10°

22°

Arte-Cultura

Tragedia e speranza: città divisa tra i boss e le persone oneste

Tragedia e speranza: città divisa tra i boss e le persone oneste
Ricevi gratis le news
0

Christian Stocchi

C’è chi lo acclama e c’è chi lo contesta. Ma, piaccia o no, Antonio Ingroia, procuratore aggiunto alla Procura distrettuale antimafia di Palermo, in questo momento è sicuramente uno dei protagonisti della vita pubblica italiana. E il suo recente libro «Palermo. Gli splendori e le miserie, l’eroismo e la viltà», che sarà presentato al Teatro Due (viale Basetti 12/A) giovedì alle 21, aiuta a comprenderne meglio il punto di vista.
Il magistrato, ospite dell’associazione «Amici del Teatro Due», si confronterà con il giornalista Paolo Baroni (ingresso libero fino a esaurimento posti: gli organizzatori invitano a confermare la presenza scrivendo a info@teatrodue.org o telefonando al numero 0521/289659).
In queste pagine, Ingroia si racconta e lo fa a partire dalla «sua» Palermo, città di indubbio fascino e di grandi contraddizioni. Una sorta di «capitale della moralità e dell’immoralità insieme», che deve il suo primato, in ambito nazionale, a «una variabile forte e non secondaria: il sangue». Insomma, la città, dove l’autore ha speso la sua vita prima come studente e poi come magistrato, rappresenta un riferimento significativo sul piano storico-politico. In queste pagine scopriamo anche il profilo personale e il pensiero di un uomo che non esita a definirsi, come suggerisce il titolo di un capitolo del libro, «partigiano della Costituzione». L’autore riflette non solo sull’evoluzione (anche culturale) della lotta alla mafia, ma anche su altre questioni, avendo come punto di riferimento le prospettive di un Paese, che, dopo anni difficili, deve costruire un nuovo orizzonte. Riflettendo sulla sua carriera, Ingroia non nasconde i momenti difficili. E dalla sua esperienza personale trae spunto per riflessioni di carattere generale. Il magistrato non si sottrae nemmeno dal commentare le polemiche suscitate dai suoi interventi e dal ribadire radicate convinzioni su temi chiave come quello delle intercettazioni. Alla fine di un percorso ricco di riflessioni, sono, non a caso, ricordati quattro nomi: Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Rocco Chinnici e Antonino Caponnetto. Quattro grandi maestri, che segnano, innanzitutto sul piano etico, la strada che Ingroia sta percorrendo.

Palermo. Gli splendori e le miserie, l'eroismo e la viltà
Melampo, pag. 176, 16,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Oscar: è A ciambra il candidato italiano

cinema

E' "A ciambra" il candidato italiano agli Oscar

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter dalla pornostar

storie di ex

Tino attore hard? L'ennesima proposta arriva via Twitter da una pornostar

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata

gossip reale

Primo evento ufficiale per il principe Harry e la fidanzata Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

incidente ambulanza

PARMA

Moletolo e Botteghino: due investiti in poche ore

Scontro auto-bici a Botteghino: un ferito. Davanti alla Overmach, dirigente dell'azienda investito da un'auto

Allarme

Tetti in eternit nell'ex fornace di Felegara: la paura dei cittadini

1commento

Furto

Ennesimo raid al centro diurno Fiordaliso

CROCETTA

Scontro in via Emilia Ovest

PARMA

Foto in vendita a Mercanteinfiera per aiutare Giocamico Video

Francesca Bocchia spiega i dettagli dell'iniziativa al padiglione 4 della fiera

boretto

La sorella di Bebe Brown: «Ancora troppi misteri sulla sua morte»

Sabato 7 ottobre il funerale

FIDENZA

Uova contro le vetrine dei negozi

CANTIERI

Tangenziale Sud di Fidenza: iniziati i lavori

COLORNO

Ponte inagibile e treni insufficienti

1commento

L'INTERVISTA

Tajani: «Candidarmi? No, il mio posto è a Bruxelles»

Volontariato

Assistenza pubblica, numeri da record

UPI

Giovanni Baroni è nuovo presidente
della Piccola Industria di Confindustria Emilia-Romagna

FACCIA A FACCIA

Ateneo al voto, candidati a confronto

CARABINIERI

Entrano i ladri, donna finge di dormire per paura di violenze: arrestato 32enne di Sorbolo Video

Arrestato a Reggio Emilia un albanese che abita nel paese della Bassa. I due complici sono riusciti a fuggire

4commenti

COLLECCHIO

Gli agenti fermano un camionista ubriaco e scoprono una storia di sfruttamento 

Un 48enne romeno è stato multato e gli è stata ritirata la patente. Lavora in condizioni molto dure e per pochi soldi per un'agenzia intestata a un italiano

5commenti

Tuttaparma

Portinerie e portinai di un tempo

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

'Ndrangheta, maxi-operazione in Lombardia: anche un sindaco fra i 27 arrestati

PIACENZA

Colpita da un ramo tagliato dal marito: muore una 70enne

SPORT

serie B

Verso la Salernitana: il Parma già al lavoro a Collecchio Video

1commento

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

SOCIETA'

Fisco

Spesometro: una settimana di proroga

russia

Fermata una coppia di cannibali: resti umani nel frigo

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery