10°

23°

Arte-Cultura

Narrando in versi, con ironia

Narrando in versi, con ironia
Ricevi gratis le news
0

Guido Conti

Luca Bertoletti ha deciso d’intraprendere nella poesia una sua strada personale, fuori dalla lirica imperante, fuori dal verso stantio e dalle mode, dalle prove deboli di voci che invece di coraggio dimostrano solo di seguire strade sicure, legate a una tradizione che per molti aspetti ha già detto quel che doveva dire. 
Fin da «Lunero» del 2005, questa lunga narrazione dedicata al musicista Iller Pataccini (ma in verità una scorribanda epica tra giovinezza e disincanto), Bertoletti ha deciso di puntare sulla poesia recuperando una tradizione diversa, molto più profonda e terragna, legata al poemetto e alla narrazione in versi. Ha cercato non l’epifania dell’attimo, l’illuminazione, ma la strada più complessa del raccontare in versi, nel solco della tradizione novecentesca di «Lavorare stanca» di Pavese o di Zavattini, con il poemetto su Ligabue. 
Opere lunghe dove il verso scandisce un tempo del racconto, del ritratto di personaggi e situazioni che hanno una radice ancora più profonda, quella del poema eroicomico, stralunato, tragicamente ironico dei paladini che corrono da una parte e dall’altra della nostra pianura, invasati di amore e di passione, di elegia e di tragedia. 
I risultati di questo lavoro quasi decennale si leggono oggi raccolti in questo cofanetto (lo presenteremo domenica alla Libreria Feltrinelli di via Repubblica alle 11,30) che chiude e apre una stagione del lavoro di Bertoletti. «Lunero», «Lo psicologo scalzo» e «Saggiomatto» editi da Campanotto, al costo di 31,00 euro, rappresentano nel panorama non solo locale ma anche nazionale una novità vera, una voce inusuale, coraggiosa, che scardina talvolta anche il verso alla ricerca di una intonazione nuova,  di una parola viva, reale, che porta dentro il sangue della vita. 
Il ritmo altalenante, i sussulti, i fraseggi più distesi che tendono alla prosa: il lavoro sul verso di Bertoletti sta tutto qui, tra verso e prosa, alla ricerca di una poesia capace di aderire e reinventare il reale. 
Difficile citare qualche verso per assaporare il lavoro di Bertoletti per la complessità e la varietà delle soluzioni. E una poesia tra autobiografia e reinvenzione, dove il poeta non ha certezze ma cerca in mezzo al sottobosco come un cane da trifola. 
Annusa, cerca, cambia direzione, torna indietro, riprende per chiudersi in «Saggiomatto», con questa galleria di ritratti di personaggi che starebbero bene nei racconti di un Cavazzoni o di un Pederiali. Sono personaggi ammalati di vita, dove nella descrizione del personaggio c’è il ricordo di Spoon river e della Commedia di Dante, quando il poeta cerca in pochi condensati versi di raccontare un destino. Per questo considero il lavoro di Bertoletti coraggioso, ambizioso, pieno di vita come da tempo non mi accadeva di leggere in opere spesso ben costruite, con componimenti giusti, ma che dicono sempre la paura di osare, di essere veri, di affondare le mani nel fango della vita. E’ una tradizione francese e maledetta il cui capostipite si ritrova in Villon, citato giustamente da Marchetti, che qui in Italia non ha avuto fortuna. La trilogia di Bertoletti, come dicevo, chiude un’epoca del suo lavoro ma ne riapre un’altra, che lascia intravedere o una tensione tutta lirica, ma con dentro questa lezione, oppure una maturazione nella prosa più distesa, una narrativa piena di umori e di lirica che potrebbe avere risultati davvero sorprendenti. Per ora godiamoci questa trilogia, da leggere ad alta voce, perché l’opera di Bertoletti non è poesia meditativa, è poesia che va ascoltata, per coglierne le sfumature più avvolgenti. Un’opera necessaria, inquieta, che apre nuovi scenari nella poesia di oggi, anche parmigiana. 
Saggiomatto (in confanetto  con i due  precedenti libri dell'autore) - Campanotto,  31,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricoverato Sobral, vincitore Eurovision 2017

Eurovision 2017

Salvador Sobral ricoverato in gravi condizioni

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

L'evento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

3commenti

in serata

Rapina con coltello nella farmacia di via Trieste: due ladri in fuga

anteprima gazzetta

Caso Villa Alba: nuovi sospetti

I prossimi avversari

Non solo ottimismo in laguna: "Parma, nuova rivalità"

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

arezzo

Furto di una collana d'oro, auto affittata a Parma. 27enne nei guai

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

8commenti

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

10commenti

nel pomeriggio

Incidente auto-minicar in p.le Volta: un 38enne al pronto soccorso

Sant'Ilario d'Enza

Si appostano in strada con ascia e coltello per un regolamento di conti: denunciati due russi

Ai carabinieri, i due uomini hanno detto "Siamo di passaggio". In realtà, da oltre un'ora si aggiravano per il paese

1commento

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

Danza

Rebecca Bianchi nominata ètoile dell'Opera di Roma

gazzareporter

"Scena giornaliera del Maria Luigia"

AGROINDUSTRIA

Rainieri e Fabbri: “Il Ceta danneggia l’agricoltura dell’Emilia-Romagna”

PARMA

Incidente in via Rondizzoni

Sul posto il personale del 118 e i vigili del fuoco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

ITALIA/MONDO

Francia

E' morta Liliane Bettencourt, lady L’Oreal: la donna più ricca del mondo aveva 94 anni

legge elettorale

Presentato il Rosatellum bis. Come funziona Video

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

fotografia

Gazzareporter "Vacanze": vince un romantico paesaggio

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte