21°

Arte-Cultura

"L'Europa? E' una comunità unita... dal vino": Philippe Daverio a Colorno, fra cultura e ironia

"L'Europa? E' una comunità unita... dal vino": Philippe Daverio a Colorno, fra cultura e ironia
1

Andrea Violi

La Reggia di Colorno è stata ferita dal terremoto di maggio. Ma altre ferite profonde vengono da più lontano: con linguaggio chiaro e una sottile ironia, è Philippe Daverio a spiegare quali sono. Ai tempi del Ducato, la Reggia di Colorno era ricca di opere d’arte, che sono andate perse: dopo il 1870 sono finite nei palazzi romani. Dopo la breccia di Porta Pia e la presa di Roma, “il Papa fa i bagagli e porta tutto in Vaticano. Il re diventa come un prigioniero al Quirinale. E siccome il Quirinale è vuoto, si decide di riarredarlo con la roba disponibile. Alcune delle parti più belle di Colorno sono al Quirinale, come le opere con le scritte in francese, lingua che qui era di moda e a Roma no. In seguito la Reggia è diventata un manicomio. È la storia d’Italia! In effetti il Paese è diventato un manicomio…”.
Philippe Daverio è critico, docente, direttore di “Art e Dossier” e conduttore di famose trasmissioni culturali come “Passepartout” sulla Rai. Ieri sera ha catturato l’attenzione di un folto pubblico a Colorno. Nella Reggia, ha parlato di “Verità, fede e valori” in un evento organizzato dalla Cassa Rurale e Artigiana di Rivarolo Mantovano, che così ha festeggiato i cent’anni di attività.

Colorno, ore 21,45. Il pubblico aspetta da tempo. La sala del trono non basta a contenere il pubblico, che in altre quattro sale può seguire il discorso grazie ad alcuni schermi. C’è chi si lamenta per il poco spazio ma d’altronde Daverio è un personaggio noto e apprezzato.
Dopo gli onori di casa di Comune, Provincia e Bcc, microfono a Daverio, finalmente: fa un excursus fra storia e costume, spiegando il concetto di bellezza. E rivelando cos’è che, secondo lui, può davvero cambiare il Paese: una “rivoluzione degli educati”.
Lo stile di Philippe Daverio è coinvolgente: sa parlare in modo facile di arte, filosofia e storia; cita aneddoti e fa sorridere con un pizzico d’ironia. L'ospite ragiona sulla voglia di cambiamento che oggi ha il nostro Paese e ricorda la famosa frase "La bellezza salverà il mondo": “Può avere un senso ma bisogna capire che cos’è il bello”. La risposta sembra ovvia. Invece è il contrario: “Probabilmente il bello non esiste - fa notare il professore -. Esistono le cose condivise, che di solito hanno un nome uguale per tutti”. Nelle lingue europee l’orologio ha tanti nomi, così come il pane. “L’unica che ci unisce curiosamente è la parola vino, perché ci unisce la cultura cristiana: il vino serve per la messa, dall’Occidente alla Russia. Quindi l’Europa è una comunità fondata sul vino”. Ecco che l’ironia torna a dare un tocco di leggerezza alla conferenza.
Daverio prosegue con varie citazioni, spiegando che in fondo “bello” è un concetto relativo: cambia nei secoli, anzi nel corso di un secolo muta più volte. Basti pensare che nel dopoguerra è più apprezzata la donna maggiorata, poi quando l’economia migliora va di moda la magrissima Twiggy. Lo stesso vale per altri campi: “Non amiamo più una certa urbanistica che piaceva ai nostri genitori, che ha formato le più brutte periferie del mondo”.
In conclusione: oggi forse gli italiani stanno cercando di fare un nuovo patto sociale. “Probabilmente lo faremmo contro la volgarità. Potrebbe essere la rivoluzione degli educati. E allora la rivoluzione del bello che salva il mondo avrebbe due piedi per camminare”.

Altre notizie sulla Gazzetta di Parma in edicola venerdì 28 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Giuio

    28 Settembre @ 09.18

    Grande Philippe ! Uomo di elevato intelletto e raffinato critico, ma mi spiace contraddirti: l'Europa è Unita forzatamente dalle banche e dalle mulitnazional e dai loro introiti.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Razziava gli armadietti di una piscina, 33enne arrestato

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

12commenti

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

2commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

9commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

sport

Alberto Scotti presidente nazionale dei Veterani dello sport

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Intervista

"Nessuno può fermarmi": un romanzo ricorda la tragedia dell'Arandora Star Video

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa