Arte-Cultura

Luca Manini premiato a Rovigo

0

 di Andrea Violi
 
C’è una valle fertile e ricca di vita, da qualche parte in un’epoca da «Medioevo» fantasy, che un malvagio ha trasformato in un deserto. Compiere questa magia nera è stato facile: è bastato prosciugare le sorgenti di quella valle. Nemmeno gli abitanti sono stati risparmiati: fra loro, c’è una bella ragazza trasformata in pietra dal mago cattivo. Il cavaliere che era innamorato di lei ha l’arduo compito di salvarla. Come fare? Ci riuscirà utilizzando una speciale acqua magica con cui intesse una sorta di mantello miracoloso.
Si svolge così, in sintesi, il racconto «Su telai d’acqua», che questa mattina a Rovigo ha ottenuto la Menzione speciale nel «Premio Elio Botti – Come acqua saliente per la ricerca e la comunicazione». L’autore è Luca Manini, anglista che vive nel Reggiano ma lavora al Dipartimento di Lingue e letterature straniere dell’Università di Parma. Il messaggio di fondo del racconto? L’acqua è una fonte di vita da tutelare con cura, da non sottovalutare nella sua importanza. Quando manca, tutto il resto diventa un deserto di pietra, arida e morta.
 
Il racconto di Manini è in linea con le finalità del Premio Elio Botti: «promuovere e diffondere una cultura dell’acqua, quale contributo alla salvaguardia del patrimonio idrogeologico». Il Premio infatti è stato creato da due imprese rodigine del settore della perforazione e ha il sostegno di Confindustria e Piacenza Expo (oltre alla Provincia di Rovigo).
Il Premio per la Comunicazione è andato a Mattias Maniero, editorialista e inviato di «Libero», il Premio per la Ricerca è stato dato a Ljuba Sancin, geologa di Trieste. Fra le Menzioni speciali figurano il pittore reggiano Remo Valli per l’opera «Acqua saliente», Claudio Guareschi - imprenditore fidentino titolare della ditta piacentina Idrogeo - e Manini.
 
«È la prima volta che partecipo a questo premio – spiega Manini a Gazzetta di Parma.it –. Mi è piaciuto il tema dell’acqua che sgorga e l’ho usato per uno dei racconti che amo scrivere. La rivista Yorick di Reggio Emilia, specializzata nel genere fantasy, ne ha pubblicati diversi. Nel racconto che ho portato al Premio c’è il tema della desertificazione della natura, che può essere evitata grazie all’acqua. Le virtù dell’acqua possono salvare la terra. Sono contento della Menzione speciale e della targa che ho ricevuto. Scrivendo racconti fantasy attingo dalla mia specializzazione di studioso di Letteratura medievale e rinascimentale. A Parma ho tenuto un seminario sulla poesia di Petrarca, di recente, e sto traducendo un poeta inglese del Rinascimento».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)