13°

Arte-Cultura

Tragedia e speranza: città divisa tra i boss e le persone oneste

Tragedia e speranza: città divisa tra i boss e le persone oneste
Ricevi gratis le news
0

Christian Stocchi

C’è chi lo acclama e c’è chi lo contesta. Ma, piaccia o no, Antonio Ingroia, procuratore aggiunto alla Procura distrettuale antimafia di Palermo, in questo momento è sicuramente uno dei protagonisti della vita pubblica italiana. E il suo recente libro «Palermo. Gli splendori e le miserie, l’eroismo e la viltà», che sarà presentato al Teatro Due (viale Basetti 12/A) giovedì alle 21, aiuta a comprenderne meglio il punto di vista.
Il magistrato, ospite dell’associazione «Amici del Teatro Due», si confronterà con il giornalista Paolo Baroni (ingresso libero fino a esaurimento posti: gli organizzatori invitano a confermare la presenza scrivendo a info@teatrodue.org o telefonando al numero 0521/289659).
In queste pagine, Ingroia si racconta e lo fa a partire dalla «sua» Palermo, città di indubbio fascino e di grandi contraddizioni. Una sorta di «capitale della moralità e dell’immoralità insieme», che deve il suo primato, in ambito nazionale, a «una variabile forte e non secondaria: il sangue». Insomma, la città, dove l’autore ha speso la sua vita prima come studente e poi come magistrato, rappresenta un riferimento significativo sul piano storico-politico. In queste pagine scopriamo anche il profilo personale e il pensiero di un uomo che non esita a definirsi, come suggerisce il titolo di un capitolo del libro, «partigiano della Costituzione». L’autore riflette non solo sull’evoluzione (anche culturale) della lotta alla mafia, ma anche su altre questioni, avendo come punto di riferimento le prospettive di un Paese, che, dopo anni difficili, deve costruire un nuovo orizzonte. Riflettendo sulla sua carriera, Ingroia non nasconde i momenti difficili. E dalla sua esperienza personale trae spunto per riflessioni di carattere generale. Il magistrato non si sottrae nemmeno dal commentare le polemiche suscitate dai suoi interventi e dal ribadire radicate convinzioni su temi chiave come quello delle intercettazioni. Alla fine di un percorso ricco di riflessioni, sono, non a caso, ricordati quattro nomi: Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Rocco Chinnici e Antonino Caponnetto. Quattro grandi maestri, che segnano, innanzitutto sul piano etico, la strada che Ingroia sta percorrendo.

Palermo. Gli splendori e le miserie, l'eroismo e la viltà
Melampo, pag. 176, 16,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Balli, brindisi e bellezza al Primo Piano: una serata con Francesca Brambilla

FESTE

Balli, brindisi e bellezza al Primo Piano: una serata con Francesca Brambilla Foto

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

GAZZAFUN

Quiz, ma voi lo sapete come si affronta una rotonda?

22commenti

Gianni Morandi "D'amore d'autore" il nuovo album di inediti  in uscita venerdì 17 novembre

MUSICA

Gianni Morandi, nuovo album e nuovo tour Videointervista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Parma-Ascoli 4-0: segnano  Iacoponi,  Insigne,  Baraye e Munari

STADIO TARDINI

Parma-Ascoli 4-0: segnano Iacoponi, Insigne, Baraye e Munari

Crociati primi in classifica. Frattali para un rigore. Il pubblico canta "torneremo in serie A"

FONTEVIVO

Folla al funerale di Mattia Carra. Lo striscione: "Non ti diremo mai addio"

Il 15enne ha perso la vita in uno scontro fra un'auto e la sua Vespa

PARMA

Riina, i famigliari al Maggiore. Effettuata l'autopsia

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo"

7commenti

WEEKEND

Sabato: appuntamento con lupi, fantasmi e ghiottonerie

TRIBUNALE

Tre anni e sei mesi a Jacobazzi

PARMA

Raffica di furti in tutta la città: porte e finestre forzate, svaligiati diversi appartamenti

In strada Parasacchi è stata recuperata, abbandonata a bordo strada, una scatola portagioie a forma di valigetta

2commenti

PARMA

Ruba una borsetta da un'auto parcheggiata: arrestato 45enne

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri nel parco di via Leporati

Scuola

Il Romagnosi sarà anche linguistico

1commento

SALSO

Si fingono i vicini di casa: anziana derubata

FESTIVITA'

Accese le luminarie di Natale a Parma Foto

Stazione

Cibi mal conservati in due negozi: multe e disinfestazione dei locali

Controlli della polizia municipale

FECCI A ROMA

Delrio: «La tangenziale di Noceto si farà»

tg parma

Renzi alla Galloni di Langhirano: "Esempio per l'Italia" Video

1commento

Lutto

E' morta Liliana, la maestra di Lagrimone

1commento

ECONOMIA

Lanzi, via al collegamento tra l'interporto e la Norvegia

Ponte chiuso

Casalmaggiore chiede lo stato d'emergenza

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Imprenditrici e donne. Il valore aggiunto

di Patrizia Ginepri

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Disegna un pene in cielo, top gun nei guai

CARABINIERI

Giallo nel Piacentino: trovato un cadavere in un fienile

SPORT

NAZIONALE

Branchini: "Ancellotti dice no". La Ficg: "No comment"

FIRENZE

Rugby: Italia-Argentina 15-31

SOCIETA'

Moda

E' morto lo stilista Azzedine Alaia

IL DISCO

Sound e riti tribali: Peter Gabriel fa IV

MOTORI

NOVITA'

Nuova Bmw X3. Sa fare tutto (da sola)

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto