-2°

Arte-Cultura

Galleria Nazionale, curiosità di un museo: oggetti d’arte da scoprire

Galleria Nazionale, curiosità di un museo: oggetti d’arte da scoprire
0

Comunicato stampa

Oggetti rari e curiosi, tutti da scoprire, nelle collezioni della Galleria Nazionale, sono quelli esposti a partire da sabato 6 ottobre 2012 fino a primavera per la prima volta nel salone d’ingresso del museo, presentati in alcune vetrine che creano una piccola e suggestiva mostra per il pubblico.

Ad accoglierci è una serie di dieci piccoli ritratti ad olio su pergamena, incollati su legno, cha raffigurano alcuni personaggi della famiglia Farnese, in una singolare carrellata di principi e principesse a mezzo busto, realizzata probabilmente da un anonimo artista fiammingo su incarico della corte tra 1585 e 1591.

Parte di un nucleo più ampio, che comprendeva ventuno dipinti in tutto, le miniature erano probabilmente destinate ad un luogo che ne permettesse una visione unitaria, forse nell’appartamento romano del cardinale Odoardo, ubicato nel palazzo sulla riva del Tevere e passate poi per via ereditaria nelle collezione borboniche a Napoli, giungendo, infine, a Parma nel 1931. Di questa galleria di personaggi stupisce l’altissima qualità tecnica e l’intensa capacità espressiva, sebbene siano effigi dedotte per lo più da ritratti di maggior dimensione, di diversi e ben noti artisti al servizio dei Farnese, come Tiziano, Scipione Pulzone, Sanchez Coello e Antonis Mor.

Segue i piccoli ritratti farnesiani, una serie di altri dipinti in miniatura, figure mitologiche, ritratti e soggetti sacri, a volte copia di opere più celebri, di autori locali e stranieri, che costituiscono una interessante testimonianza del gusto e della sensibilità artistica a Parma e nel ducato tra la metà del Cinquecento e gli inizi dell’Ottocento, così come gli arredi da tavola in terraglia verniciata, tutti databili tra la fine ‘700 e l’inizio del secolo successivo, caratterizzati da sobri ed eleganti motivi decorativi che ricorrono frequentemente nei raffinati corredi ceramici che impreziosivano le tavole nobiliari dell’epoca.

Completa l’esposizione un prezioso servizio di posate in argento appartenuto alla famiglia del musicista Niccolò Paganini, come indicato dalla lettera [P] sormontata da una corona baronale – il titolo nobiliare fu concesso al celebre artista dal Re di Prussia nel 1831 - incisa sull’estremità dell’impugnatura. Acquisite di recente grazie ad un fortunato ritrovamento della Guardia di Finanza, le posate con l’elegante cassetta che le contiene furono realizzate dall’argentiere milanese Calderoni -  il nome è impresso nel tessuto del sotto coperchio della cassetta - che iniziò la sua prestigiosa attività, in Lombardia proprio nel 1840, anno di morte di Niccolò Paganini. I caratteri decorativi e gli ornati a motivi vegetali rispecchiano un gusto ornamentale tardo ottocentesco, elegante e sobrio nelle proporzioni, molto apprezzato dalla raffinata elité culturale lombarda, presso cui Calderoni ottenne ben presto fama e riconoscimenti, che dalla Milano post unitaria è giunta fino ai nostri giorni.

La mostra è inserita nel percorso espositivo della Galleria Nazionale di Parma ed è visitabile nei consueti orai di apertura al pubblico del museo, dal martedì alla domenica dalle 8.30 alle 14.40, lunedì chiuso.

Per informazioni: tel. 0521/233309-233617; e-mail: sbsae-pr@beniculturali.it

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Scala: con l'inizio della "Butterfly" si placano le proteste

Lirica

Scala: con l'inizio della "Butterfly" si placano le proteste

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Presi spacciatori con la pistola

Foto d'archivio

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

3commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

6commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Calcio

LegaPro: Pareggio del Bassano; Venezia primo

Guarda i risultati delle partite e la classifica aggiornata

Calestano

La lite per i confini dell'orto finisce a badilate: condannata intera famiglia

1commento

Incidente

E' ancora gravissimo il rugbista ventenne investito 

SONDAGGIO

La commessa più votata? E' Giorgia

2commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

7commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Alta Velocità

Italo aumenta i collegamenti di Parma con la stazione Mediopadana

3commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

TRASPORTI

Nuovi autobus sulla linea 7. Più grandi e con il wi-fi

I dodici mezzi sono autosnodati, lunghi 18 metri e sono costati circa 3.5 milioni

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

12commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

Varese

Per 11 anni abusa delle nipotine: nonno ai domiciliari

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video