-1°

14°

Arte-Cultura

Ricomincia l'avventura della casa editrice Diabasis

Ricomincia l'avventura della casa editrice Diabasis
0

Lisa Oppici

Un volume è già uscito (s’intitola «Paesaggi» e l’hanno scritto Carlo Ferrari e Giovanna Pezzi) e tanti altri sono in cantiere. Inizia con entusiasmo l’avventura della nuova Diabasis, che dopo le difficoltà economiche e la liquidazione «rinasce» partendo proprio da Parma. A Parma, in pieno centro (intorno al Duomo, per l’esattezza in vicolo del Vescovado), è la sede della nuova casa editrice, che in città ha parecchi soci. La Diabasis nuova versione è infatti una vera e propria «public company», cioè una società con capitale sociale diffuso: molti, si diceva, i parmigiani che hanno sottoscritto quote.
«Perché rinasce Diabasis? Perché c’era un gruppo di persone che non volevano disperdere questo patrimonio culturale, molto importante per il nostro territorio. Rinasce nel solco dell’impronta che le ha sempre dato Alessandro Scansani, il suo fondatore, mantenendo come caratteristica prima proprio il legame con il territorio. Ma un legame non fine a se stesso bensì che porti dal territorio all’universale, ad allargare gli orizzonti», spiega il presidente Mauro Massa.
A Parma dunque la sede, ma sarà mantenuto anche un ufficio a Reggio Emilia: «Perché non vogliamo assolutamente perdere i rapporti costruiti negli anni con Reggio. A Parma – continua Massa - oltre agli uffici ci saranno anche una sala conferenze aperta al pubblico, che vorremmo diventasse un vero e proprio polo culturale della città, e una libreria dove sarà possibile acquistare i nostri volumi. L’idea è quella di avere gli uffici aperti alla gente che viene a trovarci, anche per vedere come nasce un libro».
Diabasis sarà una realtà snella e dinamica, che punterà a fare buoni libri e ad avere i conti a posto («un bilancio in pareggio»). L’obiettivo è pubblicare 40 volumi l’anno. «Vogliamo mantenere le collane storiche, andare avanti con quello che ha fatto Scansani nel passato perché crediamo che abbia guadagnato un posto importante nel panorama editoriale. Quindi ci muoveremo sempre in quel solco, certo non chiudendoci alle novità. C’è ad esempio l’idea – annuncia Massa - di una collana sul welfare».
Martedì scorso l’assemblea dei soci ha approvato all’unanimità il piano gestionale per il 2013, e il prossimo 16 ottobre si riunirà il comitato editoriale, dal quale saranno tracciate le linee del futuro prossimo. Intanto non si sta con le mani in mano: ci si guarda intorno. «Abbiamo avviato contatti – dice Mauro Massa - per arrivare una partnership con Mup Editore, altra casa editrice parmigiana: abbiamo parlato con i due proprietari di Mup, Fondazione Monte Parma e Università di Parma, e abbiamo trovato grande disponibilità a discutere».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

LEGA PRO

Parma, Frattali out: arriva Davide Bassi in porta

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

1commento

fotografia

Il "Mercante" secondo il fotografo Fabrizio Ferrari Gallery

comune

Casa: "Positivo il 2016, ma ci mancano 40 agenti" Tutti i numeri

L'assessore ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

1commento

GAZZAREPORTER

Ancora rifiuti selvaggi a San Leonardo Fotogallery

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia