-1°

14°

Arte-Cultura

Galleria Nazionale di Parma: Giornate Europee del Patrimonio

Galleria Nazionale di Parma: Giornate Europee del Patrimonio
0

 Lo scopo delle Giornate Europee è quello di sensibilizzare i cittadini delle diverse nazionalità alla ricchezza e alla diversità culturale dell’Europa attraverso l’organizzazione di iniziative culturali che mettano in luce il saper fare, le tradizioni locali, l’architettura e gli oggetti d’arte, ma anche la presentazione di beni culturali inediti e l’apertura straordinaria di edifici storici.

A questa grande manifestazione europea, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali  partecipa con oltre 1500 appuntamenti in  tutti i luoghi d’arte statali italiani, che per l’occasione aprono gratuitamente al pubblico. 
Particolarmente ricco è anche il programma organizzato dalla Soprintendenza per i Beni Storici e Artistici di Parma che si aprirà sabato mattina alle ore 9.30 presso la sala Conferenze dei Voltoni del Guazzatoio con l’appuntamento “Innovazione tecnologica e accessibilità al patrimonio culturale. SICaR/Web una piattaforma per la documentazione dei restauri” dedicato alla presentazione del software SICaR/Web, un nuovo sistema informativo open source condivisibile, già adottato dal Ministero per i Beni e le attività Culturali, che costituisce un innovativo supporto per la progettazione e per la raccolta della documentazione dei cantieri di restauro, pensato per il costante aggiornamento delle conoscenze relative alle discipline della tutela e la pubblicazione in rete dei dati raccolti. Un progetto nato dalla collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici, Artistici ed Etnoantropologici per le province di Pisa e Livorno coordinatori della sperimentazione del progetto Resaturi in Rete (Re.Arte) per il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e con la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Parma e Piacenza che ha seguito congiuntamente alla nostra Soprintendenza il  restauro della Chiesa dell’Abbazia di Santa Maria della Neve a Torrechiara.
La giornata prosegue con due appuntamenti alla Camera di San Paolo e al Teatro Farnese aperti in straordinario con orario prolungato dalle 8.30 alle 18.00 per le visite libere del pubblico grazie ai Volontari per il Patrimonio Culturale del Touring Club Italiano, nell’ambito del progetto Aperti per voi" un importante progetto di tutela e valorizzazione del nostro patrimonio culturale realizzato dal Touring Club Italiano in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Storici Artistici e Etnoantropologici di Parma e Piacenza.
 
“Blu come...” è l’appuntamento speciale dedicato ai bambini e alle famiglie che si terrà domenica 30 settembre alle ore 10.30 in Galleria Nazionale; un percorso che, a prtire dal colore della bandiera europea, proporrà l'incontro con alcune delle opere della Galleria Nazionale di Parma da un punto di vista inconsueto e accattivante, che proseguirà nel mesi successivi con altri appuntamenti dedicati ai colori della pittura. L'incontro, condotto da Carla Campanini e Cristina Quagliotti della Soprintendenza, è dedicato ai ragazzi dai 6 agli 11 anni accompagnati dai loro familiari. La visita è gratuita per tutti.
La festa europea si concluderà con un evento del tutto eccezionale, domenica 30 settembre ai Voltoni del Guazzatoio con le due repliche (ore 17.00 e ore 21.00) dello spettacolo “La Città di Antigone” saranno l’esito di un progetto teatrale nato ascoltando la voce delle donne, tutte le donne del mondo, per ripensare e riflettere intorno all’idea di cittadinanza e di appartenenza. Nella prima fase del progetto iniziata a giugno 2011 sono state intervistate intorno alle parole amore, giustizia, ribellione, impegno, accoglienza, libertà circa cento donne migranti e native, donne impegnate, che hanno lasciato una traccia nella città; dal ricchissimo materiale raccolto in queste interviste è stata realizzata una drammaturgia per lo spettacolo messo in scena da altre donne cittadine sensibili, attente, altre moderne Antigoni. Partendo da un’idea di Andreina Garella regista di Festina Lente Teatro, questo progetto è stato realizzato con l’associazione Vagamonde e grazie al contributo di Coop Consumatori Nordest e della Cooperativa Oikos. Si avvale della collaborazione della Soprintendenza ai Beni Storici, Artistici Etnoantropologici di Parma e Piacenza e il patrocinio della Provincia di Parma. L’ingresso è gratuito e la prenotazione è obbligatoria scrivendo a lacittadiantigone@blogspot.com o telefonando al 333-6164577.
 
PER INFORMAZIONI: Soprintendenza Beni Storici e Artistici e Etnoantropologici di Parma e Piacenza - Palazzo Pilotta – 43121 Parma - Tel.0521 233309/233617; sbsae-pr@beniculturali.it
Tutte le manifestazioni in calendario per le Giornate Europee sono consultabili sul sito www.beniculturali.it
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

comune

Municipale, "attività positiva nel 2016, anche con 40 agenti in meno" Tutti i numeri

L'assessore Casa ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

crisi

Copador, settimana decisiva

Degrado

Un viaggio per strada del Traglione: un viaggio nel degrado

3commenti

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

BREXIT

Il Telegraph: " La May chiuderà la frontiera a metà marzo"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia