-4°

Arte-Cultura

Tragedia e speranza: città divisa tra i boss e le persone oneste

Tragedia e speranza: città divisa tra i boss e le persone oneste
Ricevi gratis le news
0

Christian Stocchi

C’è chi lo acclama e c’è chi lo contesta. Ma, piaccia o no, Antonio Ingroia, procuratore aggiunto alla Procura distrettuale antimafia di Palermo, in questo momento è sicuramente uno dei protagonisti della vita pubblica italiana. E il suo recente libro «Palermo. Gli splendori e le miserie, l’eroismo e la viltà», che sarà presentato al Teatro Due (viale Basetti 12/A) giovedì alle 21, aiuta a comprenderne meglio il punto di vista.
Il magistrato, ospite dell’associazione «Amici del Teatro Due», si confronterà con il giornalista Paolo Baroni (ingresso libero fino a esaurimento posti: gli organizzatori invitano a confermare la presenza scrivendo a info@teatrodue.org o telefonando al numero 0521/289659).
In queste pagine, Ingroia si racconta e lo fa a partire dalla «sua» Palermo, città di indubbio fascino e di grandi contraddizioni. Una sorta di «capitale della moralità e dell’immoralità insieme», che deve il suo primato, in ambito nazionale, a «una variabile forte e non secondaria: il sangue». Insomma, la città, dove l’autore ha speso la sua vita prima come studente e poi come magistrato, rappresenta un riferimento significativo sul piano storico-politico. In queste pagine scopriamo anche il profilo personale e il pensiero di un uomo che non esita a definirsi, come suggerisce il titolo di un capitolo del libro, «partigiano della Costituzione». L’autore riflette non solo sull’evoluzione (anche culturale) della lotta alla mafia, ma anche su altre questioni, avendo come punto di riferimento le prospettive di un Paese, che, dopo anni difficili, deve costruire un nuovo orizzonte. Riflettendo sulla sua carriera, Ingroia non nasconde i momenti difficili. E dalla sua esperienza personale trae spunto per riflessioni di carattere generale. Il magistrato non si sottrae nemmeno dal commentare le polemiche suscitate dai suoi interventi e dal ribadire radicate convinzioni su temi chiave come quello delle intercettazioni. Alla fine di un percorso ricco di riflessioni, sono, non a caso, ricordati quattro nomi: Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Rocco Chinnici e Antonino Caponnetto. Quattro grandi maestri, che segnano, innanzitutto sul piano etico, la strada che Ingroia sta percorrendo.

Palermo. Gli splendori e le miserie, l'eroismo e la viltà
Melampo, pag. 176, 16,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang

DIRETTA

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

1commento

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

WEEKEND

Teatro, escursioni e lo spettacolo dei fuoristrada: l'agenda 

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

5commenti

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

2commenti

droga

Arrestato mentre spaccia in viale dei Mille. Con 17 dosi pronte nelle siepi

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

7commenti

CARIGNANO

Raccolte 500 firme per non chiudere l'asilo

1commento

Poste Italiane

Quella raccomandata in viaggio da oltre 40 giorni e mai recapitata

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

GAZZAREPORTER

"Il Cortile del Guazzatoio è ancora un parcheggio"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

SESTRIERE

Va a sbattere contro la barriera della pista: muore sciatore

BERGAMO

Lei vuole troncare la relazione, lui le spara nella stanza di un albergo

SPORT

RUGBY

Le Zebre battono Agen 38-30

tennis

Griglia di partenza rovente: al via i regionali a squadre indoor

SOCIETA'

società

Droga, prostituzione, sigarette: gli italiani spendono 19 miliardi annui in attività illegali

musica

Ed Sheeran annuncia il fidanzamento con Cherry Seaborn

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"