-3°

Arte-Cultura

Letti per voi - L'Italia fascista e la persecuzione degli ebrei

Letti per voi - L'Italia fascista e la persecuzione degli ebrei
Ricevi gratis le news
0

È il 14 luglio 1938 quando sul Giornale d’Italia appare Il fascismo e i problemi della razza, un testo non firmato, ma presentato come opera di diversi professori universitari, in cui, tra le altre cose, si legge che «Gli ebrei non appartengono alla razza italiana». La data è storica, perché segna l’inizio di un processo irreversibile che segnerà una delle pagine più buie della storia d’Italia.

«Costretti a fabbricare una caricatura in stile teutonico», avrebbe commentato Vittorio Foa, ironizzando su questa commissione di professori. Ma perché il governo fascista scelse di discriminare gli ebrei solo nel 1938, ossia diversi anni dopo il suo arrivo al potere? Perché dopo segnali contraddittori scelse di instaurare a ogni costo, e con un’imprevista rapidità, uno «stato di emergenza antisemita»?

Sono queste alcune delle domande a cui cerca di rispondere il saggio «L'Italia fascista e la persecuzione degli ebrei» (Il Mulino, 29 euro), scritto da Marie-Anne Matard-Bonucci, docente francese di Storia contemporanea all’Università di Grenoble II, che ha già all’attivo  studi su fascismo e antisemitismo. Partendo da una ricostruzione storica degli atteggiamenti fascisti - e del Duce in particolare - nei confronti dell’antisemitismo, il lavoro dell’autrice non è tanto di tornare sulle condizioni degli ebrei nella Penisola durante quel periodo, ma piuttosto quello di analizzare i motivi che portarono il regime a quelle decisioni. La tesi di fondo è che l’esclusione degli ebrei fu pensata come «il motore che avrebbe permesso di rivitalizzare una dittatura al potere da più di quindici anni».

L’antisemitismo di stato non mirava a consolidare un consenso già alto, ma faceva capire come un impulso giunto dai vertici «poteva ripercuotersi fino ai livelli più bassi della società». La gerarchia fascista riusciva in tal modo a compiacersi dell’intensa attività amministrativa che la legislazione razziale aveva generato, e quindi del livello di efficacia con cui esercitava il suo controllo sugli italiani, che divennero esecutori («raramente entusiasti, ma talvolta zelanti»), delle nuove direttive. Stando alle premesse, conclude l’autrice, niente di simile sarebbe stato immaginabile in Italia. Eppure, bastarono pochi anni per spazzare via queste certezze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Emma Chambers

Emma Chambers

Gran Bretagna

Morta Emma Chambers, sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

INSTAGRAM

Ferragni e Fedez: gravidanza a rischio. L'affetto social dei follower

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

Ex Eridania

Rubata di nuovo la bacchetta di Toscanini

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

AMMINISTRATIVE

Nasce il progetto civico «Siamo Salso»: «Insieme per costruire il futuro»

Traversetolo

I profughi spalano la neve: tregua tra Comune e Betania

VIADANA

Sequestrato un furgone carico di agnelli maltrattati

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

PARMA 2020

Capitale della cultura: svelati tutti i progetti

felino

Ladri sbadati beccati dalla polizia grazie al gps Video

METEO

La neve potrebbe tornare anche in città con il ciclone artico Buran Video

Enel e energia ellettrica: una task force per fronteggiare i disagi (leggi)

7commenti

APPENNINO

Il sindaco Lucchi: "Gelo e neve in arrivo, lunedì scuole chiuse a Berceto e Ghiare"

Serie B: 27a giornata

Empoli in testa all'ultimo istante. Cade il Frosinone. Solo il Bari ne approfitta. La Cremonese non scappa

APPENNINO

Frana sulla strada fra Varsi e Ponte Lamberti: operai al lavoro Video

VIABILITA'

Buche in A1: problemi anche nel tratto parmense dell'autostrada

PARMA

Scontro fra due auto in via Sidoli: due feriti Foto

Incidente all'incrocio con via XXIV Maggio

weekend

Neve "pigliatutto". E poi teatro, fumetti e ballo: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Confronti? No grazie. Meglio i monologhi

di Francesco Bandini

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

napoli

Uccide il suo datore di lavoro dopo una lite per 100 euro

ORVIETO

E' morto Folco Quilici: il grande documentarista aveva 87 anni

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

parma calcio

D'Aversa su Parma-Venezia: "I ragazzi hanno spinto dall'inizio alla fine" Video

SOCIETA'

MODA

Borsalino, la finanza sequestra il marchio: si può vendere Foto: star di Hollywood

Irruzione

Lo streaker più famoso colpisce (ancora) alle Olimpiadi Gallery

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day