12°

Arte-Cultura

Narrando in versi, con ironia

Narrando in versi, con ironia
Ricevi gratis le news
0

Guido Conti

Luca Bertoletti ha deciso d’intraprendere nella poesia una sua strada personale, fuori dalla lirica imperante, fuori dal verso stantio e dalle mode, dalle prove deboli di voci che invece di coraggio dimostrano solo di seguire strade sicure, legate a una tradizione che per molti aspetti ha già detto quel che doveva dire. 
Fin da «Lunero» del 2005, questa lunga narrazione dedicata al musicista Iller Pataccini (ma in verità una scorribanda epica tra giovinezza e disincanto), Bertoletti ha deciso di puntare sulla poesia recuperando una tradizione diversa, molto più profonda e terragna, legata al poemetto e alla narrazione in versi. Ha cercato non l’epifania dell’attimo, l’illuminazione, ma la strada più complessa del raccontare in versi, nel solco della tradizione novecentesca di «Lavorare stanca» di Pavese o di Zavattini, con il poemetto su Ligabue. 
Opere lunghe dove il verso scandisce un tempo del racconto, del ritratto di personaggi e situazioni che hanno una radice ancora più profonda, quella del poema eroicomico, stralunato, tragicamente ironico dei paladini che corrono da una parte e dall’altra della nostra pianura, invasati di amore e di passione, di elegia e di tragedia. 
I risultati di questo lavoro quasi decennale si leggono oggi raccolti in questo cofanetto (lo presenteremo domenica alla Libreria Feltrinelli di via Repubblica alle 11,30) che chiude e apre una stagione del lavoro di Bertoletti. «Lunero», «Lo psicologo scalzo» e «Saggiomatto» editi da Campanotto, al costo di 31,00 euro, rappresentano nel panorama non solo locale ma anche nazionale una novità vera, una voce inusuale, coraggiosa, che scardina talvolta anche il verso alla ricerca di una intonazione nuova,  di una parola viva, reale, che porta dentro il sangue della vita. 
Il ritmo altalenante, i sussulti, i fraseggi più distesi che tendono alla prosa: il lavoro sul verso di Bertoletti sta tutto qui, tra verso e prosa, alla ricerca di una poesia capace di aderire e reinventare il reale. 
Difficile citare qualche verso per assaporare il lavoro di Bertoletti per la complessità e la varietà delle soluzioni. E una poesia tra autobiografia e reinvenzione, dove il poeta non ha certezze ma cerca in mezzo al sottobosco come un cane da trifola. 
Annusa, cerca, cambia direzione, torna indietro, riprende per chiudersi in «Saggiomatto», con questa galleria di ritratti di personaggi che starebbero bene nei racconti di un Cavazzoni o di un Pederiali. Sono personaggi ammalati di vita, dove nella descrizione del personaggio c’è il ricordo di Spoon river e della Commedia di Dante, quando il poeta cerca in pochi condensati versi di raccontare un destino. Per questo considero il lavoro di Bertoletti coraggioso, ambizioso, pieno di vita come da tempo non mi accadeva di leggere in opere spesso ben costruite, con componimenti giusti, ma che dicono sempre la paura di osare, di essere veri, di affondare le mani nel fango della vita. E’ una tradizione francese e maledetta il cui capostipite si ritrova in Villon, citato giustamente da Marchetti, che qui in Italia non ha avuto fortuna. La trilogia di Bertoletti, come dicevo, chiude un’epoca del suo lavoro ma ne riapre un’altra, che lascia intravedere o una tensione tutta lirica, ma con dentro questa lezione, oppure una maturazione nella prosa più distesa, una narrativa piena di umori e di lirica che potrebbe avere risultati davvero sorprendenti. Per ora godiamoci questa trilogia, da leggere ad alta voce, perché l’opera di Bertoletti non è poesia meditativa, è poesia che va ascoltata, per coglierne le sfumature più avvolgenti. Un’opera necessaria, inquieta, che apre nuovi scenari nella poesia di oggi, anche parmigiana. 
Saggiomatto (in confanetto  con i due  precedenti libri dell'autore) - Campanotto,  31,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fausto Leali sui social, "io derubato da 4 slavi"

MONZA BRIANZA

Fausto Leali sui social: "Derubato da quattro slavi"

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

GAZZAFUN

Quiz, lo sapete come si affrontano le piste ciclabili?

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Plagiata e poi schiavizzata: vi racconto il mio incubo»

La testimonianza

«Plagiata e poi schiavizzata: vi racconto il mio incubo»

Il Giardino

Il Parco Ducale «occupato» da spacciatori e alcolizzati

16commenti

PARMA

Stanziati 930mila euro per il "Lauro Grossi"

Via libera della giunta comunale al progetto definitivo per interventi di ristrutturazione della tribuna coperta e degli spogliatoi del Centro di atletica

Shopping

Black Friday, scatta la corsa agli acquisti anche a Parma Ecco cos'è

Traversetolo

Tre anni di carcere al bullo che rapinava i coetanei

1commento

Tribunale

Pusher tentò di uccidere un carabiniere: condannato a 7 anni

2commenti

VERSIONE DIGITALE

Black Friday: la Gazzetta a 0,50€ al giorno

Calcio

Insigne, fratelli da primato

1commento

Borgotaro

Tre furti in tre abitazioni lo stesso giorno

MUSICA

Gli Snakes cantano per beneficenza

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Tg Parma

Smog, per tre giorni consecutivi Pm10 fuori norma Video

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

4commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

striscia

Brumotti aggredito dai pusher anche a Padova

2commenti

FIORENZUOLA

Prostituta legata, imbavagliata e gettata fuori dall'auto: arrestato 52enne

SPORT

SUDAFRICA

Pistorius: pena aumentata a 13 anni in appello

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Francia

Ustionato al 95%, vive per il trapianto di pelle dal gemello

MOTORI

motori

Confronto tra KTM 390 Duke, Honda CB 500 F e BMW G 310 R

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery