenta, dalle opere di denuncia contro la dittatura franchista e la guerra fino all’ultima e sempre vitalissima stagione creativa.
Sono esposti dipinti, sculture, disegni, libri illustrati, fotografie. La rassegna parte da alcuni quadri giovanili di inizio Novecento, eseguiti da Picasso a Barcellona, dove si era fermato un periodo prima del trasferimento a Parigi. Il più importante è «Celestina (la donna con un occhio solo)» del 1904. Del primo periodo parigino sono particolarmente interessanti tre dipinti di figura del 1907, preparatori del celebre «Les demoiselles d’Avignon», in cui Picasso si ispirò all’arte primitiva, preannunziando anche il successivo periodo dell’avanguardia cubista. Questa è quindi documentata in mostra soprattutto con «Uomo con Mandolino». Degli anni successivi sono particolarmente interessanti diversi ritratti di «Olga», la ballerina russa Olga Koklova, sua prima moglie, ed anche quello della stupenda Dora Maara.
Del 1951 è poi «Massacro in Corea» con cui Picasso denunciò nuovamente gli orrori della guerra, dopo il famosissimo «Guernica», del conflitto civile spagnolo. «Guernica» fu esposto nello stesso Palazzo Reale, in occasione della prima mostra milanese di Picasso, nel 1953. Come avvenne allora per «Guernica», «Massacro in Corea» è presentato nella «Sala delle Cariatidi» in cui rimangono ancora visibili i danni provocati dai bombardamenti dell’ultima guerra mondiale. Fu lo stesso Picasso a suggerire nel 1953 che la sala mantenesse sempre quelle drammatiche testimonianze e così è stato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto